Tipress (archivio)
Il nostro cantone annovera 4-5 campeggi che fanno parte della Top Ten elvetica.
CANTONE
17.04.19 - 16:570

I campeggi ticinesi guardano al futuro con fiducia

Il presidente dell'Associazione Simone Patelli ha fornito i numeri della scorsa stagione: «Abbiamo registrato oltre un milione di pernottamenti e puntiamo ad investire decine di milioni nel 2019»

TENERO - Nuovi posti di lavoro e investimenti totali per oltre 10 milioni di franchi. Il settore dei campeggi ticinesi gode di ottima salute e i numeri sono lì a dimostrarlo. L’argomento è stato trattato di recente in occasione dell’assemblea annuale dell'Associazione campeggi ticinesi (ACT) dove il presidente Simo Patelli ha tracciato un bilancio del 2018 e proceduto alle nomine per il prossimo quadriennio.

4 campeggi nella Top Ten svizzera - Rispetto al 2017, anno straordinariamente positivo anche per i campeggi ticinesi, il 2018 ha registrato sì un calo di pernottamenti, ma in linea con le previsioni e con dei tassi di occupazione superiori ai risultati del 2016. «Con un totale di circa 1 milione di pernottamenti annui, Il Ticino continua a confermarsi un punto di riferimento per tutta la Svizzera in questo ambito – commenta Patelli –. Il nostro Cantone annovera fra le proprie strutture 4-5 campeggi che fanno parte della Top Ten elvetica».

Più di 10 milioni di investimenti - I posti di lavoro creati nel 2019 sono il risultato dei numerosi investimenti attuati negli scorsi anni. Come si prospetta il 2019? «Anche nell’anno in corso proprietari e gerenti hanno confermano la volontà di investire, complessivamente 10 milioni di franchi circa, che verranno distribuiti ad aziende locali». Simone Patelli ha infine rivolto un plauso agli operatori. «I gerenti delle strutture stanno dimostrando grande passione ed entusiasmo sia per quanto riguarda l’accoglienza dell’ospite che nella volontà di continuare a migliorare e rinnovare le strutture per offrire al turista una qualità sempre migliore».

«Ringraziamo tutti gli attori del settore» - Infine, il presidente ha espresso i propri ringraziamenti «a tutti gli attori del turismo ticinese, fondamentali per restare attrattivi, e alle associazioni di categoria Hotellerie e Gastro per l'ottima collaborazione. Senza dimenticare l’importanza del grande lavoro svolto da Ticino Turismo e dalle Organizzazioni turistiche regionali (quella del Lago Maggiore in particolare per la grande attenzione ai campeggi). Anche la politica ha svolto un ruolo di rilievo continuando a credere nel settore».

«Il secondo settore più importante» - Raggiunto a margine dell’Assemblea annuale, il Consigliere di Stato Christian Vitta, Direttore del DFE, ha espresso la sua soddisfazione per il buon andamento del settore, rilevando che «all’interno dell’industria ricettiva ticinese è il più importante, dopo quello alberghiero, in termini di pernottamenti. Inoltre, secondo uno studio presentato dal DFE nel 2015, genera un indotto economico sul territorio pari a 76 milioni di franchi».

Da citare infine che Tenero ha ospitato l’annuale Assemblea dei Delegati dell’Associazione Svizzera dei Campeggi, alla quale hanno partecipato rappresentati di Svizzera Turismo, Ticino Turismo ed Ascona-Locarno Turismo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Governo e Cellula sanitaria insieme per prevedere l'evoluzione della pandemia
Si è discusso dello scambio continuo di informazioni sulla situazione epidemiologica.
CANTONE
5 ore
Diciotto pazienti in meno all'ospedale
Nelle ultime 24 ore 4 persone sono state ricoverate, mentre 20 sono state dimesse.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Ecco le sfide 2021 per i consumatori
Al centro della “battaglia” ci saranno il Nutri-Score sugli imballaggi e le azioni collettive
BELLINZONA
9 ore
«Mi ha "distrutto" la spalla e non mi vuole risarcire»
Lo sfogo del 29enne che il 10 febbraio 2016 venne aggredito da un calciatore a carnevale: «Sono in un limbo».
CANTONE
9 ore
Loro sono tra i pochi a fare affari
Chi se lo sarebbe aspettato un anno fa a quest'ora? Col Covid "vanno di moda" le fabbriche di mascherine.
CANTONE
19 ore
Escursionisti che mettono i bastoni fra le ruote dei bikers
Ostacoli e trappole piazzati sui Monti di Claro: la convivenza fra i vari fruitori dei sentieri non è sempre semplice.
CHIASSO/LUGANO
20 ore
Anche in treno si viaggia un po' stretti
Pendolari stipati su un convoglio dimezzato. Le Ffs: «Può capitare, ma esistono diverse alternative»
CANTONE
22 ore
Mascherine, è iniziata la guerra dei prezzi
A gennaio, la domanda di FFP2 è aumentata notevolmente. Ma non in Ticino
LUGANO
1 gior
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
1 gior
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile