Ti Press
CHIASSO
04.05.19 - 08:520

Una delle voci più potenti dell'Africa a ChiassoLetteraria

Il premio Nobel Wole Soyinka ha preso la parola ieri in occasione della cerimonia d'apertura della rassegna

CHIASSO - Un folto pubblico - tra il quale era presenta anche il Consigliere di Stato Manuele Bertoli - ha preso parte ieri alla cerimonia di apertura di ChiassoLetteraria.

Momento clou della serata è stato il discorso tenuto dallo scrittore africano Wole Soyinka, Premio Nobel per la letteratura nel 1986 e ospite d'eccezione della rassegna giunta alla sua 14esima edizione.

Personalità di spicco a livello mondiale, Soyinka è «una delle voci più potenti provenienti dall'Africa», come è stato ribadito ieri allo Spazio Officina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
5 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
8 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
8 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
9 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
12 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report