MANNO
13.05.19 - 11:540
Aggiornamento : 12:44

Gli studenti delle medie conoscono l'elettronica

Una trentina i ragazzi che hanno partecipato al TeenElectronicCamp della SUPSI

MANNO – A fine aprile si è svolto presso l’Istituto sistemi e elettronica applicata della SUPSI il TeenElectronicCamp, un evento rivolto agli allievi delle scuole medie con lo scopo di presentare in modo didattico e interattivo la disciplina dell’elettronica. Giunta alla settima edizione, l’iniziativa ha riscontrato un ottimo successo coinvolgendo una trentina di studenti.

Nelle giornate del 25 e 26 aprile 2019 l’Istituto sistemi e elettronica applicata (ISEA) del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI ha ospitato una trentina di studenti che frequentano il terzo e il quarto anno delle scuole medie offrendo loro la possibilità di immergersi nel mondo dell’elettronica.

Grazie a numerosi atelier e laboratori a loro dedicati, gli studenti hanno potuto assistere sia a dimostrazioni pratiche sia a lezioni frontali concernenti l’elettronica e le sue applicazioni, come la telefonia mobile, la tecnologia RFID (Radio-Frequency IDentification) e l’elettromiografia. Inoltre gli studenti hanno avuto l’opportunità di cimentarsi in prima persona in laboratori in cui hanno effettuato diversi esperimenti, tra cui anche la costruzione e la programmazione di stazioni meteo elettroniche, che hanno potuto conservare come ricordo dell’esperienza vissuta alla SUPSI.

Queste due giornate, coordinate dall'ing. Samuel Poretti, hanno riscosso molto successo. Gli studenti hanno partecipato manifestando entusiasmo ed interesse nelle attività da loro descritte come «coinvolgenti» e «affascinanti». 

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CADEMPINO
1 ora
L'insalata era nell'orto
Il decreto di chiusura riguarda anche i negozi di piantine e sementi. Caminada: «L'orto come occasione per stare a casa»
CANTONE
2 ore
La replica di Regazzi: «l’MPS preferisce creare disoccupati»
Il consigliere nazionale reagisce agli attacchi: «Privilegiati? Il rischio di fallimenti a catena è del tutto reale»
CANTONE
6 ore
«Non è previsto per ora un lockdown come in Italia»
Il consigliere federale in diretta da Palazzo delle Orsoline. Ignazio Cassis a 360 gradi sull'emergenza in corso
CANTONE
7 ore
Coronavirus in Ticino: negli ospedali sono guarite 58 persone
Sono 415 le persone attualmente ricoverate nelle strutture dedicate alla cura dei pazienti Covid-19.
CANTONE
9 ore
Superati i cento morti in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore altre 125 persone sono risultate positive al Covid-19. Dodici i nuovi decessi
CANTONE
10 ore
Covid-19, i dubbi delle donne incinte
Intervista ad Andrea Papadia, primario in ginecologia e ostetricia presso l’ospedale Civico di Lugano (EOC)
CANTONE
12 ore
Coronavirus: Ermotti dona 1 milione di franchi per il Ticino
«La situazione è drammatica - sottolinea -. Ognuno dovrebbe almeno chiedersi se possa aiutare».
LUGANO
12 ore
«Ho dovuto rintanarmi in cantina»
Il diario scritto durante la quarantena: una famiglia bellinzonese contagiata, un 72enne intubato alla Carità
CANTONE
19 ore
Se gli anziani fanno gli “gnorri” al supermercato
C'è chi mente sull'età, e chi nega pure il documento. Nei casi più estremi si arriva anche alle minacce
CANTONE
23 ore
Centinaia di controlli, e qualche lamentela
Una settimana di posti di blocco e interventi nelle aziende. La Polizia: «I ticinesi si stanno comportando bene»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile