foto caldelari
Paul Burggraf, 32 anni
LUGANO
12.06.19 - 06:000
Aggiornamento : 12:15

La prova costume dell'imprenditore seriale

Il 32enne luganese Paul Burggraf si mette "a nudo" mentre si tuffa in una nuova impresa. Questa volta oltre confine

LUGANO - La camicia non la toglie, perché non vuole «far sfigurare il prodotto». Paul Burggraf non ha più il fisico del 2005, quando vinse Palco ai Giovani con la sua band di “capelloni” (Rock 'n Rejoice). È passato qualche annetto anche dalla sua avventura sudafricana: un'azienda e un marchio (di espadrillas) creati a Città del Capo. Una ventina di dipendenti, la storia fece il giro della Svizzera. «In realtà tutto è iniziato molto prima – precisa – alle elementari vendevo noccioline ai vicini di casa». Da allora non si è fermato il giovane imprenditore, seriale come pochi in Ticino: è diventato un po' meno giovane, ma continua a sfornare idee.

Qualcuno potrebbe chiedersi: perché non va a lavorare, Burggraf? 
«In realtà faccio da tempo consulenze e mi occupo di marketing online. Ma è vero: mi piace restare autonomo. Una vita intera da impiegato non fa per me». 

Cos'è un imprenditore seriale?
«Nel mio caso, una persona che ha bisogno di mettersi di continuo alla prova. Che ha lanciato una serie di progetti imprenditoriali. Alcuni andati bene, altri male». 

In tutto quanti? 
«Una dozzina. Per lo più nel settore e-commerce e della sartoria»

Perché?
«Mia madre faceva la sarta a domicilio. Cuciva in casa, da piccolo l'aiutavo. Poi ho girato il mondo e in Sudafrica ho incontrato un sarto: è scattata una molla. Laggiù ho creato un'impresa con tanta passione, e pochi capitali»

Come è finita?
«L'azienda va bene e continua a operare. Non sono diventato ricco, ma ha gettato le basi per il mio profilo da imprenditore»

E i progetti andati male?
«Ho provato a produrre una linea invernale in Cechia. Prezzi equi, buone retribuzioni. Ma eravamo troppo piccoli. Ho lanciato con dei soci una linea di costumi made in Ticino. Idea buona, ma la squadra non funzionava»

Fallire, in una certa cultura, è una macchia indelebile.
«In America se non fallisci due o tre volte non sei considerato un imprenditore. Da noi è diverso. Ma tutto sta nell'accorgersi quando un progetto non funziona: capirlo presto, e ripartire». 

L'ultimo progetto?
«Ho appena lanciato un marchio di costumi da uomo, prodotti a Como da una manifattura storica, si chiama “Caldelari”».

Oltre confine. 
«In Ticino pago le tasse, creo indotto. E non si creda: nel mio caso, i costi di produzione sono altissimi, anche in Italia. Lavorazione a mano, maestranze iper-specializzate. L'eccellenza italiana può essere una risorsa per l'imprenditoria ticinese, è stupido non approfittarne».

E i costi per il cliente? 
«Alti anche quelli. Ma più bassi rispetto alle griffe d'alta moda. Eppure la qualità è la stessa»  

Sarà la volta buona? Finora il colpo grosso, da sistemarsi per sempre, non è arrivato. 
«L'idea di sistemarmi non mi è mai appartenuta».

I soldi servono però. 
«Sono un'unità di misura. Un progetto deve stare in piedi. Ma quello che conta è la gioia di creare. Quando inizi, non smetti più». 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
46 min

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
1 ora

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
12 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
13 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
15 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
15 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
16 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
17 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

CANTONE
20 ore

Tre giorni di acquazzoni su (quasi) tutto il Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta piogge di livello 3 (pericolo marcato) per tutte le regioni a sud delle Alpi eccetto il Mendrisiotto

LUGANO
20 ore

Si cerca Catherine Burkhard

La 18enne ha fatto perdere le proprie tracce la mattina del 16 ottobre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile