Tipress (archivio)
CHIASSO
11.06.19 - 16:590

L'alloggio per richiedenti l'asilo «non sarà ampliato»

La Segreteria di Stato della Migrazione ha deciso di non aumentare i posti letto presso l'edificio di via Motta 1b «a causa dell'attuale situazione migratoria»

CHIASSO - Dietrofront per il paventato progetto di aumento di capacità dell'alloggio per richiedenti l'asilo di via Motta 1b a Chiasso. La Segreteria di Stato della Migrazione (SEM) - durante un incontro con le autorità comunali e alla presenza di quelle cantonali -  ha infatti deciso di rinunciare alla realizzazione dei 66 posti letto supplementari (da 134 a 200) a causa «dell'attuale situazione migratoria» (in calo) e della «disponibilità di posti d'accoglienza in Ticino».

La SEM si dice comunque pronta «in qualsiasi momento» ad adempiere al suo mandato di garantire una gestione ordinata dei flussi migratori e potrebbe rivedere la propria decisione nel caso - nei prossimi mesi - si verificasse «un aumento importante» della pressione  dei richiedenti l'asilo.

Questa decisione renderà sicuramente felice il Municipio da Chiasso, che fin da subito si era opposto all'ampliamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
32 min

Due incidenti e un incendio: traffico in tilt sull’A2

Fortissimi disagi alla circolazione in direzione sud. Colonne dal Ceneri fino alla galleria di San Nicolao

GIUMAGLIO
1 ora

Anche la vittima del "branco" avrebbe avuto un ruolo importante

Il 17enne, che pratica boxe, sarebbe stato il primo a menare le mani. I suoi quattro aggressori sarebbero intervenuti in un secondo tempo

CANTONE
3 ore

Incidente sull'A2, forti disagi al traffico

La galleria di San Nicolao, in direzione sud, è stata temporaneamente chiusa

CANTONE
3 ore

Tra le acque più buone c’è perfino quella di lago

In 30 hanno assaggiato le acque di undici comuni ticinesi. La più buona è quella di Bioggio. Ma sul podio è salita anche una novità che ha sorpreso tutti

CANTONE
3 ore

In arrivo una nuova (ma breve) ondata di caldo

Temperature in aumento a partire dal fine settimana. Il picco tra lunedì e mercoledì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report