Tipress
CANTONE
11.06.19 - 14:420
Aggiornamento : 17:09

Pronti per la festa di LongLake, aspettando De Gregori

Dal 28 giugno al 4 agosto Lugano si trasforma in un grande palcoscenico a cielo aperto: musica, letteratura, teatro, danza e installazioni urbane.

LUGANO - Come sempre un cartellone ricchissimo e di altissima qualità, messo a punto in perfetto equilibrio tra le arti: ossia musica, letteratura, teatro, danza e installazioni urbane.

Un festival, LongLake, «grazie al quale la città diventa sempre più attrattiva», spiega il Capo Dicastero cultura, sport ed eventi Roberto Badaracco durante l’incontro con la stampa tenutosi stamane nella neonata location Lugano Marittima. Una manifestazione attraverso cui «vivono le piazze, le strade, le vie». E questo è un aspetto in grado di forgiare indubbiamente un singolare e poco comune rapporto tra artisti, cittadini e turisti.

Una rassegna che ogni anno viene alla luce grazie alla fitta collaborazione tra la città e privati attivi sul territorio, precisa Badaracco, e alla quale Lugano «non mette a disposizione tanti fondi»: in pratica, «con il minimo si ottiene un grande effetto».

Veniamo quindi al cartellone, che «raccoglie prevalentemente eventi gratuiti», sottolinea il Direttore eventi e congressi Claudio Chiapparino. Le eccezioni ci sono, ma sono poche: come l’atteso concerto di Francesco De Gregori & Orchestra (prevendita biglietteria.ch), che il 28 giugno in Piazza della Riforma darà il via a LongLake e, nel contempo, chiuderà la stagione di LuganoInScena.

Come ogni anno, LongLake si suddivide in numerose manifestazioni che nel corso degli oltre trenta giorni animeranno, una alla volta o contemporaneamente, il centro cittadino:

Estival Jazz - Dal 4 al 6 luglio avremo modo di assistere alla 41esima edizione di Estival Jazz che sul palco porterà, tra gli altri, Ray Lema e l’Osi, Mario Biondi, Billy Cobham Crosswinds Project e Marcus Miller.

Wor(l)ds - Wor(l)ds Festival, dal 5 al 14 luglio, raccoglie invece letteratura, arte, teatro, musica. Un incontro di parole e mondi, attraverso letture, spettacoli, dialoghi. Tra i numerosi ospiti, il noto psicoanalista Massimo Recalcati, gli scrittori Fabio Andina e Andrea Fazioli, così come l’illustratore Adelchi Galloni, mentre avremo modo di assistere ai concerti della cantante portoghese Lula Pena e della songwriter ticinese Selva Nuda.

Buskers - Dal 17 al 21 luglio tornerà anche l’attesissimo Lugano Buskers Festival, che quest’anno giunge orgogliosamente alla sua 11esima edizione. «Un festival - precisa Ilenia Ricci (con Damiano Merzari alla guida della manifestazione) - che rende omaggio alla prestazione artistica di strada legata all’essenzialità dei mezzi». Saranno anche quest’anno oltre cinquanta gli artisti che si alterneranno sui palchi sparsi tra Piazza Manzoni, il Lungolago e il Parco Ciani. Dalla musica al teatro, dalle marionette al cabaret. Dal Ticino al Giappone, passando dagli Stati Uniti e dalla Nuova Zelanda. Qualche nome? Leopardo (Ticino), Ben Seretan (Usa), così come The Black Blues Brothers (Italia) - con le loro piramidi umane e i giochi col fuoco - e l’immancabile Degurutieni (Giappone).

Roam - Dal 25 al 27 ci gusteremo invece la terza edizione di Roam (prevendita biglietteria.ch), all’interno del meraviglioso Boschetto Ciani: sul palco il giorno 25 vedremo i Metronomy e Japanese House, mentre il 26 Apparat, Lea Porcelain e il ticinese Under Changeover. La serata di chiusura, quella del 27, che nasce dalla collaborazione tra la Divisione Eventi, Horang Music ed Rsi-Rete Tre, porterà invece sul palco Giorgio Poi, il fondatore dei Planet Funk Alex Neri (con un dj set) e il main act del festival, ossia l’atteso show dei britannici White Lies.

LongLake Experience - Nel corso dell’intera rassegna - per cui dal 28 giugno al 4 agosto - dentro LongLake Experience sarà raccolto un mix di diversi generi di eventi: ovvero, tra le altre, la danza (Dance Experience), numerose iniziative rivolte alle famiglie (Family Experience), il cinema open air (Cinema Experience), la musica classica (Classical Experience) e l’arte urbana (Urban Art Experience).

National Day - Il 1. agosto è previsto un ricco programma che si concluderà con il tradizionale spettacolo pirotecnico. Ma la festa proseguirà anche per l’intero fine settimana (3-4 agosto), con numerose proposte di intrattenimento e svago.

Info: longlake.ch

 

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Giffy Stefania 11 mesi fa su fb
Peccato che non potrò esserci. 😞
Josy Massa 11 mesi fa su fb
Giovanni Capuzzello
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
La critica di Suter: «Al ristorante seduti, in discoteca in 300»
Il presidente di Gastrosuisse Ticino fa notare alcuni «paradossi» nelle scelte operate da Berna
CANTONE
1 ora
La casa dei sogni post Covid? Di certo quella col giardino
Interessati soprattutto francesi e italiani. L'analista: «Tutto dipenderà dai flussi migratori in Italia».
FOTO E VIDEO
CADEMARIO
10 ore
Finisce contro un'auto, gravi ferite per un centauro
Il motociclista si è scontrato con un veicolo che si immetteva su via Cantonale da una strada secondaria.
VIDEO
CANTONE
11 ore
I festival si possono fare, purchè online: il caso di Poestate
Il festival letterario si trasferisce online, grazie alla collaborazione con Tio.ch/20minuti
SVIZZERA / CANTONE
13 ore
Quell'assalto alle dogane che non c'è stato
L'Amministrazione federale delle dogane non ha rilevato «un aumento significativo» del traffico transfrontaliero.
CANTONE
15 ore
AlpTransit ritarda: «Perché il Ticino non è stato coinvolto?»
Lorenzo Quadri chiede al Consiglio federale di prendere posizione sullo slittamento dell'orario 2021
CANTONE
16 ore
L'orario 2021 slitta ad aprile, il DT: «Ingiustificabile»
Dal dipartimento di Zali vengono espressi «delusione e rammarico» e si denunciano «danni milionari»
FOTO
VEZIA
17 ore
Il non profit si fa professionale
Il Centro competenze non profit è stato presentato stamattina alla stampa dal suo direttore, Giorgio Panzera
FOTO
MAGLIASO
19 ore
Anche gli zoo si preparano a riaprire
Nella struttura di Magliaso è in corso la posa della segnaletica per il mantenimento delle distanze
FOTO
CONFINE
20 ore
L'auto finisce nel lago, muore una 24enne
La tragedia si è consumata nella notte in Via per Cernobbio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile