TiPress - foto d'archivio
CANTONE
16.06.19 - 08:460
Aggiornamento : 11:49

17 pagine verso il futuro del Cardiocentro

Il Rapporto, chiamato "Nota di concetto per il trasferimento", è in consultazione presso le due parti. L'iniziativa lanciata da "Grazie Cardiocentro" potrebbe essere ritirata

LUGANO - Si è parlato, venerdì, di «dialogo in un clima sereno e costruttivo». Oggi, sulle pagine del Caffè, emergono i dettagli del primo rapporto del "tavolo tecnico" tra Cardiocentro ed Ente ospedaliero cantonale (EOC), sui cui «le delegazioni hanno espresso unanime apprezzamento», si leggeva nel comunicato stampa congiunto.

Il Rapporto è composto da 17 pagine. È stato chiamato "Nota di concetto per il trasferimento" e getta di fatto le basi per l'integrazione (dal 2021) dell'ospedale del cuore nell'EOC. Un'integrazione che nel rapporto emerso dal "tavolo strategico" viene descritto con l'utilizzo di un organigramma. Alla testa ci sarebbe il Consiglio di amministrazione dell'EOC a cui risponde la direzione generale. Poi la direzione del "Nuovo Istituto Cardiocentro Ticino" dell'Ente: un direttore amministrativo e un direttore sanitario che, a rotazione, si interfacceranno quale "direttore d'Istituto" con il direttore generale dell'EOC. Gli attuali tre primari del Cardiocentro occuperebbero le posizioni di direttore accademico, direttore scientifico dell'Istituto e, al loro livello, responsabile infermieristico.

Inizialmente il "Nuovo Istituto" dovrebbe mantenere le attuali specializzazioni cliniche, con  «autonomia gestionale, finanziaria e clinica». Quello che è previsto è un budget annuale che verrebbe discusso una volta ogni 12 mesi con la direzione generale dell'EOC. E su questo, il rapporto contiene anche un "auspicio": che una parte dell'utile netto di un dato esercizio finanziario dell'Istituto venga iscritta, per un numero limitato di anni, nel budget dell'Istituto dell'anno successivo.

Il nodo da sciogliere restano i fondi per la ricerca medico-scientifica. Sciolto quello, il Gruppo Grazie Cardiocentro potrebbe decidere di ritirare l'iniziativa contraria all'integrazione dell'istituto nell'EOC, come confermato al Caffè dal presidente di Fondazione Giorgio Giudici.

4 mesi fa Cardiocentro-EOC: «Il dialogo prosegue in un clima costruttivo»
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BIOGGIO
7 min

Sbanda, si rovescia e si ferisce in modo serio

L'incidente è avvenuto nel sottopassaggio di via Molinazzo. L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso del Civico

FOTO
BREGGIA
3 ore

Dalla mostra di legno alle bombolette spray

Mercoledì un lato della chiesa di Cabbio è stata imbrattata

CANTONE
3 ore

Le donne non si fanno fermare dalla pioggia

Alcune via di Bellinzona sono state simbolicamente ribattezzate in onore delle donne che hanno contribuito allo sviluppo del nostro cantone a 50 anni dal suffragio femminile

LUGANO
7 ore

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
8 ore

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
19 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
21 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
22 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
22 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
23 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile