Immobili
Veicoli
Tipress (archivio)
Il picco delle temperature è atteso tra mercoledì e giovedì.
CANTONE
23.06.19 - 10:440
Aggiornamento : 14:46

Arriva la canicola, termometri oltre i 35 gradi. Ecco come comportarsi

Caldo e umidità non daranno tregua nei prossimi giorni: lanciata un'allerta di livello 3 valida per gran parte del Paese

LOCARNO - Il primo grande caldo di quest’estate è dietro l’angolo. A partire da domani, e per tutto il resto della settimana, i termometri subiranno una netta impennata, arrivando a toccare temperature massime di oltre 35 gradi nelle giornate più roventi.

Non a caso MeteoSvizzera ha infatti annunciato un'allerta di livello 3 (pericolo marcato) valido per tutto il Paese (eccetto la regione alpina) da domani alle 12 fino alle 18 di venerdì pomeriggio.

Secondo il bollettino attuale le giornate più calde e afose saranno quelle di mercoledì e giovedì, che presenteranno picchi che potranno anche superare i 35 gradi e temperature minime attorno ai 20 gradi.

Difendersi dall'afa - Per far fronte alla canicola ci sono alcuni accorgimenti che possono essere presi prima e durante il periodo di canicola. Consigli di comportamento che possono aiutare in particolar modo chi soffre i periodi con temperature elevate combinate ad alti tassi di umidità, come bambini, anziani, donne incinte e persone malate.

Prima della canicola:

  • tenere a portata di mano acqua in quantità sufficiente;
  • tenersi pronti a prestare primi soccorsi (ad es. procurarsi un set di primo soccorso);
  • informarsi sugli effetti della canicola sull’organismo;
  • informarsi sulle principali misure di prevenzione riguardanti per es. l’uso di indumenti appropriati e di un copricapo, l’oscuramento e l’irrigazione;
  • verificare lo stato delle infrastrutture degli edifici (ad es. pensiline, tende esterne riflettenti, ecc.);

Durante la canicola:

  • durante le ore di maggiore intensità della radiazione solare (dalle 11 alle 15) e durante le ore più calde della giornata (dalle 15 alle 18) evitare attività all’aria aperta e - se possibile - rimanere all’ombra;
  • evitare, nella limite del possibile, gli sforzi fisici; in caso di lavoro fisico assumete liquidi a sufficienza (bibite fresche e analcoliche);
  • proteggersi dall’irraggiamento solare diretto (sostare in luoghi ombreggiati, fare uso di abbigliamento adatto, portare un copricapo, occhiali da sole e creme solari, ecc.);
  • indossare abiti ampi, chiari e leggeri;
  • assumere liquidi a sufficienza (almeno 1,5-2 litri al giorno) e allo stesso tempo compensare la perdita di sale e acqua. I liquidi più adatti sono: acqua minerale contenente sodio, succhi, zuppe e frutti ricchi di acqua quali meloni, cetrioli, pomodori, fragole, pesche;
  • assumere cibi freschi e leggeri distribuendoli possibilmente sull’arco della giornata;
  • durante o dopo un’attività sportiva compensare la perdita di sali;
  • sfruttare l’abbassamento della temperatura durante la notte: aerare bene gli edifici;
  • rinfrescarsi  con una doccia o un bagno freddo.
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 2 anni fa su tio
Dunja Gradi!!!!!il mio per esempio, aria condizionata un sogno ??????????
anndo76 2 anni fa su tio
bene !! tutti al laghetto con il pulentin, risott e luganighetta
seo56 2 anni fa su tio
Voglio l’autunno...
oxalis 2 anni fa su tio
A sem propi mai cuntent….l'è estaa e l'è püsé che nurmal che al faga cald.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
3 ore
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
8 ore
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
CANTONE
10 ore
Meno positivi, ma quattro i decessi
I nuovi positivi sono poco più di mille. Cala anche il numero dei ricoveri, ma non nelle terapie intensive.
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Il Tavolino Magico torna a pieno regime
Dopo un 2020 complicato, l'anno scorso l'associazione ha salvato e distribuito 5'182 tonnellate di cibo in Svizzera.
CANTONE
11 ore
«Si controlli l'effettivo pluralismo dei media»
Una mozione dei comunisti chiede al Cantone di monitorare annualmente TV, radio e le testate giornalistiche ticinesi.
CANTONE
12 ore
Stipendio dimezzato: «Siamo sommersi dai debiti»
Basta un licenziamento, e una famiglia può finire al limite dell'auto-fallimento. Il caso di una coppia del Luganese
LOCARNO
13 ore
«Il test rapido ci stava regalando una falsa certezza»
Sempre più dubbi su come si va a caccia del Covid. Il caso di una coppia negativa al primo esame, positiva col PCR.
CANTONE
1 gior
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
1 gior
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile