Tipress (archivio)
GRAVESANO
04.04.19 - 09:330

La Clinica Ars Medica sempre all'avanguardia

Negli scorsi giorni è stato effettuato con successo il primo intervento di chirurgia endoscopica dell'ernia discale su suolo ticinese

GRAVESANO - La Clinica Ars Medica si conferma nuovamente leader nell’evoluzione della chirurgia ortopedica e traumatologica dell’apparato locomotore: nei giorni scorsi il dottor Gianmarco Colombo, Specialista in Chirurgia ortopedica e Traumatologia dell’apparato locomotore, ha effettuato con successo il primo intervento di chirurgia endoscopica dell’ernia discale.  «Il dolore muscolo-scheletrico lombare - precisa la clinica - è la principale causa di visita medica dopo la malattia cardiovascolare ed il suo trattamento costituisce uno dei principali problemi socio-economici e medici in termini di spesa sanitaria e perdita di giornate lavorative».

Questo sintomo è infatti molto spesso legato alla patologia degenerativa discale, soprattutto alla presenza di una ernia del disco. «Il principio fondamentale nella tecnica endoscopica vertebrale è rappresentato sinteticamente dal fatto che questa è una procedura di decompressione delle strutture nervose, “mirata” sul bersaglio preciso», spiega la struttura luganese.

A differenza dagli approcci endoscopici in uso in chirurgia generale e ortopedia, nell’endoscopia vertebrale la procedura si svolge attraverso una sola cannula che costituisce contemporaneamente fonte di luce, di irrigazione e canale di lavoro. «La chirurgia mini invasiva in ambito spinale ha il vantaggio di non dover scollare la muscolatura paraspinale dalla sua inserzione naturale e quindi evita un danneggiamento e un suo conseguente deterioramento. Anche il rischio di infezioni si riduce sensibilmente. Il decorso post operatorio risulta estremamente rapido permettendo al paziente di rimettersi in piedi in pochi giorni».

Il paziente che ha approfittato di questa prima ticinese è un infermiere di 24 anni. «L’intervento è perfettamente riuscito e il paziente è rientrato al lavoro al 100% dopo pochi giorni».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
COLDRERIO
44 min
Auto in fiamme in A2, traffico fermo
Un veicolo in avaria ha preso fuoco all'altezza di Coldrerio. Pompieri e polizia sul posto
FOTO E VIDEO
LUGANO
2 ore
Tamponamento a Gandria, due i feriti
Due donne e un uomo sono state trasportata in ospedale per controlli.
CANTONE
5 ore
Settimana di sole, nonostante qualche temporale
Previsto bel tempo, senza eccessiva calura. Mercoedì attesa una giornata "bagnata".
FOTO
BELLINZONA
9 ore
Auto divorata dalle fiamme in un parcheggio
L'incendio è divampato questa notte in una proprietà privata di Via al Maglio a Bellinzona.
LUGANO
19 ore
I docenti "silenziosi" finiscono in Procura
«Sapevano delle violenze, ma non hanno denunciato». La Pp Marisa Alfier vuole vederci chiaro
CANTONE
19 ore
«Le mascherine vanno indossate anche in ufficio»
Emergenza Covid, i rischi nascosti della trasmissione aerea. Christian Garzoni mette in guardia
GORDOLA
1 gior
Trovato in gravi condizioni il 34enne scomparso
L'uomo di cui si erano perse le tracce il 3 luglio era rimasto vittima di una caduta sui Monti di Metri.
CANTONE
1 gior
Scossa sismica nel Sopraceneri
L'epicentro è stato localizzato dal Servizio sismico svizzero presso la Cima dell'Uomo.
CANTONE
1 gior
Fuori dalla quarantena: nessun sintomo per i giocatori
È terminato ufficialmente venerdì l'isolamento per i venti componenti di una squadra sottocenerina del calcio regionale.
CANTONE / URI
1 gior
Quaranta minuti di attesa al San Gottardo
Al portale nord della galleria si registravano quattro chilometri di coda questa mattina.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile