MENDRISIO
13.06.19 - 07:300
Aggiornamento : 13:03

Mistero o negligenza dietro un’auto abbandonata

La macchina amministrativa messa in moto da una Fiat Punto ferma da oltre 2 mesi nel parcheggio della stazione FFS. Il costo finale sarà alto, quando bastavano 50 franchi per la rottamazione

MENDRISIO - Una rottamazione costosa. Quello raccontato dall’ultimo numero del Foglio Ufficiale potrebbe essere un giallo o soltanto un episodio di ordinaria negligenza. Lo scorso 6 aprile un individuo posteggia la propria vettura, una Fiat Punto vistosamente accidentata, nel parcheggio della stazione a Mendrisio. E non torna più a riprenderla.

È salito su un treno diretto lontano verso una nuova esistenza? O semplicemente non voleva pagare le spese per disfarsi dell’auto? Di certo c’è solo l’avviso delle FFS che intimano al proprietario di rimuovere entro due mesi il veicolo targato TI 126 190 (non infrangiamo nessuna privacy il numero sul sito della Circolazione è protetto). In caso contrario esso verrà smaltito quale rifiuto.

«Il costo di smaltimento per singolo veicolo è di 50 franchi forfait. Occorre solo munirsi della carta grigia annullata da Camorino» spiegano alla ditta Vismara di Davesco. Invece la macchina della burocrazia innescata dal proprietario della Punto abbandonata rischia di portare a cifre ben più alte. A partire dalla tariffa per due mesi e rotti di parcheggio che le FFS sono pronte, in ogni caso, a riscuotere: «Al proprietario verrà comunque inviata una fattura dal 6 aprile al giorno della rimozione. Più tutte le spese che FFS ha sostenuto per la rimozione e la rottamazione del veicolo» spiegano dal ramo dell’azienda che gestisce proprietà e immobili.

Sempre riguardo al mare di carta che un gesto del genere ha originato va fatto presente che le stesse FFS prima di pubblicare l’avviso hanno telefonato (non precisano però se qualcuno, magari un familiare, ha risposto), hanno scritto più volte all'indirizzo del padrone dell'auto. La raccomandata non è stata ritirata. Nel frattempo le targhe sono state tolte dal proprietario o da un parente, ma la procedura prevede un avviso pubblico prima di far intervenire il carro attrezzi.

Quante energie sprecate per soli cinquanta franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nicklugano 1 anno fa su tio
Che articolo sconvolgente, chissà se dormirò stanotte...
Maurizio Roggero 1 anno fa su fb
🤦🏼‍♂️
anndo76 1 anno fa su tio
Alessandro Ale Marra. 3frs al giorno ?? evita di venire in auto fidati.
Simone Canepa 1 anno fa su fb
Ma dal numero di telaio non si può risalire al proprietario?
Vincenzo Maresca 1 anno fa su fb
le motivazioni possono essere tante...l'auto portrebbe appartenere ad una persona anziana o che si trova all'estero x vacanze o per lavoro o per altri mille motivi a cui e' stata rubata senza che se ne sia mai accorto e poi lasciata li da chi l'ha rubata dopo averla incidentata....prima di mettere in moto tutta la macchina burocratica avrebbero dovuto per prima cosa avvisare la polizia che avrebbe potuto rimuoverla con un carro attrezzi forzosamente e metterla in un deposito giudiziario in attesa di indagini per capire cosa ci faceva l'auto li per tutto quel tempo senza nessuno che si facesse vivo....
Maxy70 1 anno fa su tio
Grande notizia, merita proprio una discussione (sic)!
klich69 1 anno fa su tio
Chiamare la squadra CSI. Povera SVIZZERA.
Alessandro Ale Marra 1 anno fa su fb
posso approfittare del post per chiedere a chi sa dove si può parcheggiare per 10gg, in zona Chiasso, cerco una tariffa da 3.- al giorno, ma dove si trova? grazie a chi mi può aiutare
Tapy Tapp 1 anno fa su fb
Ed io che avrei bisogno di una macchina...
Caroline Meyer 1 anno fa su fb
A Molino Nuovo invece (davanti alla tombola Malaspada) c’è un auto targata IT con diverse multe e con le ganasce alle ruote! È li da almeno 1 mese..
Clem Castellari 1 anno fa su fb
Caroline Meyer It sta per?
Maurizio Roggero 1 anno fa su fb
Sono Bravo 1 anno fa su fb
Alla stazione di Biel/Bienne nel parcheggio park-rail c'è una VW Polo parcheggiata da oltre 4 anni! Stasera passo dalla polizia per investigare!
Alessandro Ale Marra 1 anno fa su fb
negligenza...non sapevo esistesse, che si paga ora, secondo e minuto di un parcheggio, c'é un ansia quando scade il parcheggio! penso più al mistero,
Valerio Castellani 1 anno fa su fb
Solo 50 franchi ma chi è sto proprietario che si lamenta pure buttatelo in galera fate ridere i polli 🐓 sono problemi questi 👎👁⏰⏰⏰⏰🐺
gmogi 1 anno fa su tio
Sarà l’auto di una ditta bucalettere?
anndo76 1 anno fa su tio
@gmogi no di uno dei tanti in assistenza ahahahah
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
GORDOLA
2 ore
Un 34enne scompare sui Monti di Motti
Si chiama Aurèle Donis, di Ginevra, ed è stato visto per l'ultima volta attorno alle 10 di questa mattina
LUGANO
3 ore
Voleva fare una strage a scuola: ecco la sentenza
Il 21enne è stato condannato a 7 anni e mezzo sospesi, in modo da potersi curare in una struttura adeguata.
CANTONE
3 ore
Traffico congestionato sulle strade ticinesi
Il maltempo contribuisce a peggiorare la situazione, specie nel Luganese. Rallentamenti sia sull'A2 che sulle cantonali
CAMORINO
5 ore
Lite al centro asilanti, un arresto
Due ospiti del bunker di Camorino sono venuti alle mani. Scattano le manette
CANTONE
5 ore
Nuovi focolai in due feste private
«Dobbiamo mantenere alta la guardia». De Rosa e il governo introducono nuove disposizioni per contenere l'epidemia
CANTONE
7 ore
Perché il nome di quel ragazzo è sul sito del Cantone?
Strage sventata alla Commercio: il giudice Mauro Ermani chiedeva privacy per l'imputato. Ma poi...
CANTONE
8 ore
Un temporale, quasi 10 gradi in meno
È accaduto ieri a Lugano. Altrove raffreddamenti, ma non così marcati
LUGANO
9 ore
Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese
Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano
CANTONE
10 ore
Covid: i casi ticinesi crescono anche oggi
Invariato, invece, il numero dei deceduti a causa del virus che resta fermo a quota 350
CANTONE
10 ore
Il Municipio sotto accusa per presunti abusi edilizi
La Lega chiede alla Sezione degli enti locali di «ristabilire la legalità negli spazi dell'ex caserma»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile