Immobili
Veicoli
Nei nuovi laboratori dove si combattono i virus
Tio.ch/20 minuti - TiPress
+18
BELLINZONA
14.03.19 - 13:330
Aggiornamento : 15:45

Nei nuovi laboratori dove si combattono i virus

Sono quelli della Humabs BioMed SA, inaugurati oggi. «Stiamo salvando delle vite e ne siamo molto fieri»

BELLINZONA - Prevenire o curare gravi malattie infettive. È lo scopo degli studi sugli anticorpi che verranno realizzati nei nuovi laboratori della Humabs BioMed SA, inaugurati oggi nell’attico del Business Center di Bellinzona.

La capitale del Ticino «negli anni ha rafforzato il proprio ruolo di sede di ricerca scientifica di livello internazionale», ha precisato Filippo Riva, direttore generale di Humabs BioMed e consigliere d’amministrazione della Swiss Biotech Association. E ha aggiunto: «Sono molto orgoglioso di questa nuova sede», dove lavoreranno a pieno regime oltre 50 persone.

Ma cosa succede concretamente in questi laboratori? È lo stesso direttore generale a rispondere: «Partendo dal sangue delle persone che sono sopravvissute a virus e batteri, prendiamo gli anticorpi migliori per modificarli e portarli verso quello che sarà un giorno il medicinale».

E i risultati ci sono. Attualmente nella Repubblica democratica del Congo viene utilizzato un anticorpo trovato proprio nei laboratori di Humabs BioMed per curare persone affette dal virus ebola. «Stiamo salvando delle vite e ne siamo molto fieri», conclude Riva.

Per il futuro, Davide Corti, direttore scientifico, spiega che «è in corso uno studio clinico per l’identificazione e lo sviluppo di un vaccino contro l’HIV». E per quanto riguarda l’influenza, c’è un anticorpo in fase di sviluppo che ha il potenziale di essere utilizzato per bersagliare i virus stagionali e quelli pandemici».

Humabs Biomed SA, azienda biotecnologica privata basata in Svizzera, è focalizzata sulla scoperta e lo sviluppo di anticorpi monoclonali completamente umani per il trattamento di malattie infettive severe. Nata nel 2004, ha preso in licenza una tecnologia sviluppata dall’Istituto di Ricerca in Biomedicina (IRB) di Bellinzona, affiliato all’Università della Svizzera Italiana.

Tio.ch/20 minuti - Davide Giordano
Guarda tutte le 22 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sciacallo 2 anni fa su tio
Qui funziona così.. la collettività finanzia IRB che svolge sviluppo e ricerca con tanto denaro pubblico. Poi però una società privata la HUMBAS commercializza i brevetti che vengono registrati grazie alla ricerca dell'IRB. Gli intoriti? Evidentemnte vengono privatizzati... La smettano di far finta di essere benefattori... non lo sono affattto
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 min
«L’atto d’accusa è un pasticcio»
Chiesto (e negato) il rinvio del processo nei confronti dell’ex comandante delle guardie di confine Antonini.
CANTONE
1 ora
Covid: quattro nuove vittime
Si registrano inoltre 1'384 positivi nelle ultime 24 ore.
CONFINE
2 ore
Niente più tamponi per l'Italia
Dal primo di febbraio basterà il certificato Covid. La decisione di Roma
CANTONE
6 ore
La 'ndrangheta chiede permesso
Un frontaliere 59enne sarebbe prestanome del clan Raso-Gullace-Albanese. In Ticino ha ottenuto un prestito Covid
CANTONE
13 ore
Scuole medie, bocciata la sperimentazione
Il Gran Consiglio ha affossato il credito di 237'000 franchi richiesto dal Governo.
CANTONE
18 ore
«È arrivato il momento di chiederci se possiamo convivere con il virus»
Anche Marco Chiesa invoca il "Freedom Day"
CANTONE
19 ore
Due nuovi cantieri all'orizzonte in Ticino, Governo «soddisfatto»
La Confederazione ha dato l'ok per il collegamento A2-A13 Bellinzona-Locarno e il potenziamento dell'A2 Lugano-Mendrisio
CANTONE
1 gior
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
1 gior
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
1 gior
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile