La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata
+ 12
LUGANO
25.03.19 - 15:480

In un container il futuro del nuovo Campus Est

Inaugurata la "Casa di progetto" che, grazie a video, cifre e un modello in scala, racconta il nuovo campus universitario

LUGANO - La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata. Alla presenza del Rettore dell’USI Boas Erez, del Direttore generale della SUPSI Franco Gervasoni e del Sindaco della Città di Lugano Marco Borradori, è stata data vita al piccolo padiglione espositivo allestito all’interno di un container che, grazie a video, cifre e un modello in scala 1:200 racconta il nuovo campus universitario.

Con la “Casa di progetto” del Campus Est si inaugura in Ticino un nuovo modo di affrontare i grandi progetti urbanistici accompagnandoli nell’arco del loro sviluppo attraverso una comunicazione proattiva con la popolazione e i futuri utenti.  

Punto d’informazione, d’incontro e di scambio, il padiglione è uno spazio temporaneo regolarmente aggiornato e animato che si apre alla città e invita a gettare un occhio sul cantiere in corso, sul futuro edificio e sul polo universitario.

Il Campus Est – che aprirà le sue porte nell’autunno 2020 e che accoglierà la Facoltà di scienze informatiche e la nuova Facoltà di scienze biomediche dell’USI e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI – rappresenta uno dei grandi cambiamenti urbanistici di Lugano. Inserendosi a cavallo tra i quartieri di Viganello e Molino Nuovo all’interno di un tessuto già popolato da realtà affermate di carattere accademico, contribuisce alla crescita di un polo universitario vivo e dinamico.

Durante la permanenza del padiglione espositivo verranno organizzati momenti di incontro e approfondimento, tra i quali passeggiate accompagnate gratuite attorno al cantiere, per scoprire più da vicino il progetto e il contesto nel quale si inserisce. Il calendario prevede attualmente le seguenti passeggiate accompagnate (iscrizioni: http://www2.supsi.ch/cms/casadiprogetto/passeggiate-accompagnate/):

Al termine della passeggiata vengono proposte ai partecipanti la visita della "Casa di progetto" e una breve attività conclusiva. La passeggiata dura in tutto un’ora circa; il punto di ritrovo è la "Casa di progetto". Si accettano gruppi di minimo 8 persone e massimo 15 persone a passeggiata.

Sito di riferimento dell'iniziativa
www.casadiprogetto.supsi.ch

 

Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Eletti Chiesa e Carobbio. Lombardi fuori per 45 voti
Il candidato UDC/Lega ha battuto nettamente gli sfidanti. Alle sue spalle è stato testa a testa fino all'ultimo
FOTO
MENDRISIO
1 ora
Veicolo capovolto in autostrada, ferito il conducente
L'incidente, avvenuto poco prima di mezzogiorno, ha causato diversi disagi al traffico
CANTONE
3 ore
Non è ancora il momento di mettere via l’ombrello
Le allerte maltempo sono per il momento alle spalle. La prossima settimana si annuncia però nuovamente grigia e carica di pioggia
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Chi saranno i due "senatori" ticinesi? Siamo al rush finale
Ultime ore per votare, le urne chiudono alle 12. Quattro nomi per due posti: Filippo Lombardi, Marina Carobbio, Marco Chiesa e Giovanni Merlini
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Lotto, vinti oltre 20 milioni. Forse in Ticino
La schedina vincente potrebbe essere stata giocata nel nostro cantone. I numeri estratti: 10, 19, 25, 29, 38, 40 e 2
FOTO
LUGANO
21 ore
Furgone distrutto dalle fiamme in un piazzale a Viganello
Il veicolo ha preso fuoco questo pomeriggio in via agli Orti. Sul posto pompieri e polizia
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Bambini e alberi si abbracciano e crescono insieme
Questa mattina è stato ufficialmente presentato il progetto “Alberi della vita – Un albero per ogni bambino”. Obiettivo: «Regalare un futuro sostenibile per i nostri giovani»
VAUD / BELLINZONA
1 gior
Ha moglie e figlia in Ticino, ma l’espulsione è “giusta”
Permessi di dimora non concessi a causa di precedenti penali. Negli ultimi giorni il Tribunale federale ha dato una volta ragione e una torto alle autorità cantonali. Ecco le due storie
FOTO
LUGANO
1 gior
Cinque anni fa la frana che strappò due vite a Davesco
Erano da poco passate le 2.30 del mattino. La pioggia provocò il crollo di un muro di contenimento, che travolse una palazzina
FOTO E VIDEO
MINUSIO
1 gior
L'auto urta un muretto e finisce sul tetto
Nel veicolo, che circolava in direzione di Locarno, c'erano due persone, soccorse dal personale del Salva
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile