rendering - rinnovo alberatura lungo via Maraini
LUGANO
16.05.19 - 16:110

La Città rinnova i suoi alberi

Nell'agglomerato sono stati piantati 145 nuovi alberi. Previsto il rinnovo dell’alberatura lungo via Maraini

LUGANO - Nel corso del 2018 e nella prima parte del 2019 la Divisione Spazi urbani è intervenuta per la cura di circa 1’600 alberi e la piantagione di 235 nuovi esemplari, con l'obiettivo di mantenere e incrementare anche in futuro il patrimonio verde urbano.

Gli abbattimenti per motivi di stabilità e rinnovo dell’alberatura sono stati 90 - comunica la Divisione Spazi urbani della Città di Lugano -, contando anche gli alberi danneggiati dalle intemperie nel corso di violenti temporali o dalle forti raffiche di vento.

Nell'agglomerato sono stati piantati 145 nuovi alberi. Gli interventi di piantumazione realizzati nei diversi quartieri cittadini sono stati numerosi: a Cadro ad esempio, in via Circonvallazione, sono stati messi a dimora 15 cerri, specie indigena che si adatta molto bene all’ambiente urbano; in viale Stefano Franscini si contano 13 nuovi noccioli; a Pambio, in via Vedrisèll, sono stati piantati 23 nuovi alberi appartenenti alla specie del Carpinus betulus (carpino), del Celtis australis (bagolaro) e del Ginkgo biloba (ginkgo), molto resistenti al clima urbano; a Cassarate, in via delle Scuole, hanno trovato dimora 19 alberi (oleandri e albero di Giuda).

L’obiettivo della Città rimane quello di «garantire in futuro una gestione efficace, corretta e mirata che rispetti le alberature esistenti e garantisca la sicurezza e la fruibilità delle aree
verdi». 

Nelle prossime settimane è previsto il rinnovo dell’alberatura del tratto di via Clemente Maraini, tra la rotonda FFS e il passaggio a livello su via Basilea. L’intervento di risanamento è dettato in particolare dallo stato generale delle piante che presentano importanti difetti strutturali, sia a livello della chioma che degli apparati radicali. Le perizie tecniche allestite da tre diverse aziende hanno evidenziato le medesime carenze, consigliandone la sostituzione. Preso atto dell’esito delle perizie e considerati gli interventi infrastrutturali pianificati sul tratto stradale che concorreranno a destabilizzare ulteriormente le piante dal profilo strutturale e fisiologico, si è deciso per la loro sostituzione. Le nuove piante che saranno messe a dimora appartengono alla specie indigena Celtis australis (bagolaro), già presente lungo via Maraini.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
25 min
Giovane aggredito in pieno giorno al Rabadan
È successo sabato mattina attorno alle 10 in Viale Stazione, la polizia è in cerca dei responsabili
CONFINE
40 min
Voleva passare la dogana con 1,5 milioni in orologi
Fermato al Gaggiolo un cittadino italiano che stava andando a Parma per una fiera con un tesoretto nel baule
CONFINE
1 ora
Un ricovero per coronavirus al Sant'Anna di Como
È avvenuto nella notte al reparto Malattie Infettive. E la seconda vittima italiana è in Lombardia
FOTO E VIDEO
CANTONE
3 ore
Rivera: cade con la moto e si ferisce gravemente
Bloccata una corsia sulla A2 in direzione nord e chiusa l'uscita di Rivera almeno fino alle 11
FOTO
CONFINE
3 ore
Racchette di contrabbando fermate in dogana
La merce, dal valore di 13'000 euro, era stata acquistata in Ticino da un privato italiano che ora rischia grosso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
3 ore
Gli intrusi (mascherati) assaltano la stazione FFS
Al Rabadan coi mezzi pubblici? Un trend sempre più in crescita. Le mascotte di Tio/ 20Minuti lo hanno verificato
VIDEO
BELLINZONA
12 ore
Imboscata agli Eiffel 65 in hotel
Il mitico duo degli anni '90 si esibisce al Rabadan. La "non intervista" di Tio/20Minuti
RIVA SAN VITALE 
14 ore
Il missile di carnevale accende la polemica a scuola
Una rappresentazione in maschera viene interpretata come «discriminante». Il direttore: «Il messaggio era di pace»
CANTONE / ITALIA
16 ore
Coronavirus: anche una ticinese a "contatto" con il 38enne di Codogno
La donna ha partecipato alla gara podistica, tenutasi a Portofino il 2 di febbraio, nella quale correva l'uomo
ASPETTANDO ESPOPROFESSIONI
LUGANO
17 ore
Unica donna in una classe di 14 maschi. Selene appassionata di meccanica 
Fa l’operatrice in automazione, un settore in cerca di ragazze. Selene ha detto sì e ci ha raccontato perché
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile