Tipress
MENDRISIO
03.06.19 - 16:140
Aggiornamento : 16:45

Sull'ex infermiere ora parla l'EOC

«Siamo vicini ai pazienti e ai famigliari coinvolti», e giustifica il silenzio: «Abbiamo rispettato il divieto di informare»

BELLINZONA - L'Ente Ospedaliero Cantonale rompe il silenzio sul caso dell'infermiere  dell’Ospedale regionale di Mendrisio  arrestato a novembre. Lo fa con un comunicato stampa in cui premette che «si è attenuto e si attiene al divieto di informare, sia nei confronti dei propri collaboratori sia verso l’opinione pubblica, ciò che il Procuratore pubblico ha deciso nei suoi confronti e che è tuttora in vigore». 

Il comunicato non contiene novità rilevanti. L'EOC dice di aver collaborato  con le autorità inquirenti per far piena luce sull’accaduto e dice di aver messo a disposizione del Ministero pubblico tutte le informazioni richieste relative al caso in questione. Poi  esprime «il suo profondo rincrescimento per la situazione e la propria vicinanza nei confronti dei pazienti e dei famigliari coinvolti», e ringrazia «la persona che ha evidenziato il comportamento non adeguato dell’ex-collaboratore, permettendo in questo modo di procedere con la segnalazione all’autorità di vigilanza e contenstualmente al Ministero pubblico». 

Non appena il Procuratore pubblico avrà tolto il divieto di informare, l’EOC avvierà un’inchiesta interna, in collaborazione con l’autorità di vigilanza, con la ferma intenzione di chiarire tutti gli aspetti. L’inchiesta penale in corso, vede imputato solo un infermiere e pertanto, scrive nella nota stampa l'EOC «il caso in questione, pur nella sua gravità, non deve gettare il sospetto e il discredito su tutta la categoria del personale curante, che con professionalità, dedizione ed empatia ogni giorno prende in carico i pazienti nelle strutture dell’EOC».

 

3 mesi fa Foto e video dei pazienti condivise nella chat con i colleghi
3 mesi fa L'infermiere fotografava anche le parti intime delle pazienti
4 mesi fa «Non ho ucciso nessun paziente»
6 mesi fa Infermiere arrestato, non seguiva la prescrizione del medico
6 mesi fa Infermiere arrestato, la lista dei casi sospetti si allunga
6 mesi fa Infermiere arrestato: l'accusa ora è di omicidio
7 mesi fa Infermiere arrestato, avrebbe accompagnato alla morte alcuni pazienti
9 mesi fa Infermiere arrestato, un silenzio imposto dalla Magistratura
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
31 min

La boxe maestra di vita: «Quando cadi ti devi rialzare subito»

Abbiamo incontrato il pugile luganese Marius Antonietti che sabato a Gebenstorf disputerà il suo settimo match da professionista: «Il pugilato insegna, ma comporta anche tanti sacrifici»

CANTONE
3 ore

Le vite degli italiani sotto lo sguardo dello Stato

Le verifiche di polizia sul domicilio in Ticino dei cittadini stranieri al centro della polemica. Vi raccontiamo tre casi contestati: tra centinaia di appostamenti e foto di biancheria intima

CANTONE
4 ore

Radar a Camorino: «Nessuna distanza minima dal cartello?»

Un'interrogazione di Stefano Tonini chiede al Consiglio di Stato di valutare il controllo della velocità effettuato ieri e finito al centro delle polemiche

MASSAGNO
4 ore

Sberle e denunce tra mamme al parchetto

Per diverbi legati al comportamento dei figli, compagni di giochi, due madri di Massagno sono arrivate a denunciarne una terza al Ministero Pubblico. «Situazione insostenibile»

CANTONE
5 ore

Ferrovia Ticino-Malpensa: un treno su dieci è in ritardo

A cento giorni dall'attivazione del collegamento le FFS affermano che il numero dei passeggeri «è in linea con le aspettative»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile