rendering - rinnovo alberatura lungo via Maraini
LUGANO
16.05.19 - 16:110

La Città rinnova i suoi alberi

Nell'agglomerato sono stati piantati 145 nuovi alberi. Previsto il rinnovo dell’alberatura lungo via Maraini

LUGANO - Nel corso del 2018 e nella prima parte del 2019 la Divisione Spazi urbani è intervenuta per la cura di circa 1’600 alberi e la piantagione di 235 nuovi esemplari, con l'obiettivo di mantenere e incrementare anche in futuro il patrimonio verde urbano.

Gli abbattimenti per motivi di stabilità e rinnovo dell’alberatura sono stati 90 - comunica la Divisione Spazi urbani della Città di Lugano -, contando anche gli alberi danneggiati dalle intemperie nel corso di violenti temporali o dalle forti raffiche di vento.

Nell'agglomerato sono stati piantati 145 nuovi alberi. Gli interventi di piantumazione realizzati nei diversi quartieri cittadini sono stati numerosi: a Cadro ad esempio, in via Circonvallazione, sono stati messi a dimora 15 cerri, specie indigena che si adatta molto bene all’ambiente urbano; in viale Stefano Franscini si contano 13 nuovi noccioli; a Pambio, in via Vedrisèll, sono stati piantati 23 nuovi alberi appartenenti alla specie del Carpinus betulus (carpino), del Celtis australis (bagolaro) e del Ginkgo biloba (ginkgo), molto resistenti al clima urbano; a Cassarate, in via delle Scuole, hanno trovato dimora 19 alberi (oleandri e albero di Giuda).

L’obiettivo della Città rimane quello di «garantire in futuro una gestione efficace, corretta e mirata che rispetti le alberature esistenti e garantisca la sicurezza e la fruibilità delle aree
verdi». 

Nelle prossime settimane è previsto il rinnovo dell’alberatura del tratto di via Clemente Maraini, tra la rotonda FFS e il passaggio a livello su via Basilea. L’intervento di risanamento è dettato in particolare dallo stato generale delle piante che presentano importanti difetti strutturali, sia a livello della chioma che degli apparati radicali. Le perizie tecniche allestite da tre diverse aziende hanno evidenziato le medesime carenze, consigliandone la sostituzione. Preso atto dell’esito delle perizie e considerati gli interventi infrastrutturali pianificati sul tratto stradale che concorreranno a destabilizzare ulteriormente le piante dal profilo strutturale e fisiologico, si è deciso per la loro sostituzione. Le nuove piante che saranno messe a dimora appartengono alla specie indigena Celtis australis (bagolaro), già presente lungo via Maraini.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore

«Trattamenti da ambulatorio africano e nessuna privacy»

Nuova stilettata dell'avvocato Tuto Rossi contro il medico del traffico Mariangela De Cesare

CANTONE
7 ore

Corteo dei Molinari, il Governo «condanna i toni e le ingiurie»

Il direttore del DI ha risposto all’interpellenza, pur non fornendo cifre precise sul costo dell’intervento della polizia

CANTONE
8 ore

Quella povertà che nessuno vede

Negli ultimi cinque anni sono raddoppiate le richieste a Soccorso d’inverno da parte dei domiciliati in difficoltà economica: «Tante volte le persone non osano chiedere aiuto pur faticando»

CANTONE
9 ore

Ex docente di Montagnola condannato: «Minore messo in pericolo»

Il pretore ha deciso per lui 60 aliquote da 190 franchi sospese per 2 anni e a una multa di 2000 franchi

BELLINZONA
11 ore

Amianto: le FFS si difendono

I vertici dell'ex regia federale sui decessi dei collaboratori in pensione: «Casi noti, monitoriamo la situazione»

FOTO E VIDEO
LUGANO
11 ore

Il robot Sophia che parla agli umani

È sbarcato a Lugano. Può rispondere alle tue domande. Si è presentata durante la seconda edizione del Forum innovazione Svizzera italiana, da oggi al LAC

FOTO
BELLINZONA
13 ore

Ecco il nuovo volto della Posta di Giubiasco

La rinnovata filiale di via Bellinzona 6 è stata inaugurata questa mattina: «Questa sede è apprezzatissima dalla clientela. Siamo orgogliosi di averla rimessa a nuovo»

LUGANO
16 ore

L'impresa di Nicole: campionessa del mondo a 50 anni

Trionfo di una ticinese ai Mondiali Master di judo in Marocco: «Che emozione il salmo svizzero per me»

LUGANO
16 ore

Lavorereste così, a sette piani dal suolo?

In Ticino gli infortuni sul lavoro sono il calo. Ma quelli più gravi, tra cui le cadute dall'alto, restano un problema

FOTO E VIDEO
LUGANO
18 ore

Auto in fiamme nella notte

La vettura è andata completamente distrutta nei pressi della pompa di benzina di Pazzallo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile