GRAVESANO
18.04.19 - 08:240

Un nuovo strumento per risolvere i problemi di equilibrio

Il sistema Multitest Equilibre è ora presente alla clinica Ars Medica

GRAVESANO - La Clinica Ars Medica è la prima struttura in Ticino a dotarsi del sistema Multitest Equilibre. Questo strumento consente di effettuare diagnosi oggettive e predisporre riabilitazioni mirate, soprattutto nei casi di problematiche vestibolari.

Il sistema vestibolare partecipa al mantenimento del controllo posturale e consente di adattare lo sguardo ai vari movimenti del corpo, contribuendo al mantenimento dell'equilibrio nei vari piani dello spazio. L’equilibrio è infatti determinato dalla collaborazione tra vista, vestibolo e propriocezione. La perdita della funzione vestibolare può provocare alcuni sintomi comuni, tra i quali: vertigini, nausea, perdita dell’equilibrio e instabilità posturale. L’utilizzo del Multitest Equilibre è ideale proprio quando si verificano queste problematiche.

Il macchinario è composto da una pedana, collocata su molle, che può essere controllata tramite software, pistoni pneumatici ed elettrici. Questo meccanismo permette di posizionare la piattaforma e renderla parzialmente stabile o lasciarla completamente sospesa. In questo modo si determina una libertà dinamica pensata proprio per riprodurre le condizioni naturali che disturbano le informazioni propriocettive.

Il sistema è dotato di un software che permette di elaborare misurazioni in tempo reale e diagnosi sensoriali quantificate, consentendo di individuare in modo molto dettagliato e specifico la problematica esistente. In questo modo si possono effettuare riabilitazioni mirate ed è possibile verificare in maniera oggettiva, facendo riferimento alle sessioni precedenti, i miglioramenti del paziente.

Questo sistema può essere pensato anche nell’ottica del miglioramento della performance sportiva. Infatti può servire per testare l’equilibrio, la propriocezione, le distribuzioni del carico, le reazioni e i riflessi vestibolo-spinali e vestibolo-cervicali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
45 min

Due svolte a sinistra per salvare Corso Elvezia

Partirà il prossimo 29 settembre la fase sperimentale di tre mesi per le modifiche viarie in Piazza Castello. Non mancano i timori per il trasporto pubblico. Il sindaco: «Oggi è un inferno»

BELLINZONA
1 ora

Radar a Camorino: «Un'auto su tre andava troppo forte. 160 multe in un'ora»

Il Comandante Ivano Beltraminelli sulla polemica: «Quel radar rilevava la velocità a ben 60 metri dal cartello. Abbiamo agito nella legalità»

CANTONE
1 ora

L'estate si congeda tra nuvole e qualche goccia di pioggia

Cieli coperti e qualche possibile parentesi di maltempo nelle previsioni per il fine settimana. Temperature sotto i 20 gradi domenica e lunedì

CANTONE
2 ore

Dopo i funghi tocca alle castagne. E sarà un'ottima annata

Grazie alla stagione meteorologicamente favorevole, l'obiettivo dell'Associazione Castanicoltori è chiaro: «Almeno 40 tonnellate nei centri di raccolta»

BELLINZONA
4 ore

«La Polcom è di nuovo sulla bocca di tutti e non è una novità»

Il consigliere comunale Manuel Donati ha inoltrato un'interpellanza al Municipio sul discusso controllo radar di Camorino: «Quali sono i criteri di prevenzione?»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile