Davide Giordano
LUGANO
16.06.19 - 20:270
Aggiornamento : 22:54

«Così ti sfasciamo l'auto»

Sono in diminuzione le vetture destinate alla demolizione. Tutta la procedura spiegata da una delle aziende attive nel settore

LUGANO - Sono auto incidentate o comunque non più utilizzabili quelle che vengono demolite in Ticino. «In media ne arrivano 50/80 all’anno» ci dice Fabio Vismara, direttore della Vismara & Co. di Davesco, una delle aziende che si occupa della procedura. Un numero in costante calo, dovuto all’esportazione delle vetture ancora in grado di circolare: «Molte finiscono nei paesi dell’est o altrove».

E negli ultimi anni il mercato è cambiato anche per i pezzi di ricambio, che ormai non vale più la pena recuperare nella fase di demolizione della vettura. «La richiesta è sempre più bassa - afferma ancora il direttore - ora i pezzi di ricambio si trovano da altre parti a prezzi migliori».

Le auto destinate alla demolizione, non finiscono comunque direttamente nella pressa. Gli addetti ai lavori devono dapprima smontare tutte le componenti che necessitano di uno smaltimento differente. «Vanno svuotati i serbatoi dell’olio e del carburante, gli interni vengono tolti e smistati in base al materiale, poi vengono rimossi gomme, cerchioni, batteria e catalizzatore» spiega Giuseppe Margheriti, responsabile del carico del materiale.

Una volta demolite e compattate dalla pressa, i veicoli (o quello che ne rimane) vengono portato in Italia oppure oltre San Gottardo, per essere ulteriormente trattati in impianti più grandi.

Commenti
 
albertolupo 4 mesi fa su tio
È un articolo o una pubblicità per Vismara?
Thor61 4 mesi fa su tio
Dire "Purtroppo" sul fatto che le auto finiscano in altri paese non è piacevole da sentirsi, anche perchè se vanno in altri paesi e circolano dimostra che quei mezzi funzionano ancora alla grande, ed è solo la pubblicità imperante a dirci che le nostre costose auto vanno sostituite ogni 2 anni facendole passare come obsolete, quando non lo sono. Sarà un caso ma non sembra che i cerchi con relative gomme siano state smontate, lo stesso vale per gli interni rimasti nell'auto con tanto di cruscotto, difficile smontare qualcosa all'interno dopo averlo distrutto col ragno, contrariamente a quanto si dice nell'articolo.
Mirco Zabot 4 mesi fa su fb
Serbatoi dell'olio? Non pensavo fossero tutte Supercar, le quali hanno il Carter a Secco e quindi un serbatoio per l'olio Motore!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CASLANO
10 ore

Pipì ovunque nei bagni di scuola e la direttrice corre ai ripari

Non se ne poteva più di trovare i gabinetti in uno stato impresentabile e delle continue interruzioni durante le lezioni. Ai genitori: «Fategli espletare i bisogni a casa»

MAGLIASO
12 ore

Le zaffate (o profumi) di canapa light arrivano fino a Losanna

Mossa e contromossa: per guadagnar tempo e salvare il raccolto la CBD Alchemy Sagl ricorre al Tribunale federale, ma il Municipio replica con la zona di pianificazione che bandirà le coltivazioni

LUGANO / CONFINE
14 ore

Trovato un parassita nel pesce persico del Ceresio

L'Eustrongylides sp. è stato rilevato in alcuni esemplari pescati nella parte italiana. Il Laboratorio cantonale: «Mai consumare il pesce crudo, bisogna cuocerlo o abbatterlo»

FOTO E VIDEO
MANNO
18 ore

Fiamme in un capannone di via Violino, fumo acre nell'aria

Gli oltre 50 dipendenti che si trovavano all'interno della struttura sono stati evacuati. La polizia: «Non si lamentano né feriti, né intossicati»

CANTONE
18 ore

Agitazione al Palapenz, nessuna rilevanza penale nell'operato degli agenti

Il Procuratore generale Andrea Pagani ha emanato un decreto di abbandono dopo la denuncia da parte di uno degli attivisti allontanato «in malo modo»

SERRAVALLE
19 ore

«Il cervo investito è stato abbattuto dopo più di quattro ore»

Un lettore denuncia le sofferenze sopportate dall’animale «per troppo tempo». Ma l’Ufficio della caccia e della pesca spiega come sono andate le cose

FOTO
LOCARNO
20 ore

Notte movimentata per i pompieri

I militi sono dovuti intervenire per porre rimedio ai danni provocati dal maltempo. Diverse le piante cadute a Minusio, Muralto e Locarno. Non si registrano feriti

FOTO
CANTONE
21 ore

Ticino da record: «Più di mezzo mese di pioggia in un giorno»

Particolarmente toccato il Locarnese dove si sono registrati i quantitativi più importanti. Il primato spetta alla frazione onsernonese di Mosogno con 115,7 litri per metro quadrato

CANTONE
23 ore

C’è un’eredità che vi aspetta... Cercando il Ticino in California

La ricerca dei discendenti dell'emigrazione passa dalla ricostruzione degli alberi genealogici e dai bandi oltreoceano. Il pretore Quadri: «È sempre toccante rintracciare un erede»

LOSONE
1 gior

L'azienda riduce le paghe a 45 dipendenti

L'industria orologiera rallenta in Ticino. La misura temporanea alla Multitime di Losone: «Altrimenti avremmo dovuto licenziare»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile