Tio/20minuti - D.Giordano
+10
LOCARNO
17.02.19 - 18:200

Ecco che fine fanno i nostri alberi di Natale

A dicembre erano nei nostri salotti. Da oggi sono finiti in fondo al lago. Per una ragione molto precisa

LOCARNO - È la loro seconda vita. Dopo aver abbellito le nostre case durante il periodo delle festività natalizie, gli alberi di Natale verranno riutilizzati per il ripopolamento del pesce persico nel lago Maggiore. Oggi i sub si sono messi a lavoro per calarli nell'acqua. L'obiettivo di questa operazione? A spiegarcelo è Giorgio Fantone della Società Salvataggio Sub Muralto: «Siamo una squadra formata da sei persone, c'è chi guida la chiatta, chi lancia gli alberi in acqua, due sub in superficie che assicurano gli arbusti ad una corda e che verrà tirata in profondità. Altri due sub fissano gli alberi ad una catena posta sul fondale».

Ogni anno si riesce a raccogliere tra i 500 e i 600 alberi di Natale. «Quest'anno siamo riusciti a prenderne 550, e verranno immersi 80 ogni domenica fino alla fine di marzo, in modo da completare la posa verso metà aprile, quando i pesci saranno in fregola».

Le catene immerse sono 13 e coprono la zona che va dall'isola di San Pancrazio a Brissago, fino alla casa delle guardie a Mappo. Per ripopolare di pesci persici il lago Maggiore non ci sono tante altre alternative ci spiega inoltre Ivan Pedrazzi, Presidente della Società Sant'Andrea: «Nel golfo il fondale è pieno di limo derivato dagli spurghi dei bacini di accumulazione e se le uova deposte dovessero entrare in contatto con questo limo, rischierebbero di soffocare senza possibilità di soppravivenza».

Tio/20minuti - D.Giordano
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Roberto Giannazzo 1 anno fa su fb
🙏🏽alberi senza palle!
Verbania 1 anno fa su tio
Lo fanno da diversi anni nel Ceresio e altrove.
Quattropassi Roger 1 anno fa su fb
peccato che a metà gennaio già non si poteva più portare...
Maria Machado 1 anno fa su fb
Il Mio è in solaio!!!!
Manuela Minini 1 anno fa su fb
Dai Dai Dai belin..l’anno prossimo!!
Anthina Agostini 1 anno fa su fb
C'è sempre qualcosa da imparare 😊, bravi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
2 ore
Denso fumo dalla cantina, pompieri in azione
L'incendio è divampato questa sera in una casa in via el Camp di Nav a Monte Carasso.
CANTONE
5 ore
«Apertura ritardata? Colpa della pandemia»
La crisi degli scorsi mesi ha influito sui cantieri, sulla formazione dei macchinisti, nonché sulla consegna dei treni.
CANTONE
5 ore
Su Piazzaticino.ch è tempo di Poestate
Parte proprio ora, con la sua prima di tre serate, l'edizione 100% virtuale del festival letterario luganese
BALERNA
6 ore
45enne scomparso: è l'ex infermiere dell'OBV accusato di omicidio
S.V. è scomparso la mattina del 30 maggio da Balerna.
ARBEDO-CASTIONE
7 ore
Camion bloccato in un sottopasso
È successo attorno alle 16 in territorio di Arbedo
CANTONE / CONFINE
7 ore
Turismo degli acquisti, primi furbetti pizzicati in dogana
Registrato un aumento del 20% del traffico transfrontaliero
CANTONE
8 ore
«Dopo 93 giorni mia figlia ha riabbracciato il papà e i nonni»
Il racconto di una mamma: «Il bene di mia figlia è più forte delle incomprensioni fra genitori». E anche del coronavirus
CANTONE
10 ore
«Aveva perso la fiducia di tutti»
L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione
CANTONE
11 ore
Il ballottaggio per il Consiglio degli Stati è valido
Lo ha stabilito il TRAM, che ha respinto il ricorso presentato lo scorso novembre dall'avvocato Gianluca Padlina
CANTONE/CONFINE
11 ore
Ticinese fermato in dogana, rischia la multa per un giornale
Nel caso specifico si è chiuso un occhio. Niente multa, ma l'acquisto è stato lasciato oltre confine.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile