tipress
GIUBIASCO
19.04.19 - 11:020
Aggiornamento : 11:34

Quegli strani picchi di polveri fini che preoccupano

L'esperto: «Eventi estemporanei a noi noti. Non sono rappresentativi»

GIUBIASCO - Sembra un tracciato impazzito: strani picchi di polveri fini (PM10), sono stati notati gli scorsi giorni da un lettore finito sulla pagina dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana (OASI). Qui vengono raccolti i dati sui rilevamenti della qualità dell'aria nel nostro Cantone. Dati sostanzialmente nella norma se non fosse che, proprio a Giubiasco e in particolari momenti della giornata, la curva schizza verso l'alto.

«Ieri abbiamo toccato 287 microgrammi per metrocubo. Ma la media si attesta attorno ai 20 microgrammi... E così praticamente tutti i giorni, cosa succede?», si interroga, e ci interroga, il lettore.

La domanda non poteva che essere girata a chi di dovere per ottenere delle delucidazioni al riguardo. Una spiegazione, in effetti, c'è: «Tutti i dati  registrati in continuo dalle nostre stazioni di rilevamento della qualità dell’aria sono provvisori fintanto che non vengono validati - ci spiega Mirco Moser, Capo dell’ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili -. I dati sono mostrati ogni semiora e dunque la valutazione degli stessi avviene forzatamente dopo la loro pubblicazione».
 
«La situazione segnalata a Giubiasco ci è nota - prosegue -. La stazione di rilevamento della qualità dell’aria di Giubiasco si trova nelle vicinanze di diverse fonti puntuali di polvere che di tanto in tanto non sono propriamente rappresentative. In particolare le attività di campicoltura e di orticoltura, ma anche la movimentazione e triturazione di materiali di demolizione sono la causa principale di questi picchi di breve durata». 

Eventi estemporanei, quindi, come rileva lo stesso Moser: «Lo evidenzia il fatto che il picco sale e scende nel giro di un paio di semiore e il loro influsso sulla concentrazione media giornaliera è trascurabile».

Commenti
 
Galium 6 mesi fa su tio
Scusate. Intendevo scrivere "Non si sa nemmeno...."
Tato50 6 mesi fa su tio
Magari cambiare la Stazione di rilevamento o, visto che l'ora è sempre la medesima, non c'è un inceneritore in zona che magari è "caricato" più del dovuto ( analisi da ignorante in materia ma a volte uno ci azzecca .....)
Galium 6 mesi fa su tio
Non si nemmeno da cosa dipenda e subito si da la colpa al turismo estero! Penoso
Nmemo 6 mesi fa su tio
La stranezza è l'indicazione "che il fatto sia noto". Si evita di indicare la causa vista la notorietà e non si precisa che il problema sarà risolto a breve. La puzza dell'impianto di eliminazione delle carcasse animali è anche "ben nota" da diverso tempo, ma non è dato sapere quando sarà rimossa.
Paolo Pinana 6 mesi fa su fb
Benissimo !!!! Colpa dei turisti ..a casaaaa !!!
GI 6 mesi fa su tio
della serie: vado lì in prossimità del misuratore e creo la polvere...??
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VIDEO
MENDRISIO
4 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
6 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
7 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
7 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
8 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
9 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

CANTONE
12 ore

Tre giorni di acquazzoni su (quasi) tutto il Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta piogge di livello 3 (pericolo marcato) per tutte le regioni a sud delle Alpi eccetto il Mendrisiotto

LUGANO
12 ore

Si cerca Catherine Burkhard

La 18enne ha fatto perdere le proprie tracce la mattina del 16 ottobre

CONFINE
13 ore

Colpo grosso al valico di Ponte Tresa

La Guardia di finanza di Varese ha sequestrato titoli e soldi per oltre 180mila euro a quattro cittadini israeliani

CANTONE
14 ore

Turisti più giovani e da tutta Europa, ecco il futuro del Ticino

Angelo Trotta ha fatto un primo bilancio a 100 giorni dall'inizio del suo mandato e presentato la propria visione sugli orientamenti futuri: «Per una strategia definitiva ci vorrà più tempo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile