Tipress (archivio)
CHIASSO
11.06.19 - 16:590

L'alloggio per richiedenti l'asilo «non sarà ampliato»

La Segreteria di Stato della Migrazione ha deciso di non aumentare i posti letto presso l'edificio di via Motta 1b «a causa dell'attuale situazione migratoria»

CHIASSO - Dietrofront per il paventato progetto di aumento di capacità dell'alloggio per richiedenti l'asilo di via Motta 1b a Chiasso. La Segreteria di Stato della Migrazione (SEM) - durante un incontro con le autorità comunali e alla presenza di quelle cantonali -  ha infatti deciso di rinunciare alla realizzazione dei 66 posti letto supplementari (da 134 a 200) a causa «dell'attuale situazione migratoria» (in calo) e della «disponibilità di posti d'accoglienza in Ticino».

La SEM si dice comunque pronta «in qualsiasi momento» ad adempiere al suo mandato di garantire una gestione ordinata dei flussi migratori e potrebbe rivedere la propria decisione nel caso - nei prossimi mesi - si verificasse «un aumento importante» della pressione  dei richiedenti l'asilo.

Questa decisione renderà sicuramente felice il Municipio da Chiasso, che fin da subito si era opposto all'ampliamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
37 min
«Le Iene si sono introdotte in quel salone in modo vergognoso»
Un testimone racconta l'episodio verificatosi nella serata di giovedì da parte degli inviati di Italia 1. Tra scorrettezza e violazioni della privacy a gogo 
LUGANO
3 ore
Caos all'inaugurazione del salone: arrivano Le Iene e la polizia
Storie di ex mogli che sostengono di essere state raggirate. La vicenda riguarda un noto parrucchiere. Grande scompiglio creato dagli inviati della trasmissione italiana
COMANO
4 ore
Una miscela di gas esplosivo per forzare il bancomat
Gli autori del tentato furto della scorsa notte sono tuttora in fuga. Le ricerche sono in corso
VIDEO
CANTONE
5 ore
Le forti piogge sono finite, ma la Maggia è ancora carica
Dopo l’allerta piena per i fiumi, ora tocca ai laghi. Aumenta a vista d'occhio, in particolare, il livello del Verbano
CANTONE
9 ore
«I radar? No agli accanimenti»
Norman Gobbi spezza una lancia a favore degli automobilisti. E insiste sulla distinzione tra «prevenzione e far cassetta»
FOTO E VIDEO
COMANO
9 ore
Esplosione al bancomat: «Ad agire? Presumibilmente più di una persona»
Per la Polizia è prematuro parlare della stessa mano dei precedenti colpi. Il portavoce: «Attendiamo i rilievi»
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Le frane bloccano il Lucomagno e la Novena
Diversi metri cubi di roccia sono precipitati sulla carreggiata in territorio di Disentis. Smottamenti anche a Ulrichen e in via Valmara a Brissago
FOTO E VIDEO
COMANO
12 ore
Nuovo assalto al bancomat
Ignoti hanno tentato di far saltare un distributore di banconote della Raiffeisen
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile