YAA
L'evento si è svolto in contemporanea in 55 città.
MASSAGNO
05.05.19 - 17:560

Il Lux "invaso" da giovani appassionati di cinema

Una cinquantina di ragazzi hanno preso parte oggi allo Young Audience Award

MASSAGNO - Una cinquantina di giovanissimi appassionati di cinema, tra i 12 e i 14 anni, provenienti da tutto il cantone sono stati i protagonisti della rassegna Young Audience Award dedicata al cinema per ragazzi svoltasi oggi al Cinema Lux di Massagno, in contemporanea con altre 55 città (tra le quali anche Zurigo) in 34 Paesi europei.

«Il Municipio di Massagno è stato ben lieto di prestare la sua sala cinematografica per quest’evento dedicato al pubblico giovane, a distanza di pochi mesi dai festeggiamenti per i sessant’anni del Lux. È un segnale importante di fiducia che viene dato in un momento di difficoltà per il settore, a causa di cui tante realtà consolidate in Ticino hanno dovuto chiudere», ha sottolineato il sindaco, Giovanni Bruschetti, che ha accolto stamane i partecipanti.

«Per il futuro del Lux invece questo è un momento importante e di buon auspicio, siccome il Municipio ha sottoposto al Consiglio comunale un progetto di ristrutturazione della sala, dopo 60 anni di vita e di testimonianza culturale per il Ticino tutto, consapevole del fatto che un’offerta di qualità sarà determinante per le prossime generazioni. Lunedì 13 maggio il Legislativo si esprimerà sul progetto e nel frattempo, tra mercoledì 8 e venerdì 10, ospiteremo nuovamente anche Tutti i colori del giallo», ha ricordato Bruschetti.

Per l’edizione 2019 dello YAA sono stati selezionati i film: Los Bando di Christian Lo (Norvegia/Svezia), Old Boys di Toby MacDonald (GB/Svezia), Fight Girl di Johan Timmers (Paesi Bassi). L’evento in Ticino è stato coordinato dal comitato organizzatore della nota rassegna bellinzonese Castellinaria, con la collaborazione del gestore del Cinema Lux Joel Fioroni.

YAA
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Il Fogazzaro fa scuola: stop alle autorizzazioni "infinite"

Le scuole private dovranno presentare un'istanza per l'esercizio ogni quattro anni. Il Governo vuole «garantirne la qualità»

LUGANO
2 ore

«Altroché allarmismo, la canicola può uccidere»

È allerta già da qualche giorno. Un’esagerazione? Non secondo il medico Marco Pons. Intanto, ecco come i ticinesi stanno vivendo questi giorni torridi

CANTONE
4 ore

Ristorni, il Governo trattiene i soldi dovuti da Campione

Via libera da parte del Consiglio di Stato al versamento ai comuni limitrofi di 80,5 milioni. I restanti 3,8 saranno invece trasferiti una volta appianata la situazione debitoria dell'enclave

FOTO
LOCARNO
7 ore

Rive invase dal legname: «Puliamo ogni mattina, ci vuole tolleranza»

Una lettrice si lamenta delle condizioni in cui ha trovato la spiaggia La Lanca lo scorso weekend. Il gestore: «Non è degrado, ma le conseguenze dei temporali»

LUGANO
8 ore

Caldo notturno da record sul Ceresio: 24.2 gradi

È la minima più alta mai registrata a Lugano dall’inizio delle misurazioni. Altre stazioni ticinesi a bassa quota hanno fatto segnare valori tra i più alti di sempre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report