TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
10.07.19 - 16:160

Cala l'immigrazione illegale, ma non in Ticino

Nei primi sei mesi dell'anno sono arrivate 1858 persone nel nostro cantone, 6'531 in tutta la Svizzera

BERNA - Cala l'immigrazione illegale in Svizzera: nei primi sei mesi dell'anno sono state intercettate 6531 persone senza permesso valido, contro le 9061 dello stesso periodo del 2018.

Stando alle cifre diffuse oggi dall'Amministrazione federale delle dogane (AFD) la zona più interessata dagli arrivi è il Ticino (regione IV), con 1858 persone. Segue la più grande regione I (che comprende la Svizzera nord-occidentale e Berna), con 1728. La regione III, che ingloba la Svizzera orientale, Grigioni compresi, si ferma a quota 311.

Tornando a livello nazionale, 3357 persone sono state fermate in treno, 2700 sulla strada, 459 all'aeroporto e 15 su vie acquatiche. La nazionalità più rappresentata è quella della Nigeria (1290). Seguono a distanza Albania (376), Algeria (352) e Gambia (338).

Alle autorità straniere sono state consegnate 2846 persone (erano 4473 nei primi sei mesi dell'anno scorso). Le guardie di confine hanno anche fermato 195 presunti passatori (200 nel corrispondente periodo 2018): fra costoro spiccano i siriani (28).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

Spunta l'offerta di lavoro da 12mila franchi per una «Hostess seducente»

Lo sfogo di una candidata: «Il parametro più importante? Devi essere una prostituta»

FOTO E VIDEO
LUGANO
2 ore

Scontro tra un'auto e un furgone a Molino Nuovo

Una Ford con targhe ticinesi ha centrato il furgone VW che si trovava davanti al semaforo

LUGANO
3 ore

Orrore tra le mura domestiche: condanna a quattro anni di carcere

Prendeva a botte compagna e figli: 56enne alla sbarra per numerosi reati. Ecco la sentenza pronunciata dal giudice Amos Pagnamenta

CANTONE
3 ore

Banche e clienti stranieri? «La situazione è paradossale»

In calo gli operatori ticinesi che hanno una visione positiva della situazione degli affari, secondo la più recente indagine congiunturale

ROVEREDO (GR)
4 ore

Ferite gravi per la 65enne coinvolta nello scontro frontale

L'auto che procedeva in direzione sud nella galleria San Fedele ha invaso la sua corsia. Lo scontro è stato inevitabile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile