Tio.ch/20 minuti
CADENAZZO
25.02.19 - 08:080
Aggiornamento : 10:18

Case troppo colorate, ecco il nuovo Regolamento edilizio

La modifica proposta dal Municipio verrà sottoposta al Consiglio comunale. I colori dovranno essere approvati dall’Esecutivo cittadino

CADENAZZO - Alle case sgargianti di Cadenazzo, il comune più colorato del Ticino, è stata messa la parola “fine”. Il Municipio - come riferisce il Corriere del Ticino - ha infatti proposto la modifica del Regolamento edilizio, che viene ora sottoposta al Consiglio comunale.

I colori delle case dovranno essere approvati dal Municipio, ma il tinteggio dovrà «permettere un inserimento paesaggistico ordinato e armonioso». Verranno «escluse le tinte che si discostano in modo marcato dai colori caratteristici della zona, come pure le tinte troppo vivaci o eccessivamente brillanti, sature e intense».

La modifica - che coinvolgerà anche Robasacco - segue l’approvazione della mozione - lo scorso ottobre - presentata dal consigliere comunale del PLR Nadir Lafranchi che chiedeva di limitare le tinteggiature troppo sgargianti delle abitazioni.

1 anno fa Case troppo colorate, Cadenazzo dice basta
2 anni fa Case troppo colorate: «Ormai è una gara, basta»
2 anni fa Ecco la casa lilla che dà fastidio al Cantone
3 anni fa Le vostre case colorate
3 anni fa Colori eccentrici per le case? C’è chi ha pensato anche ai brillantini
3 anni fa Troppo sgargiante, la casa deve cambiare colore
3 anni fa «È mia, la coloro come voglio»
Commenti
 
Homer_Simpson 6 mesi fa su tio
Case colorate lato sole sbiadiscono, (vedi casa bordeaux), case di colori Photoshoppate NO. (Anyway,le case nella foto sono ''copia incolla'' tutte due...).
Tato50 6 mesi fa su tio
Fortunati i daltonici-;))
F/A-18 6 mesi fa su tio
@Tato50 .....ed anche gli ubbriachi.....!
lo spiaggiato 6 mesi fa su tio
Queste case sono molto belle... un tocco di colore non fa mai male... capisco che le menti grigie al massimo accettano il marroncino slavato...
sedelin 6 mesi fa su tio
le case colorate sono bellissime, le case fosforescenti (come quelle in immagini) fanno schifo.
curzio 6 mesi fa su tio
@sedelin Le case raffigurate non sono fosforescenti. Lo diventano quando tra lo scatto della fotografia e la pubblicazione su Tio qualcuno si diverte con Photoshop.
sedelin 6 mesi fa su tio
@curzio no, le vedo dal vero quando passo di lì: sono esattamente così.
curzio 6 mesi fa su tio
@sedelin Strano, anche io le vedo dal vivo quando passo da lì. E le vedo senza filtro Photoshop
KilBill65 6 mesi fa su tio
Colorare le propria casa va bene, l'importante e mettere dei colori non troppo sgargianti…..Col tempo annoiano…..E poi avvisare per tempo il municipio del progetto in atto, altrimenti si finisce in problematiche costose!!…...
rexlex 6 mesi fa su tio
Come appiattire tutto. Che si metta lui i paraocchi se vuole vivere in bianco e nero. - Ma la popolazione che fa??
Mattiatr 6 mesi fa su tio
@rexlex Difatti si vede come ha funzionato la politica della libera costruzione, ... Case cubiche, rettangolari e a volte triangolari. Poi saltano fuori sti geni con queste schifezze e sarebbero buon gusto? Andate in Svizzera interna a vedere come hanno tenuto bene i loro villaggi nelle campagne, quelli sì che sono belli da vedere, non ste pagliacciate.
Tato50 6 mesi fa su tio
@Mattiatr A Gorduno ne hanno costruito una sotto terra !!! La si vede perché almeno in garage è in superficie, altrimenti il "tetto" sporge da terra una trentina di centimetri. E a uno che abita vicino a me fanno un casino della Madonna perché in un certo punto il muro di cinta è di un metro e trenta invece di uno ;-(((
F/A-18 6 mesi fa su tio
@Tato50 Ciao Tato, ti sento in forma...., quello del muro è perché vive male di suo ed allora butta le sue frustrazioni sugli altri, succede sempre più spesso, la gente al giorno d'oggi non sa più vivere bene, tante invidie e cattiverie, cavoli loro.
Tato50 6 mesi fa su tio
@F/A-18 Ciao F/A, la prima parte non l'hai azzeccata ma sul Blog non si vede-;)) Per quello del muro ha dovuto alzarlo di una trentina di cm per fare un terrapieno. Naturalmente qualcuno che ha un tubo da fare ha segnalato a chi di dovere questo tremendo reato. Poi per quelli che i muri li hanno fatti di 2 metri tutto bene. Ma certa gente non ha di meglio fa fare e pensare ai cavoli suoi. Chi ha reclamato non è nemmeno confinante e ha le siepi alte 3 metri quando per legge dovrebbero essere 1,50 -;(((
F/A-18 6 mesi fa su tio
@Tato50 La solita solfa...., ognuno fa le sue gaffes, io compreso, ( vedi sopra ), beh, comunque a ciapum quel che vegn e tirum innanz.
Tato50 6 mesi fa su tio
@F/A-18 Tranquillo, un giorno avrò anche la pace che merito, se trovano un rimedio, altrimenti lasciamo fare alla natura senza piangersi addosso ;-))
Gio65 6 mesi fa su tio
Ci mancava anche questa! Divieto di vivere la vita a colori...vabbè vivremo con tinte di 50 sfumature di grigio
Asdo 6 mesi fa su tio
Se fossero solo i colori il problema. Ci sono così tanti obbrobri edilizi che non si notano neanche i colori
Equalizer 6 mesi fa su tio
Che peccato, eravate un punto di diversità in un cantone opaco.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
8 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
9 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
10 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
11 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile