keystone
+ 7
BREGAGLIA (GR)
16.06.19 - 12:130
Aggiornamento : 17:01

Frana di Bondo: nessun colpevole per otto morti

Il Ministero pubblico ha deciso che non ci saranno conseguenze penali. Si è trattato di un “evento imprevedibile, nessuno puo’ essere accusato di negligenza”

BONDO - Inchiesta chiusa: non ci saranno conseguenze penali per la frana di Bondo dove morirono otto persone il 23 agosto 2017. Lo ha deciso il ministero pubblico grigionese negli scorsi giorni. La notizia è riportata oggi dalla Nzz. Per il procuratore pubblico Maurus Eckert, “l'evento in quel momento era imprevedibile, motivo per cui nessuno può essere accusato di negligenza”. La decisione però non è ancora definitiva, scrive il domenicale. Il Ministero pubblico aveva aperto un’inchiesta per determinare eventuali responsabilità, ma non aveva coinvolto eventuali persone contro cui indirizzare le accuse. 

A perdere la vita furono otto escursionisti, travolti dalla frana che si staccò dal Piz Cengalo, una delle frane più massicce avvenute in Svizzera negli ultimi 130 anni. Le successive colate di detriti e fango provocarono ingenti danni e gravi disagi al villaggio di Bondo e ai vicini abitati di Promontogno, Spino e Sottoponte. I danni alle costruzioni sono stati successivamente valutati in circa 41 milioni di franchi.

Keystone (archivio)
Guarda tutte le 11 immagini
3 mesi fa Dal Cantone quasi 12 milioni per Bondo
1 anno fa Bondo, strada sbarrata a causa delle forti piogge
1 anno fa Bondo, danni alle costruzioni per 40 milioni
1 anno fa Il Cantone dà una mano alla Bregaglia
1 anno fa Le colate di Bondo costano circa 41 milioni di franchi
2 anni fa Frana di Bondo, «indennità straordinaria per i frontalieri»
2 anni fa Gli edifici di Bondo «sono ben assicurati»
2 anni fa A Bondo si continua a lavorare
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
8 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
9 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
10 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
11 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile