Tipress
AGNO
24.02.19 - 12:150
Aggiornamento : 16:51

Gli scali regionali nel mirino di quattro concorrenti di Skyguide

La liberalizzazione del controllo del traffico aereo potrebbe quindi interessare anche l’aeroporto di Lugano

AGNO - Per gli aeroporti regionali elvetici, i servizi di Skyguide sono cari. E lo sono sempre di più: la Confederazione sta riducendo le sovvenzioni, che saranno eliminate nel 2020. Ma per gli scali una boccata d’ossigeno sta arrivando dall’estero: con la recente liberalizzazione del controllo del traffico aereo, ora quattro società straniere stanno infatti puntando agli aeroporti regionali elvetici. Si tratta di Lugano, ma anche di Berna, Altenrhein (SG), Grenchen (SO), Les Eplatures (NE), Buochs (NW) e Sion (VS).

Austro Control dall’Austria, DFS Aviation Services dalla Germania, Aviation Capacity Resources dalla Svezia e Avinor Air Navigation dalla Norvegia: sarebbero queste le società interessate a un ingresso sul mercato elvetico e che starebbero pertanto corteggiando i diversi scali, come riferisce oggi la SonntagsZeitung. Si parla di prime trattative e di offerte su misura. La rinuncia a Skyguide per un altro fornitore potrebbe portare a una riduzione dei costi. Ed è per questo che l’Associazione svizzera degli aerodromi aveva sostenuto l’apertura del settore.

Dall’inizio di quest’anno gli aeroporti regionali possono inoltrare all’Ufficio federale dell’aviazione civile la richiesta di cambiare la società che si occupa della sicurezza aerea. «Il fornitore - spiega al domenicale il portavoce Urs Holderegger - deve essere certificato secondo le norme europee e poter dimostrare che la sicurezza è garantita».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gabola 1 anno fa su tio
Potrebbe essere finanziariamente vantaggiosa,speriamo non ne perda la sicurezza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
7 ore
I docenti "silenziosi" finiscono in Procura
«Sapevano delle violenze, ma non hanno denunciato». La Pp Marisa Alfier vuole vederci chiaro
CANTONE
7 ore
«Le mascherine vanno indossate anche in ufficio»
Emergenza Covid, i rischi nascosti della trasmissione aerea. Christian Garzoni mette in guardia
GORDOLA
13 ore
Trovato in gravi condizioni il 34enne scomparso
L'uomo di cui si erano perse le tracce il 3 luglio era rimasto vittima di una caduta sui Monti di Metri.
CANTONE
15 ore
Scossa sismica nel Sopraceneri
L'epicentro è stato localizzato dal Servizio sismico svizzero presso la Cima dell'Uomo.
CANTONE
18 ore
Fuori dalla quarantena: nessun sintomo per i giocatori
È terminato ufficialmente venerdì l'isolamento per i venti componenti di una squadra sottocenerina del calcio regionale.
CANTONE / URI
19 ore
Quaranta minuti di attesa al San Gottardo
Al portale nord della galleria si registravano quattro chilometri di coda questa mattina.
CANTONE
1 gior
A colloquio con due massoni, e le loro rivelazioni
Ne abbiamo incontrati due. Hanno rivelato ciò che accade nei gruppi massonici e chi sono. Qualcosa di inquietante è emerso
FOTO / VIDEO
LUGANO
1 gior
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
1 gior
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
1 gior
Radar sull'attenti in quattro distretti
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti per la prossima settimana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile