La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata
+ 12
LUGANO
25.03.19 - 15:480

In un container il futuro del nuovo Campus Est

Inaugurata la "Casa di progetto" che, grazie a video, cifre e un modello in scala, racconta il nuovo campus universitario

LUGANO - La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata. Alla presenza del Rettore dell’USI Boas Erez, del Direttore generale della SUPSI Franco Gervasoni e del Sindaco della Città di Lugano Marco Borradori, è stata data vita al piccolo padiglione espositivo allestito all’interno di un container che, grazie a video, cifre e un modello in scala 1:200 racconta il nuovo campus universitario.

Con la “Casa di progetto” del Campus Est si inaugura in Ticino un nuovo modo di affrontare i grandi progetti urbanistici accompagnandoli nell’arco del loro sviluppo attraverso una comunicazione proattiva con la popolazione e i futuri utenti.  

Punto d’informazione, d’incontro e di scambio, il padiglione è uno spazio temporaneo regolarmente aggiornato e animato che si apre alla città e invita a gettare un occhio sul cantiere in corso, sul futuro edificio e sul polo universitario.

Il Campus Est – che aprirà le sue porte nell’autunno 2020 e che accoglierà la Facoltà di scienze informatiche e la nuova Facoltà di scienze biomediche dell’USI e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI – rappresenta uno dei grandi cambiamenti urbanistici di Lugano. Inserendosi a cavallo tra i quartieri di Viganello e Molino Nuovo all’interno di un tessuto già popolato da realtà affermate di carattere accademico, contribuisce alla crescita di un polo universitario vivo e dinamico.

Durante la permanenza del padiglione espositivo verranno organizzati momenti di incontro e approfondimento, tra i quali passeggiate accompagnate gratuite attorno al cantiere, per scoprire più da vicino il progetto e il contesto nel quale si inserisce. Il calendario prevede attualmente le seguenti passeggiate accompagnate (iscrizioni: http://www2.supsi.ch/cms/casadiprogetto/passeggiate-accompagnate/):

Al termine della passeggiata vengono proposte ai partecipanti la visita della "Casa di progetto" e una breve attività conclusiva. La passeggiata dura in tutto un’ora circa; il punto di ritrovo è la "Casa di progetto". Si accettano gruppi di minimo 8 persone e massimo 15 persone a passeggiata.

Sito di riferimento dell'iniziativa
www.casadiprogetto.supsi.ch

 

Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Verso le origini del blues

Presentata la 31esima edizione di Blues to Bop, in programma dal 29 agosto al 1. settembre a Lugano, nelle piazze Cioccaro, San Rocco e Riforma. E con la consueta chiusura a Morcote (Piazza Granda)

VOGORNO
3 ore

L’effetto Bond non cessa: alla diga per imitare 007

La struttura verzaschese resta meta di piccole e grandi produzioni cinematografiche e televisive. Riuscendo, nel contempo, ad attirare nuovi turisti in Ticino. Il video tra temerari e curiosi

CANTONE
6 ore

Ogni giorno un ticinese viene colpito da clamidia

Sono 182 i casi dall'inizio dell'anno. Il medico cantonale: «La diagnosi precoce è importante, così come sottoporsi a trattamento»

LOCARNO
7 ore

Record di pubblico per Moon&Stars2019

Sono stati 60'000 gli spettatori di Piazza Grande. Oltre 130'000 persone per Food & Music Street

LOCARNO
7 ore

Chi ha guidato l'auto della Aguilera?

Botta e risposta tra Moon&Stars, la Polizia comunale e alcuni autisti privati locarnesi, arrabbiati per essere stati «esclusi»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile