Tipress (archivio)
Il sindaco Rossi: «Progettare lo sviluppo del territorio è una responsabilità e un dovere della politica e dell’amministrazione»
CANTONE
07.05.19 - 12:010

Manno 2.0: «Sguardo al futuro, piedi puntati nel presente»

Il comune ha presentato il proprio progetto di rilancio, realizzato in collaborazione con lo Swiss Institute for Disruptive Innovation

MANNO - Si chiama Manno 2.0 il progetto di rilancio - frutto di una inedita collaborazione tra il Municipio di Manno e lo Swiss Institute for Disruptive Innovation (SIDI) - presentato negli scorsi giorni dal comune luganese. Un progetto - si legge in una nota odierna - che nasce dalla consapevolezza «che sia oggi necessario un intervento in grado di segnare un punto di svolta, l’inizio di una nuova fase per proiettare il territorio verso il futuro capitalizzando al massimo le potenzialità del presente».

«Progettare lo sviluppo del territorio è una responsabilità e un dovere della politica e dell’amministrazione e noi siamo convinti che incoraggiare l’innovazione rappresenti il modo migliore per pensare a un futuro di crescita e sviluppo», ha dichiarato il Sindaco Giorgio Rossi sottolineando pure la «volontà primaria» di «attrarre aziende, startup e investitori nazionali e internazionali, strizzando l’occhio in primis alla vicina Lombardia, offrendo un terreno fertile dove insediarsi e crescere».

La Municipale Monica Maestri Crivelli da parte sua ha voluto evidenziare quanto sia «un elemento centrale della strategia la capacità di fare squadra e di coinvolgere in maniera attiva e trasparente anche il mondo dell’imprenditoria privata».

«Manno oggi ha non solo un grande potenziale per lo sviluppo dell’innovazione in Ticino e in Svizzera ma anche l’opportunità di definire per primo un nuovo modello, che faccia uscire la tecnologia e l’innovazione dai laboratori di ricerca» ha inoltre affermato Pietro Veragouth, membro fondatore del SIDI, nel descrivere un progetto che ha «lo sguardo fisso al futuro ma con i piedi ben puntati nel presente».

Commenti
 
F.Netri 9 mesi fa su tio
Ottima iniziativa!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
41 min
Coronavirus: dimesso il paziente a Lugano
La decisione è stata presa secondo disposizione del Medico cantonale
BELLINZONA
1 ora
Il Rabadan aiuterà gli ambrosiani
Numeri da urlo per la manifestazione: + 4,5% di affluenza sull'arco dei sei giorni
CANTONE
1 ora
«Il caso in Ticino è solo uno»
Errore in conferenza stampa a Berna da parte del capo della Divisione malattie trasmissibili.
CANTONE
4 ore
Scappano dai postriboli per il coronavirus
Il panico per la pandemia non risparmia i locali a luci rosse. Cala la clientela e le ragazze si prendono una “pausa”
FOTO E VIDEO
CANTONE
5 ore
Coronavirus: uno sguardo nelle tendine per il triage
Lo scopo? Evitare i contatti tra eventuali contagiati e altri pazienti
CANTONE
6 ore
«Ecco perché la gente ruba le mascherine»
Panico da Coronavirus, il sociologo Sandro Cattacin critica le autorità: «Sbagliato fermare carnevali ed eventi».
CANTONE/ITALIA
7 ore
L'odissea di una famiglia ticinese a Malpensa
Cancellato il volo per le Canarie, senza rimborso. «Faremo causa»
CANTONE
13 ore
Nuova notizia fake, si scherza con la salute di tutti
Sono stati diffusi alcuni nostri articoli volutamente modificati. Seguite solo i canali ufficiali
FOTO E VIDEO
VACALLO
17 ore
Rapina a un distributore di benzina
È accaduto in via del Breggia. I tre malviventi si sono dati alla fuga
CANTONE
18 ore
Quindici aziende "lasciano a casa" per il virus
Telelavoro "coatto" per evitare contagi. La lista delle aziende si allunga. L'indagine Aiti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile