CANTONE
28.05.19 - 08:250

I genitori non ce la fanno a campare: così tocca ai figli aiutarli

La complementare e i sussidi sociali? Ci sono, ma fino a un certo punto. Con la speranza di vita che si allunga, viaggio dietro le quinte di un fenomeno nascosto

LUGANO – «Mio padre non ce la fa a vivere con i suoi 2.500 franchi al mese. Gli do una mano io, da diversi anni». Storia di Francesco, 55enne di Locarno, e del suo anziano papà, confrontato con le miserie della pensione. I figli che aiutano i genitori anziani a tirare fino alla fine del mese stanno piano piano aumentando. «L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno sociale contemporaneo – spiega Paolo Nodari, assistente sociale di Pro Senectute –. Lo stesso concetto di “quarta età” ci fa capire che adesso, rispetto al passato, si vive più a lungo. E impone che, a un certo punto, qualcuno si interessi di queste persone spesso fragili e vulnerabili».

Senza il terzo pilastro – Le casse dell’AVS navigano in cattive acque. In parallelo, la speranza di vita degli svizzeri si allunga. Primo e secondo pilastro non bastano più. E sono in molti (circa il 50%, secondo uno studio di comparis.ch) a non avere un terzo pilastro. Intanto, nella Svizzera italiana sono sempre di più gli anziani indebitati. Soprattutto a causa di imposte non pagate. «Le assicurazioni sociali – riprende Nodari – coprono determinati costi. Spesso, però, non bastano. Per chi non ce la fa, c’è la possibilità di ottenere una prestazione complementare (circa il 20% della popolazione in AVS ne beneficia)».

La casa di proprietà – Anche in questo caso, tuttavia, le cose non sono sempre facili. Basta avere una casa di proprietà e la strada per ottenere un aiuto si fa in salita. «Anche se è una catapecchia – sospira Giuliana, figlia di un’85enne che vive nel Luganese –. Mia madre abita in una casa vecchia, in cui ci sono le infiltrazioni d’acqua. Questo basta per non avere la complementare. E quindi tocca a noi figli aiutarla a compensare quello che i circa 2.000 franchi di pensione non le permettono di avere».  

Ridimensionamenti inevitabili – Tuttavia, ci sono pure situazioni in cui i figli non hanno la possibilità di sostenere i genitori. È il caso di Sandra, residente nel Bellinzonese. «Io sono senza lavoro. E tiro già la cinghia da sola. Mamma e papà, per continuare a vivere dignitosamente, hanno dovuto ridimensionare la loro vita. Hanno preso un appartamento più piccolo e hanno dovuto lasciare il luogo che amavano».   

Cure a domicilio – I problemi grossi subentrano quando la persona non è più autosufficiente. E necessita di cure a domicilio, o addirittura di essere trasferita in una casa per anziani. Con tutti gli eventuali costi supplementari del caso. «Ogni famiglia di oggi – riprende Nodari – si deve chiedere, a un certo punto, quale progetto si ha a proposito dei genitori anziani. Noi spingiamo parecchio il mantenimento a domicilio. Soprattutto per un aspetto etico e umano. È importante che l’anziano possa continuare a vivere a casa sua».

Cara casa per anziani – Ma avere un infermiere a domicilio o una badante ha, appunto, dei costi. «A volte, le badanti da chiamare in causa sono addirittura due o più. Perché magari l’anziano non è più in grado di fare nulla da solo». È a quel punto che la famiglia valuta il trasferimento del papà o della mamma in una struttura sanitaria. «La retta di una casa per anziani, tuttavia, parte dagli 84 franchi al giorno». 

Commenti
 
Donato Cerullo 4 mesi fa su fb
Cosa ha votato la maggior parte del popolo svizzero e ticinese con l'iniziativa avs plus ( 200 chf in più)? No grazie, il governo dice che costa troppo alle finanze pubbliche, quelle finanze che ogni anno segnano un ottimo avanzo d'esercizio, questa è la Svizzera conti pubblici in ottima forma e gente comune sempre più povera.
Jo Gerva 4 mesi fa su fb
Il fenomeno che in Ticino le assicurazioni costano il 20% in più che negli altri cantoni
Lopes Goretti 4 mesi fa su fb
Grande tristeza a finita la Svizzera vergognoso 😉
Michele Dotta 4 mesi fa su fb
veramente penoso ..... e poi si permettono anche di tassare gli anziani che sono in casa anziani! ma dove sono i tanto decantati aiuti agli anziani? cinquemila modulo per avere degli aiuti che spettano di diritto a persone che hanno lavorato tutta una vita! sempre peggio e chi dobbiamo ringraziare? forse quei signori che stanno a litigare a Bellinzona e che non gliene frega niente dei Ticinesi?
Photoartjuse Switzerland Landscape 4 mesi fa su fb
Infatti le imposte sulla busta paga vengono detratte dal lordo. Compreso nel lordo la detrazione pensione per cui le tasse vengono pagate doppio o erro qualcosa🧐
Teresa Ruberto 4 mesi fa su fb
Vergognoso 😡
Laura Bernasconi 4 mesi fa su fb
Invece di buttare miliardi , incanalateli nell AVS e aumentare almeno la minima che in Ticino sono 1950.- al mese.
Andrea Weber 4 mesi fa su fb
Intanto I partiti liberali (udc, plr, ppd e lega) votano per fare regali fiscali ai ricchi e ai criminali (compresi chi sfrutta la gente), con la complicità di una schifosa sinistra venduta al miglior offerente. Questa è la politica Svizzera.
Giuliana Zinni 4 mesi fa su fb
In centro Italia fareste una degna vecchiaia con 2000 euro .
Akın Şeker 4 mesi fa su fb
Buongiornoo
Veronica Marinca 4 mesi fa su fb
Ce tanta gente povera ma nessuno vede ormai fanno finta tutti che non vedono
Lella Losa 4 mesi fa su fb
Gli anziani in avs non dovrebbero piu pagare nessun onere dalle tasse in generale ecc...e' vergognoso che si sperperano miliardi a fondo perso e il proprio popolo che ha lavorato una vita lo lasciano in miseria ..
Mara Grisoni 4 mesi fa su fb
Lella Losa ci sono anziani che hanno case e tanti risparmi da parte. Non si può generalizzare.
Lella Losa 4 mesi fa su fb
Certo concordo ma chi ha il minimo x vivere deve essere sostenuto dignitosamente ..
Thor61 4 mesi fa su tio
È vero che da quando usiamo acqua e sapone viviamo più a lungo, ma siete davvero sicuri che in generale viviamo così a lungo come ci dicono? Io vedo le persone che molto spesso intorno (Se ci arrivano) ai 75 anni lasciano questo mondo per andare nell'altro, inoltre con meno prevenzione a causa dei costi della sanità sempre più a proprio carico di certo non aiuta. Questa è l'ennesima BALLA politica per risparmiare denaro a spese degli anziani, alcuni studi infatti dicono che a causa dello stress di questo sistema di vita la rende MENO lunga di quanto ci raccontano! Sarebbe bello sapere quanti sanno come e dove sia finito il proprio secondo pilastro! Lo useranno pe coprire i LORO sprechi come al solito!?!
Gus 4 mesi fa su tio
Mia madre è in casa per anziani e, ricevendo lei solo l'AVS e avendo una casa, benché inabitable, non riceve la complementare. Quindi io, figlio, per lei metto più di 1000 franchi al mese. Quindi ho dovuto ridurre il mio stile di vita. È giusto? Ritengo proprio di no
Stefano Brambilla 4 mesi fa su fb
Quello che purtroppo molta gente non capisce... il 3 pilastro ormai è diventato fondamentale per il nostro futuro...
Anna Zollino 4 mesi fa su fb
Stefano Brambilla anche il secondo . Chi ce l’ha li lasci dentro. Conosco tanta gente che lo ha prelevato e adesso piange miseria .
Stefano Brambilla 4 mesi fa su fb
Anna Zollino aaaaaa si... Nn me ne parlare... Con il mio lavoro ne vedo di ogni
Maury Bernasconi 4 mesi fa su fb
Vero Stefano. Però noi ragioniamo con la testa di oggi. I nostri anziani, nella maggior parte della loro vita non sapevano nemmeno cosa fossero i contributi al III pilastro.
Stefano Brambilla 4 mesi fa su fb
Anna Zollino hai ragione.... Ma per il semplice fatto che ai tempi era differente ed il costo della vita nettamente diverso... Un terzo pilastro, anche da 100euro al mese, può aiutare parecchio in età pensionistica... Non pensate a cifre esorbitanti da versare...
Stefano Malagodi 4 mesi fa su fb
Emigrare
Igor Petralli 4 mesi fa su fb
52 milioni x un aereoporto ci sono però.... per il lac ci sono. Per fare quella minchiata di spiaggia in centro ci sono. Ma andate a cagare.
Matteo Lavizzari 4 mesi fa su fb
E intanto si buttano soldi a destra e a manca🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️
Ornella Agnoletto 4 mesi fa su fb
Ecco un tasto dolente nel sistema pensionistico in Svizzera versi fior di milioni di AVS e ti ritrovi con una pensione da fame .Una persona lavora una vita x ritrovarsi con un massimo di 2200 Fr al mese di pensione poi se hai moglie ti fanno il cumulo che non puoi superare i 3000Fr ,come fa’ a vivere fra affitto (che quello incide e non poco )spese condominiali cassa malati x arrivare a fine mese deve aprire la finestra ????
AnnaMaria Zilli-meoli 4 mesi fa su fb
Per chi arriva a 2.200 fr. al mese perö.......cè anche chi non arriva nemmeno a 2000fr.
Ornella Agnoletto 4 mesi fa su fb
AnnaMaria Zilli-meoli io infatti ho scritto il massimo di versamenti AVS certamente ci sono quelli che prendono anche molto meno pke ti calcolano 50Fr x ogni anno lavorativo effettivo ti sembra giusto ????
Glauco Massone 4 mesi fa su fb
Per queste persone l'unica soluzione al momento è emigrare e spendere la propria pensione dove vale qualche cosa
Winter 4 mesi fa su tio
Io ho aiutato mia madre per anni (over 50) perché prendeva una miseria dalla disoccupazione (non arrivava a 2000) e non riusciva a trovare lavoro per l'età. Quindi il problema mi sa che si estende anche a chi non è ancora in pensione.
Lore62 4 mesi fa su tio
Come già scritto SONO tutte BALLE! L'unica riforma che conoscono è alzare l'età della pensione, creando un esercito di disoccupati (anche fra i giovani), e sperando che la maggior parte schiatti prima... Nel 2030 calcolano una perdita di 7,5 miliardi di franchi per l'AVS, e non sanno dove trovare i soldi, ma per comprare 40 nuovi aerei hanno "trovato" 9 miliardi da investire! Basta usare questi solo nel 2030 per avanzarne ancora! Ancora, quasi 5 miliardi di franchi la Svizzera li consacra ogni anno all’aiuto allo sviluppo e all’asilo, (migrazione, aiuto allo sviluppo, e 1,3 miliardi per la coesione dell’UE). Poi, tanto per aiutare chi ha bisogno, ricordo che nel 2008 per salvare UBS, hanno trovato "in un lampo" 60 MILARDI, invece per la NOSTRA pensione non si trovano...avanti così...
roma 4 mesi fa su tio
@Lore62 QUOTO AL 100%
TI.CH 4 mesi fa su tio
Siamo in questa situazione perché la ricchezza non è giustamente ridistribuita dovuta a persone esose a errori dei politici voluti e non voluti, alle lobby dell'industria, ecc. Troppi salari stratosferici a quella casta che si chiama" top manager", troppi salari bassi e troppi salari miseri da sfruttati. Vengano a dire che chi ha titoli di studio ha diritto a stipendi maggiori "di conseguenza pensioni maggiori" ma il mondo non va più così oggi che è stato aperto il vaso di Pandora ne paghiamo le conseguenze. Chi ha capacità dirigenziali faccia il direttore con uno stipendio equo, chi ha studiato architettura faccia l'architetto con uno stipendio equo, chi fa il manovale perché non ha o non ha potuto studiare anche lui deve ricevere uno stipendio equo, questo vale per tutti. senza mano d'opera anche il direttore della più grande azienda non potrebbe far niente; perché il tenore di vita dipende dall'economia se ognuno avesse il denaro sufficiente per pagare le fatture le imposte eccetera e qualcosina per permettersi qualche sfizio il denaro circolerebbe la gente compra e spende e l'economia gira ma se non ha soldi tutto crolla rimangono solo certe caste che si sono arricchite alle spalle dei più deboli e meno fortunati, ma anche questi creperanno e i soldi rimangono sulla terra e ci sarà qualcuno che riderà.
Bandito976 4 mesi fa su tio
Effetto sostituzione e dumping. Quindi non c’è da stupirsi se non ci sono i soldi
Equalizer 4 mesi fa su tio
Negli ultimi due decenni abbiamo visto genitori dover mantenere figli fino ai 30 e oltre sia perché studiavano o perché erano /sono dei lavativi quindi se ora la situazione gira non ci vedo troppo di male, se non che, il nostro sistema ancora una volta ha fallito perché chi arriva all'età della pensione non è in grado di andare avanti con mezzi propri.
Stefano Saggion 4 mesi fa su fb
La ricca Svizzera
Liana Agnese 4 mesi fa su fb
Stefano Saggion non x gli 🇨🇭
tirannosaurosex 4 mesi fa su tio
Signori questa è una vergogna! Siamo il paese più ricco e benestante del mondo, ma la popolazione naviga nella M più totale! C'è qualcosa che non quadra in questo paese di M!!!
Thor61 4 mesi fa su tio
@tirannosaurosex Lo siamo perchè grazie alle famose statistiche della percentuale del pollo, in pratica il reddito di pochi fanno la sostanza di tutti, le stesse statistiche dicono che ognuno di noi avrebbe in banca almeno 500.000 franchi!!! ;o)))) Nel mio gira e rigira ma non li ho ancora trovati, per cui domani vado a protestare in banca direttamente ;o)))) Saluti
Daniela Sofia Battaglia 4 mesi fa su fb
😒😒😒😒
lm 4 mesi fa su tio
poi metti a disposizione GRATUITAMENTE un appartamento ai tuoi genitori e lo Stato li TASSA perché considera tale aiuto un reddito!!!!!
Sergio Lorenzon 4 mesi fa su fb
Ma vi sembra normale???
Luana Jelmolini 4 mesi fa su fb
Una volta i figli si tenevano i genitori in casa, le spese si ridimensionavano e, dopo anni in cui i genitori mantenevano i figli, i ruoli si capovolgevano. Oggi genitori e figli vivono in economie domestiche differenti, con doppie spese, se poi i genitori vivono in ospizio questi costi aumentano vertiginosamente. Se accadeva un tempo, a maggior ragione anche oggi i figli si trovano a dover aiutare i genitori.
Mariano Farfi 4 mesi fa su fb
Anche solo i genitori con figli sono prima fiscalmente puniti se sposati, e pure nella previdenza. Poi sostengono le spese per allevare i figli e così facendo contribuiscono a pagare le pensioni dei loro coetanei che di figli non ne hanno.
Luana Jelmolini 4 mesi fa su fb
stiamo tornando a tempi in cui è impossibile, o molto difficile, avere risparmi e riuscire a garantirsi un gruzzolo per la pensione, indipendentemente dal l’avere o meno figli. Per questo, di nuovo, i figli diventano i bastoni della vecchiaia dei genitori (e di altri anziani che non hanno avuto figli)
Pepperos 4 mesi fa su tio
Il sottoscritto lo fa già! Nulla di nuovo! Grigioni/Engadina! 500chf mensili. Nulla da recriminare.
Ade Gheiz 4 mesi fa su fb
Apprendista che fa una riqualifica professionale non ha diritto alle prestazioni assistenziali. Fate voi
Anouk Berger 4 mesi fa su fb
Io non ci penso neanche un Po di stare qui con la pensione..
Danilo Fasola 4 mesi fa su fb
Basta avere coraggio...Portogallo, Spagna, Canarie, si può benissimo vivere anche lì la pensione, con molti vantaggi e risparmi per godersi dignitosamente la vecchiaia.
Maria Damiano Nappi 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola hai ragione ma secondo te è giusto lasciare tutto e tutti credo non è questione di avere coraggio😔😔😔😔
Monica Dangel 4 mesi fa su fb
Fasola ciao Danilo ...è una possibilità..ma non la soluzione al problema! Lavoriamo viviamo paghiamo in Svizzera....non è giusto che per vivere dignitosamente dobbiamo partire e stare lontano dai nostri figli , nipoti...Non basta avere coraggio .
Raffaella Norsa 4 mesi fa su fb
Maria Damiano Nappi anche perché tanti genitori in pensione devono fare i baby sitter dei nipoti. Non dimentichiamoci questo...
Karin Lüthi 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola ma non é mica una soluzione per tutti. ... non é giusto che uno deve fuggire dal proprio paese
Paolo Mac 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola certo ma non è normale doversene andare, dopo aver lavorato una vita, per poter campare
Stefano Malagodi 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola vero
Mary Maria Baumgartner 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola infatti, io mi sono trasferita in Andalusia. Non ho famiglia e in Svizzera non potrei vivere dignitosamente. Per fortuna non ho problemi con la lingua.
AnnaMaria Zilli-meoli 4 mesi fa su fb
Danilo Fasola e chi non ha la possibilità di trasferirsi cosa dovrebbe fare?
Led Swan 4 mesi fa su fb
E' un'opzione però non vedo perchê dovrei pagare tasse, imposte e contributi sociali allo Stato quando poi, al momento di usufruire di quanto pagato, devo emigrare...
Maury Bernasconi 4 mesi fa su fb
Hai ragione Danilo, è un'opzione. Però non è la soluzione. Inoltre bisogna anche dire che trasferirsi all'estero a 30 anni è una cosa. Trasferirsi a 65 anni è tutt'altra cosa.
Luigi Gitto 4 mesi fa su fb
Maury Bernasconi per imparare c'è sempre tempo.... Tutti coloro che sono venuti a lavorare in svizzera lo hanno fatto.... nessuno è venuto con o per piacere.
Laura Bernasconi 4 mesi fa su fb
E non devi dare imposte alla Svizzera !!!!!
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
ci sono genitori che aiutano i figli, in questo caso i figli aiutano i genitori che problema c'è ? si sa che le entrate si ridimensionano dopo la pensione
Laila Berger 4 mesi fa su fb
Manuela Decarli non c’è nulla di male, anzi.. onore ai figli che lo fanno. Ma capisci che non dovrebbe accadere una cosa simile? Lo Stato (a cui una persona ha pagato le tasse per una vita) dovrebbe darti il minimo per vivere! Non si chiede molto, ma dopo una vita di lavoro e di pagamenti di imposte sarebbe il minimo.
Giacomo Fera 4 mesi fa su fb
Il problema è che i figli, hanno a loro volta altri figli da mantenere.... e se gia i figli arrivano a fine mese tirati, cm si fa...
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
Laila Berger - ma il minimo l'abbiamo comunque almeno in buona parte l'abbiamo, e poi ci sono persone che danno le loro proprietà ai figli per poter poi avere i sussidi
Giancarlo Dedola 4 mesi fa su fb
Manuela Decarli il problema c'è eccome. Tutti quegli anziani che si sono rotti la schiena per 50 anni ora dovrebbero far la fame perché "le entrate si ridimensionano"? 2000fr mensili non mi sembra nemmeno un entrata. Dal momento che i figli aiuteranno i genitori, anche loro avranno problemi finanziari.
Giancarlo Dedola 4 mesi fa su fb
Manuela Decarli quindi dovrei donare la casa che ho costruito e vissuto una vita solo per avere dei sussidi? Andremo a finire come in Italia..
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
Giancarlo Dedola - credo che bisogna valutare i casi e non generalizzare, io non ho figli chi mi aiuterà?
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
Giancarlo Dedola - no che non devi, ma qualcuno lo fa 😞 e comunque lo devi fare molto presto perché tengono conto degli anni nelle donazioni
Lucia Ferrari 4 mesi fa su fb
un paese che non riesce ad aiutare i suoi anziani ha un problema serio. Faccio notare che 86 fr./GIORNO! di retta minima mensilmente superano già da soli i 2000 fr. dell'AVS. Aggiungete i premi di cassa malati (altissimi a causa dell'età!!) e il guaio è completo. Chi ha toccato con mano sa di cosa parlo..e gli altri pensino prima di giudicare...(chi non ha toccato con mano non immagina la realtà, davvero...)
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
Lucia Ferrari - anch'io ci sono passata, abbiamo ipotecato la casa per poter pagare la retta, ma forse non avendo mai avuto bisogno di aiuti sociali vedo le cose diversamente, il nostro non è uno stato sociale, ognuno deve pensare per se ed è sempre stato così, ci sono i ricchi che non vogliono pagare le tasse e i meno ricchi che vorrebbero ricevere di più
Raffaella Norsa 4 mesi fa su fb
Giancarlo Dedola ancora con questa storia? In Italia tra l’altro la pensione è in base a quello che versi (Tanto per dirne una...)
Raffaella Norsa 4 mesi fa su fb
Manuela Decarli le ricordo però che ci sono ricchi che hanno versato per anni AVS che è il doppio o il triplo di quello che ha versato lei ma prendono comunque la sua stessa pensione...
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
Raffaella Norsa - si lo so, l'avs è uguale per tutti, la prende anche la gente che non ha pagato un franco,
Raffaella Norsa 4 mesi fa su fb
Manuela Decarli ribadisco che però per compensare la prende uguale a tutti anche chi ha versato fior di quattrini
roma 4 mesi fa su tio
...miliardi per la coesione, miliardi per gli aerei da combattimento, miliardi per aiuti allo sviluppo all'estero, miliardi di utili della confederazione a monte di preventivi catastrofici, miliardi per...e i nostri vecchi (e noi fra non molto) a patire la fame...
Pepperos 4 mesi fa su tio
@roma Vede, io fortuna ho un ottimo lavoro! Ma sa quante disgrazie oltre il nostro condominio....!!!! Paghiamo e aguriiii che duri più lungo l'andazzo.
Kevin Hill 4 mesi fa su fb
purtroppo pura santa verità ,
Manuel Costaamaral 4 mesi fa su fb
Dove se trova suissera rica
Lo Rena 4 mesi fa su fb
A chi abita qua gli fate fare la fame e li riempite di cose da pagare, invece agli altri (vedi profughi) regalano i soldi
Fabio Peloso 4 mesi fa su fb
Adesso la causa di questa schifezza sono i profughi? La Svizzera è oramai un paese per ricchi o poveri, il ceto medio è tartassato ed il potere d'acquisto dei salari è crollato. Da pensionati si rischia di avere l'introito mensile dimezzato. Bisogna ringraziare la politica di questa situazione incresciosa con gli sconti fiscali a gogo'.
Sonia Sangiorgio 4 mesi fa su fb
Lo Rena 👍👍👍
Caroline Meyer 4 mesi fa su fb
Lo Rena la sfiga di essere CH.. nessuno ti regala nulla.
Caroline Meyer 4 mesi fa su fb
Lo Rena la sfiga di essere CH.. nessuno ti regala nulla.
Tati Past 4 mesi fa su fb
E dagli con sti extracomunitari.... Come scusa per non vedere chi davvero è responsabile ha quasi triturato. Ma continuate pure, chefate il loro gioco(sto parlando di chi ha 250 mila di reddito annuale) E che taglia al ceto medio - basso. Ma fin tanto che si trova qualcun altro da imputare le colpe....
Valerio Castellani 4 mesi fa su fb
Un padre mantiene dieci figli dieci figli non mantengono un padre questo è il problema! 🌹👀👀pensateci 👀🌹😘🐺
Lucia Ferrari 4 mesi fa su fb
non è solo quello, non attualmente almeno!
Valerio Castellani 4 mesi fa su fb
Lucia Ferrari si sa a ognuno il suo pensiero 💭 io accetto pure il tuo ma vedendo l’andazzo fanno di più i ricoveri 😊🌹
Mariano Farfi 4 mesi fa su fb
No, il problema è che il padre che fa dieci figli paga indirettamente le pensioni di quelli che hanno preferito allevare cagnolini e poi vengono su tio a lamentarsi. Quest'è!
Valerio Castellani 4 mesi fa su fb
Mariano Farfi non faccio polemica hai ragione anche è una società di pretese senza dare 👀😘 io sono il quarto di dieci figli 🐺ciao buona vita
Flo Flo 4 mesi fa su fb
Silvana Olivieri se toccasse a voi morireste di fame in 3/4 giorni ............
Silvana Olivieri 4 mesi fa su fb
Flo Flo così finisce più veloce .... nooo ... 👍🏻
Manuela Zanolari-volpi 4 mesi fa su fb
Penso sia vergognoso che i nostri anziani debbano pagare le imposte sulla pensione che ricevono. Diamo soldi a tutti e non siamo capaci di pensare a casa nostra ai nostri anziani che hanno lavorato una vita allevando i propri figli che a loro volta da adulti hanno iniziato a versare i contributi e che magari già a loro volta hanno dei figli che fanno la stessa cosa. Prima di erogare soldi a innaffiatoio pensiamo finalmente a casa nostra che è ora.
Giuliana Zinni 4 mesi fa su fb
Manuela Zanolari-volpi perché verreste additati come razzisti o peggio.Provate a capire dai paesi a voi confinanti cosa sia accaduto.....
Manuela Zanolari-volpi 4 mesi fa su fb
Giuliana Zinni sinceramente la Svizzera fa già tanto anzi direi troppo per i paesi confinanti e cosa pensano coloro che hanno portato le loro nazioni allo sfacelo non mi importa più di tanto perché sono gli stessi che ci additano come sfaticati e gente ignorante che non sa fare certi lavori (da notare che la maggior parte di noi possiede almeno una formazione di base) ed anche che non si sporca le mani a fare certi lavori e non mi dilungo.....
Viola Molteni 4 mesi fa su fb
Poro tesin
Sonia Sangiorgio 4 mesi fa su fb
Viola Molteni poro poro tesin 🤬🤬
Moreno Rubbi 4 mesi fa su fb
Dicono che le casse dell’avs sono in difficoltà, ma i miliardi di coesione europea vengono sempre versati! Governo vomitevole🤮🤮🤮🤮🤮
Manuela Decarli 4 mesi fa su fb
l'avs non c'entra niente con i miliardi di coesione
Sonia Sangiorgio 4 mesi fa su fb
Moreno Rubbi 👍👍👍👍🤬🤬
Alessandro Milani 4 mesi fa su fb
Ma sul fatto delle casse vuote...come mai i nostri soldi li investono in borsa e li perdono?e tutta la foffa rifugiati carlos di turno che mantengono ecc ecc...cominciamo a limitare queste cose..
Moreno Rubbi 4 mesi fa su fb
Alessandro Milani esatto!!
Ricki Fornera 4 mesi fa su fb
Le riserve delle casse pensioni attualmente ammontano a circa 800 miliardi di franchi
Liana Agnese 4 mesi fa su fb
Moreno Rubbi é una Vergogna,x questi nulla facenti i soldi ci sono
AnnaMaria Zilli-meoli 4 mesi fa su fb
E se figli non ci sono.........o genitori vengono abbandonati, chi li aiuta?
Anna Zollino 4 mesi fa su fb
Ricki Fornera le casse pensioni sono di chi le ha pagate . Non è che regalano i soldi a chi non li ha versato . Che scherziamo ?
Grace Rota 4 mesi fa su fb
Anna Zollino intanto tutti falsi invalidi che ci ritroviamo loro la prenderanno senza non aver mai lavorato questo sì che non è affatto normale 😡
Manuela Zanolari-volpi 4 mesi fa su fb
AnnaMaria Zilli-meoli siamo uno stato sociale
shooter01 4 mesi fa su tio
non è la speranza di vita, sono i soldi che vengono sprecati da un governo di dementi totali.
miba 4 mesi fa su tio
@shooter01 Analisi breve e chiara e che condivido in pieno
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«I radar? No agli accanimenti»
Norman Gobbi spezza una lancia a favore degli automobilisti. E insiste sulla distinzione tra «prevenzione e far cassetta»
FOTO E VIDEO
COMANO
1 ora
Esplosione al bancomat: «Ad agire? Presumibilmente più di una persona»
Per la Polizia è prematuro parlare della stessa mano dei precedenti colpi. Il portavoce: «Attendiamo i rilievi»
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Le frane bloccano il Lucomagno e la Novena
Diversi metri cubi di roccia sono precipitati sulla carreggiata in territorio di Disentis. Smottamenti anche a Ulrichen e in via Valmara a Brissago
FOTO E VIDEO
COMANO
4 ore
Nuovo assalto al bancomat
Ignoti hanno tentato di far saltare un distributore di banconote della Raiffeisen
LUGANO
4 ore
Beatificata una parente di due noti giornalisti attivi in Ticino
Si tratta di Benedetta Bianchi Porro, sorella di Corrado, esperto in economia, e zia di Rachele, conduttrice televisiva. Afflitta da mille malattie, ha affrontato la vita con coraggio estremo
VACALLO
4 ore
«Ecco perché la portiamo via dal Ticino»
Sindrome di Down, inclusione in salita. Il caso di una bimba di 20 mesi di Vacallo. La famiglia: «Ci trasferiamo in Italia»
BODIO
14 ore
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
LUGANO
15 ore
Derubato e lasciato in mutande a Cornaredo
È accaduto sabato mattina a un collaboratore dell’FC Lugano. La polizia ha fermato una persona, sarebbe un altro collaboratore dell'FC Lugano
LUGANO
15 ore
«È la prima canzone creata solo con l’intelligenza artificiale»
Dall’A alla Zeta. Testi compresi. Così un algoritmo può capire i vostri gusti e realizzarvi brani su misura. Il responsabile del progetto: «Sarà la normalità. È solo questione di tempo»
BEDANO
18 ore
Rogo nella ditta di vernici, la vittima è stata identificata
Arriva la conferma: si tratta effettivamente del 49enne croato residente a Cadro, che lavorava nel settore. Escluso l'intervento di terze persone
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile