TiPress - foto d'archivio
LOCARNO
08.05.19 - 17:480
Aggiornamento : 09.05.19 - 08:26

Condannati i “picchiatori del Locarnese”

Pene tra 25 e 30 mesi. Decisa «una chance» per il 22enne tedesco, che non sarà espulso

LOCARNO - Avevano detto di voler finalmente condurre una vita diversa e trovarsi un lavoro. Ma il rischio di recidiva è alto. Così la Corte delle Assise criminali - come riferiscono alcuni media - ha deciso che i tre “picchiatori del Locarnese” dovranno restare in carcere.

Il 19enne è stato condannato a 2 anni e 6 mesi, il 20enne - cresciuto con lui nella zona - a 2 anni e 4 mesi. Entrambi dovranno sottoporsi al trattamento ambulatoriale in carcere. 2 anni e 1 mese, invece, per il 22enne di passaporto tedesco ma residente da tempo nella regione. Il giudice Francesca Verda Chiocchetti ha annunciato la rinuncia alla sua espulsione, per dargli «una chance», considerati i legami familiari e la dichiarata volontà di cambiare vita.

Nella regione erano diventati tristemente noti come il trio dei "picchiatori del Locarnese". La lista dei reati commessi tra aprile 2017 e l'estate del 2018 è lunga. Furti (di cui uno tentato in chiesa), aggressioni, consumo e spaccio di droga e guida senza licenza. Accanto a loro anche una ragazzina con meno di 16 anni che ha intrattenuto rapporti sessuali (consenzienti) con due dei componenti del terzetto. Nei giorni trascorsi in carcere (in regime di espiazione anticipata della pena) dopo l’arresto, i tre hanno espresso la volontà di redimersi.

Gli avvocati difensori non ricorreranno contro la sentenza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BALERNA
5 min
Chi ha visto quest'uomo?
Il 45enne è scomparso la mattina del 30 maggio da Balerna.
ARBEDO-CASTIONE
1 ora
Camion bloccato in un sottopasso
È successo attorno alle 16 in territorio di Arbedo
CANTONE / CONFINE
1 ora
Turismo degli acquisti, primi furbetti pizzicati in dogana
Registrato un aumento del 20% del traffico transfrontaliero
CANTONE
2 ore
«Dopo 93 giorni mia figlia ha riabbracciato il papà e i nonni»
Il racconto di una mamma: «Il bene di mia figlia è più forte delle incomprensioni fra genitori». E anche del coronavirus
CANTONE
4 ore
«Aveva perso la fiducia di tutti»
L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione
CANTONE
4 ore
Il ballottaggio per il Consiglio degli Stati è valido
Lo ha stabilito il TRAM, che ha respinto il ricorso presentato lo scorso novembre dall'avvocato Gianluca Padlina
CANTONE/CONFINE
5 ore
Ticinese fermato in dogana, rischia la multa per un giornale
Nel caso specifico si è chiuso un occhio. Niente multa, ma l'acquisto è stato lasciato oltre confine.
CANTONE/BERNA
6 ore
Non chiamateli omicidi "passionali"
Femminicidio: le deputate ticinesi Gysin e Carobbio chiedono una svolta linguistica (ma non solo) nel codice penale
CANTONE
7 ore
Covid: un positivo e zero decessi
Dall'arrivo del coronavirus nel nostro cantone si registrano complessivamente 3'316 contagi
CAMORINO
8 ore
Danni e sporcizia alla Capanna Cremorasco
Atti di vandalismo da parte di alcuni ignoti. Il Patriziato di Camorino ha sporto denuncia.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile