Robert Aebi
MENDRISIO
07.05.19 - 12:170

A Mendrisio arrivano le bici cargo

Il 16 maggio verrà inaugurata l'offerta carvelo2g

MENDRISIO - Dopo il grande successo in diverse città e comuni, la rete di condivisione delle bici cargo elettriche carvelo2go arriva a Mendrisio. Le bici cargo elettriche consentono il trasporto di ogni genere di bagagli pesanti e, addirittura, di bambini.

In 60 città e comuni svizzeri, carvelo2go, un’offerta dell’Accademia della mobilità del TCS e del Fondo di sostegno Engagement del gruppo Migros, offre la possibilità di noleggiare biciclette da trasporto elettriche, chiamate anche bici cargo elettriche. Il 16 maggio 2019 Mendrisio inaugura l’offerta come seconda città in Ticino.

Le bici cargo elettriche di carvelo2go sono oramai una presenza familiare nel traffico quotidiano in 60 città e comuni svizzeri. Con questi mezzi, le famiglie portano i bambini agli asili nido, i professionisti trasportano i loro pacchi alla posta, mentre altre persone li usano per fare gli acquisti settimanali. carvelo2go ha lanciato nel 2015 un’offerta basata sul principio “utilizzare invece di possedere”.

Il Touring Club Svizzero sostiene l’offerta carvelo2go a livello nazionale. Anche il Gruppo Regionale del Mendrisiotto del TCS è lieto di sponsorizzare due bici cargo: «Vogliamo offrire ai nostri soci una nuova forma di mobilità che è una valida alternativa ai mezzi di trasporto classici. Le biciclette cargo sono pratiche, non inquinanti, non peggiorano lo stato dell’aria, e contribuiscono alla sensibilizzazione della popolazione verso i problemi ambientali, permettendo movimento e divertimento», afferma Enzo Pfister, presidente del Gruppo TCS del Mendrisiotto.

Samuele Cavadini, sindaco, precisa: «Proponendo una nuova forma di mobilità non soltanto agli abitanti, ma anche ai nostri ospiti, le bici cargo elettriche completano idealmente gli attuali programmi di mobilità di Mendrisio. La proposta è anche interessante per Mendrisio in qualità di Città dell’energia».

Le carvelo sono stazionate in diversi quartieri. Piccole imprese come negozi, panetterie, caffè o alberghi assumono il ruolo di stazione ospitante. Nella loro funzione di punti di consegna, consegnano agli utenti la chiave e la batteria della carvelo. In cambio, le stazioni ospitanti possono utilizzare gratuitamente le carvelo per i propri bisogni. Le carvelo possono essere prenotate tramite il sito carvelo2go.ch l’applicazione “carvelo2go”. Le spese di prenotazione sono di 5 franchi, poi si pagano 2 franchi all'ora. Nella notte tra le ore 22:00 e 8:00 l’offerta è gratuita. Tutti i soci del TCS beneficiano di uno sconto del 50% sulle prenotazioni di carvelo2go.

A Mendrisio le carvelo sono gestite da quattro imprese (host-stazioni ospitanti), tra le quali già confermate , l'Accademia di Architettura, l’Osteria Vignetta nel Quartiere di Mendrisio Borgo, la Farmacia Quattrini, in Zona Piazza del Ponte nel Quartiere di Mendrisio Borgo, l'Albergo Svizzero, in zona lacustre nel Quartiere di Capolago.

Robert Aebi
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
6 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
9 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
10 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
11 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
13 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report