Città di Locarno
LOCARNO
20.03.19 - 22:210
Aggiornamento : 21.03.19 - 09:05

Scherrer incontra i giovani: «Per me importa capire cosa potremo fare assieme»

Questa sera si è svolto il primo appuntamento tra i giovani della Città e il Sindaco di Locarno. I partecipanti si sono espressi su diversi temi che toccano la loro quotidianità e il territorio

LOCARNO - Il Sindaco di Locarno Alain Scherrer questa sera ha incontrato per la prima volta i giovani di Locarno che hanno tra i 16 e i 25 anni. Al suo invito infatti hanno risposto una ventina di ragazze e ragazzi, da chi lavora a chi frequenta la prima presso il liceo cittadino a chi si trova già a oltre Gottardo per gli studi universitari.

In maniera molto spontanea e libera, i giovani hanno preso la parola a turno discutendo per circa due ore dei temi che maggiormente stanno loro a cuore.

Tra questi, è emerso un marcato interesse per i temi della mobilità e della sicurezza, a cui i giovani e il Sindaco hanno convenuto di dedicare il prossimo incontro, per aggiungere elementi alla discussione e formulare proposte concrete, oltre a quelle già emerse, come ad esempio l’illuminazione di alcuni tratti del territorio oggi percepiti come poco sicuri, la messa a disposizione di spazi per campi da basket e da calcetto, una maggiore disponibilità di contenitori per l’eliminazione dei rifiuti. . «Per me non è importante dirvi quello che stiamo già facendo, ma capire cosa potremo fare assieme», ha aggiunto Scherrer.

I giovani hanno designato al loro interno alcuni portavoce che nei prossimi giorni riuniranno i loro coetanei e formuleranno insieme un testo che includa tutte le idee emerse nel corso del dibattito.

Il prossimo incontro avrà luogo il 30 aprile alle ore 18:00, nella sala del Consiglio comunale a Palazzo Marcacci.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
26 min
«Ha ucciso la nonna per darle una lezione»: 18 anni al nipote
L’autore del delitto di Caslano è stato condannato per assassinio. La pena sospesa a favore di un trattamento stazionario
LUGANO
42 min
Mezzo milione per uno studio: obiettivo lungolago
Il Municipio di Lugano ha licenziato il messaggio per il credito al masterplan. Al via la progettazione
CASTEL SAN PIETRO
1 ora
«A me, il salario minimo non cambia niente»
L'imprenditore Alberto Siccardi sulla soglia dei 19.50 franchi orari
CANTONE / CONFINE
3 ore
Shopping natalizio in Italia? Domenica non ci saranno TILO
Ennesimo sciopero del trasporto ferroviario oltre confine. Non saranno assicurate nemmeno le fasce orarie di garanzia
CANTONE
3 ore
Bimba in affido maltrattata: colpevole
Confermata la condanna a 16 mesi sospesi, pronunciata in primo grado per il tutore legale
SONDAGGIO
CANTONE
4 ore
Settimana sulla neve: in Ticino la vacanza è più conveniente
Un’analisi della Banca Cler rileva comunque che nel 2020 in Svizzera i prezzi aumenteranno del 6%
BELLINZONA
5 ore
Inaugurato e "in orario", ecco il nuovo nodo intermodale
Presentato oggi, come da programma, il rinnovato piazzale della Stazione
CANTONE
6 ore
Il raddoppio del Gottardo sarà realtà nel 2032
Berna ha approvato il progetto esecutivo. Il materiale di scavo verrà usato per la copertura dell'A2 ad Airolo e per la rinaturazione del lago di Uri. I lavori inizieranno l'anno prossimo
CANTONE
7 ore
Ecco cosa ha irritato i consumatori ticinesi nel 2019
Garanzie non riconosciute e ritardi nelle consegne sono i crucci maggiori
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
La pazza (e benefica) idea: da Berna a Chiasso a piedi
Non nuovo alle iniziative fuori dal comune, Bruno Kraken percorrerà 300 km in poco più di tre giorni. Obiettivo: raccogliere fondi per i bambini che soffrono
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile