Il 25 maggio è in programma la 13esima edizione della Notte Bianca.
LOCARNO
10.05.19 - 10:150
Aggiornamento : 10:32

Notte Bianca, emozioni e qualità "made in Switzerland"

Sul palco principale 77 Bombay Street e le Pull N Way. Chiusura pirotecnica con gli Sgaffy! L’evento in programma sabato 25 maggio con esercizi pubblici e negozi aperti fino a notte fonda

LOCARNO - Negozi ed esercizi aperti fino alle ore piccole, eventi culturali, gastronomia, ma anche tanta ottima musica. Il comitato dell’Associazione Notte bianca ha pubblicato il programma della 13a edizione della Notte Bianca di Locarno, tra energia, emozioni e musica di qualità “made in Switzerland” consultabile online sul sito della manifestazione (clicca qui).

Il 25 maggio la notte più lunga dell’anno offrirà al pubblico una line up più ricca che mai.

Nelle ultime ore è stato svelato il programma del palco principale in Piazza Grande, che vivrà il momento più atteso con il concerto dei 77 Bombay Street, gruppo svizzero di respiro internazionale. L’inizio dei concerti in piazza è previsto per le 20.00: dopo i Laralba ampio spazio ai gruppi ticinesi con una mitragliata musicale di partecipanti direttamente dal concorso di Radio Ticino “Music Club”; saranno 10 le band emergenti a calcare uno dei palchi più ambiti della Svizzera italiana dove – poco prima delle 23.00 – avverrà la premiazione dei vincitori dell’edizione 2019. “Solitamente”, come spiega Matteo Vanetti (coordinatore dei concerti in Piazza Grande), “ad esibirsi era solo la band vincitrice, ma data la qualità espressa dai talenti presenti sul nostro territorio, ci è sembrato giusto offrire la vetrina migliore a ragazzi capaci di conquistarsi sempre più spazio anche nel palinsesto radiofonico”.

Dopo la cosiddetta linea verde musicale targata “Ticino” riflettori puntati sui 77 Bombay Street, quattro fratelli volati da Basilea, dove sono nati e cresciuti, alla volta di Adelaide sei anni prima di fondare il gruppo indie-folk nei Grigioni, a Sarchans, dove hanno rilevato lo Chalet dei nonni, scegliendo come nome artistico quello della via in cui hanno vissuto nel periodo australiano. La loro esibizione si preannuncia magnetica tra momenti di alto livello musicale, grazie ad un momento tutto in versione acustica, ma anche trascinante, sulla scia del loro più grande successo “Up in the sky”, tuttora suonato dalle radio a distanza di 8 anni dall’uscita del singolo.

Ospiti speciali della serata saranno due carismatiche ragazze che si stanno affermando nel panorama artistico rossocrociato, ovvero le Pull N Way. Gli organizzatori però, non si sono fermati qui riuscendo ad inserire in scaletta il gruppo più social, molto noto anche sul web per i videoclip irriverenti e divertenti che riescono a realizzare. Stiamo parlando degli Sgaffy che promettono di coinvolgere e di scuotere Piazza Grande fino a notte fonda, in quello che si potrebbe definire un finale musicale pirotecnico. Naturalmente la musica della notte più lunga dell’anno echeggerà anche sui palchi disseminati fra il centro e Città Vecchia, oltre che tra esercizi pubblici e negozi cittadini aperti fino alle ore piccole. In Piazza S. Antonio le note saranno quelle del Vallemaggia Magic Blues, più country in Piazzetta Respini grazie agli organizzatori storici del festival in Verzasca. Esibizioni di Artisti di Strada sono previsti tra Piazza Riformati, Orelli e San Francesco, mentre tra Bar Bazoo e Palacinema il ritmo sarà più “digitale” grazie a numerosi dj set in programma.

Tutti i concerti saranno gratuiti grazie alla partecipazione dei numerosi sponsor, dei commerci e dei  ristoranti della zona che da anni aderiscono con entusiasmo alla manifestazione contribuendo anche finanziariamente. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Escursionisti che mettono i bastoni fra le ruote dei bikers
Ostacoli e trappole piazzati sui Monti di Claro: la convivenza fra i vari fruitori dei sentieri non è sempre semplice.
CHIASSO/LUGANO
4 ore
Anche in treno si viaggia un po' stretti
Pendolari stipati su un convoglio dimezzato. Le Ffs: «Può capitare, ma esistono diverse alternative»
CANTONE
6 ore
Mascherine, è iniziata la guerra dei prezzi
A gennaio, la domanda di FFP2 è aumentata notevolmente. Ma non in Ticino
LUGANO
7 ore
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
11 ore
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
CANTONE
12 ore
Negli ospedali ci sono meno di 200 pazienti col coronavirus
Le autorità sanitarie cantonali segnalano altri 58 contagi e 6 nuovi decessi
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
Salt: «Problema tecnico risolto»
I primi disagi erano stati riscontrati attorno alle 15 di ieri. Il guasto è stato sistemato in tarda serata
FOTO E VIDEO
AIROLO
13 ore
Tampona un camion fermo sull'A2: è gravissimo
L'incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'area di servizio di Stalvedro.
VIDEO
CANTONE
14 ore
In moto anche d'inverno: attenzione a ghiaccio e temperature!
Il TCS: «La guida di una due ruote esige, come per l'auto, una prudenza e un'attenzione permanente»
VIDEO
SEMENTINA
16 ore
«Gira poca gente, affari giù del 50%»
Crisi Covid: stare a casa equivale a usare poco l'auto. Sconforto tra i benzinai. Lo sfogo del 35enne Davide Ciaburri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile