Cancelleria dello Stato
Il Presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta guiderà la delegazione ufficiale.
CANTONE / CITTÀ DEL VATICANO
16.04.19 - 14:430
Aggiornamento : 16:34

Il Ticino ospite d'onore al giuramento delle Guardie Svizzere

Una delegazione composta dalle più alte cariche politiche, giudiziarie e militari del nostro Cantone si recheranno a Roma il prossimo 6 maggio

BELLINZONA - Il Ticino sarà ospite d’onore in occasione della cerimonia di giuramento delle nuove Guardie Svizzere Pontificie, in programma lunedì 6 maggio a Roma.

Una delegazione composta dalle più alte cariche politiche, giudiziarie e militari del nostro Cantone si recherà in Vaticano per onorare il prestigioso invito. «È tradizione - ricorda la Cancelleria dello Stato in una nota - che un Cantone svizzero sia invitato ogni anno a Roma dal Corpo della Guardia Svizzera Pontificia per partecipare come ospite d’onore alla cerimonia di giuramento dei nuovi membri del corpo. Quest’anno l’onore è toccato al Ticino».

La delegazione ticinese sarà guidata dal Presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta, da membri della Deputazione ticinese alle Camere federali e da rappresentanti del potere giudiziario, militare e religioso. «La visita - precisa il Governo - prenderà avvio già domenica 5 maggio, quando la delegazione ticinese sarà ricevuta dal colonnello Christoph Graf, Comandante della Guardia Svizzera Pontificia».

Dopo la celebrazione della Santa Messa nel Cortile d’onore è previsto un concerto dell’Orchestra di fiati della Svizzera italiana (OFSI). La giornata di lunedì 6 maggio si aprirà con la partecipazione alla Santa Messa all’altare della Cattedra della Basilica di San Pietro che verrà accompagnata dai Cantori della Turrita.

Nel primo pomeriggio, all’Istituto Svizzero di Roma, è poi previsto un ricevimento per la Delegazione ufficiale organizzato dalle Ambasciate Svizzere in Italia e in Vaticano. Il giuramento delle nuove Guardie Svizzere Pontificie si svolgerà nel tardo pomeriggio, nel cortile di San Damaso. Durante la cerimonia le Guardie Svizzere Pontificie presteranno – come da tradizione – il solenne giuramento sulla Bandiera del Corpo.

«Cancelleria dello Stato
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Evry 6 mesi fa su tio
Congratulazione e auguri di Buona Pasqua.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
Caos all'inaugurazione del salone: arrivano Le Iene e la polizia
Storie di ex mogli che sostengono di essere state raggirate. La vicenda riguarda un noto parrucchiere. Grande scompiglio creato dagli inviati della trasmissione italiana
COMANO
3 ore
Una miscela di gas esplosivo per forzare il bancomat
Gli autori del tentato furto della scorsa notte sono tuttora in fuga. Le ricerche sono in corso
VIDEO
CANTONE
5 ore
Le forti piogge sono finite, ma la Maggia è ancora carica
Dopo l’allerta piena per i fiumi, ora tocca ai laghi. Aumenta a vista d'occhio, in particolare, il livello del Verbano
CANTONE
8 ore
«I radar? No agli accanimenti»
Norman Gobbi spezza una lancia a favore degli automobilisti. E insiste sulla distinzione tra «prevenzione e far cassetta»
FOTO E VIDEO
COMANO
9 ore
Esplosione al bancomat: «Ad agire? Presumibilmente più di una persona»
Per la Polizia è prematuro parlare della stessa mano dei precedenti colpi. Il portavoce: «Attendiamo i rilievi»
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Le frane bloccano il Lucomagno e la Novena
Diversi metri cubi di roccia sono precipitati sulla carreggiata in territorio di Disentis. Smottamenti anche a Ulrichen e in via Valmara a Brissago
FOTO E VIDEO
COMANO
11 ore
Nuovo assalto al bancomat
Ignoti hanno tentato di far saltare un distributore di banconote della Raiffeisen
LUGANO
12 ore
Beatificata una parente di due noti giornalisti attivi in Ticino
Si tratta di Benedetta Bianchi Porro, sorella di Corrado, esperto in economia, e zia di Rachele, conduttrice televisiva. Afflitta da mille malattie, ha affrontato la vita con coraggio estremo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile