CANTONE
26.04.19 - 22:360

I posatori di pavimenti entrano nell’Associazione mantello svizzera

L’assemblea dell’ATP approva l’adesione a Pavimenti Svizzeri

LUGANO - Tempo di bilanci per l’Associazione Ticinese Posatori Pavimenti (ATP), riunita in assemblea negli scorsi giorni a Lugano presso il ristorante Canvetto Ticinese.

Tema di spicco l’adesione dell’ ATP a Pavimenti Svizzeri (l’associazione mantello Svizzera), approvata a maggioranza dalla trentina di soci presenti. Da tempo l’argomento era oggetto di trattative e lo stesso comitato ATP inizialmente era incerto sui reali benefici di un’adesione. Una volta ottenute sufficienti garanzie, il comitato ha potuto illustrare ai soci i vantaggi dell’operazione in termini di allargamento della rete di contatti a livello nazionale e per il maggior supporto di cui potranno godere.

Gli affiliati hanno poi riconfermato il comitato in carica, con Danilio Gamboni alla presidenza e i membri Fabiano Piantoni, Adolfo Besomi, Nello Carrara, Marco Brugnoli, Manuel Valenti, Federico Peverelli e René Grossi che subentra all’uscente Fabio Franchini.

Infine, novità anche sul fronte promozionale. L’ATP raggruppa i due terzi della forza lavoro nel settore dei posatori di pavimenti in Ticino. Con lo slogan “attendo a dove posi i piedi”, l’associazione mira a sensibilizzare la clientela sulla professionalità delle aziende ad essa associate, le quali devono essere certificate, avere sede in Ticino e disporre di personale qualificato attraverso i corsi organizzati con il contributo della stessa ATP. Ciò si traduce in qualità del lavoro e dei prodotti, e in un’efficiente assistenza post vendita.

L’ATP ha quindi acquistato due nuove auto sui cui spicca lo slogan “attento a dove posi i piedi”. Una per il Sottoceneri e l’altra per il Sopraceneri sono ora a disposizione dei soci a turno. I due veicoli sono stati consegnati dal sig. Ragone del garage Wintler SA.

Con il medesimo tema promozionale verranno collocati 100 cartelli pubblicitari F12 in tutto il territorio ticinese.

Il Comitato ringrazia i soci intervenuti e gli ospiti invitati per l’occasione: il direttore dellla Comissione Paritetetica nonché i rappresentanti di Pavimenti Svizzeri e delle aziende Partner svizzere del settore.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CENTOVALLI
11 ore
Intragna, si scontra in curva con un camion
L'incidente è avvenuto attorno alle 18 di questo pomeriggio. Sul posto soccorsi e polizia
FOTO / VIDEO
MORBIO INFERIORE
12 ore
Il ramo si spezza e cade sulla strada
È accaduto questo pomeriggio in zona Balbio, a Morbio Inferiore
CANTONE
14 ore
Collettivo R-esistiamo: nei centri per migranti condizioni da «lager»
Il gruppo fa riferimento anche al caso di un ragazzo che si è gettato dal centro della Croce Rossa a Paradiso
CANTONE
15 ore
«Oltre 450 persone in isolamento in Ticino»
Il DSS fa il punto della situazione sull'evoluzione epidemiologica in Ticino del Covid-19
LOSONE
17 ore
Scavando dietro i mucchi di una sabbia scomoda
Silo & Beton Melezza SA: i politici e (ex) funzionari cantonali che ruotano attorno alla famiglia Pinoja
CANTONE
19 ore
I casi ticinesi tornano in doppia cifra
Non si verificavano così tante infezioni dal 21 maggio. Invariati i decessi che sono fermi a quota 350 dall'11 giugno.
FOTO E VIDEO
LUGANO
20 ore
20 minuti ha distribuito 25mila mascherine gratuite
Distribuzione di mascherine stamane in alcune stazioni svizzere assieme a una copia di 20 minuti.
GAMBAROGNO
21 ore
Dal sogno all’incubo: «Il mio terreno non vale più nulla»
Aveva un progetto da favola: ora si ritrova con un pugno di mosche. Il “dramma” dell’architetto Federico Peter.
CONFINE
22 ore
"Bella vita" a Como, immobile sequestrato a una società svizzera
Attiva nel settore bancario, non aveva la necessaria autorizzazione.
CANTONE
23 ore
Mascherine sui treni, l'A2 ne subisce le conseguenze
Alle 6 del mattino le code raggiungevano i cinque chilometri.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile