Ti Press (archivio)
Il sindacalista OCST Paolo Locatelli
CANTONE
20.03.19 - 10:510
Aggiornamento : 12:18

Vendita, via libera della SECO al contratto collettivo

La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) ha dato il suo ok alla pubblicazione sul Foglio ufficiale del decreto di obbligatorietà generale. L'OCST: «Un deciso passo avanti»

LUGANO - La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) ha dato via libera alla pubblicazione sul Foglio ufficiale del decreto di obbligatorietà generale per il Contratto collettivo di lavoro (CCL) nel ramo della vendita. Semaforo verde quindi all’introduzione di un CCL per un settore eterogeneo, sotto pressione e segnato da condizioni di lavoro precarie e da bassi salari, talvolta ben al di sotto di 3’000 franchi al mese e senza diritto alla 13esima. Semaforo verde di conseguenza anche all’entrata in vigore della nuova Legge sull’apertura dei negozi (LAN).

Con questa sua comunicazione la SECO ha di fatto validato il lavoro effettuato dalla comunità contrattuale (FederCommercio, Disti, OCST-SIC-SIT) nella ricerca dei quorum necessari per rendere obbligatorio in tutto il Cantone un CCL settoriale «di primaria necessità». Una importante base di partenza per colmare un vuoto contrattuale sui salari, sul diritto alla tredicesima e sulla frammentazione dei tempi di lavoro che tanto segnano le condizioni di vita e di lavoro di quasi 9’000 venditrici e venditori del nostro cantone.

Più flessibilità - Il PLRT, tramite una nota stampa, ha commentato la decisione parlando «di una spinta positiva nella giusta direzione». «Ora la strada è spianata verso l’applicabilità generale di questo contratto collettivo in un settore che necessita di flessibilità per arginare gli effetti di un’accresciuta concorrenza. Un discorso che vale anche e soprattutto per le regioni turistiche del cantone».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
6 ore
Scoperta una variante rarissima
C'è solo un altro caso al mondo di questa mutazione, ed è stato riscontrato in Thailandia
CANTONE
13 ore
«Il Ticino perderà 18mila abitanti in 30 anni. Occorre agire»
Un'interrogazione di Sabrina Aldi, Laura Riget e Fiorenzo Dadò chiede al governo di chinarsi sul calo demografico
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Persi 10'000 posti di lavoro in Ticino? Forse un errore
Nella pubblicazione dello scorso 26 febbraio ci sarebbe stato «un errore di elaborazione dei dati»
CANTONE
15 ore
Coronavirus in Ticino: 52 nuovi casi
I nuovi ricoveri sono 8, mentre i pazienti dimessi sono 7
LUGANO
16 ore
A Lugano, sognando di essere alle Hawaii
L'idea del movimento Ticino&Lavoro: poter surfare in città o direttamente sul lago.
CANTONE
1 gior
Notte brava alle scuole medie, l'influencer racconta la sua verità
Davide Lacerenza ha pubblicato su Instagram la sua versione dei fatti.
SVIZZERA
1 gior
La scienza vi chiede di sotterrare le mutande in giardino
L'esperimento di "citizen science" promosso da Agroscope mira a misurare la fertilità dei suoli svizzeri
LUGANO
1 gior
Gestione dell'aeroporto di Lugano, Northern Lights ricorre
La società lamenta la violazione delle regole concernenti gli appalti pubblici.
LOCARNO
1 gior
Fermati in sette per la "notte brava" alle scuole
La Polizia ha denunciato tutti i partecipanti alla festa alle medie di Locarno. Svariati i capi d'imputazione
CANTONE
1 gior
Luganese "sorvegliato speciale" della settimana
Sono ben 20 le località del Luganese che la prossima settimana potrebbero essere oggetto di controlli mobili.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile