Tio/20minuti - D.Giordano
+ 10
LOCARNO
17.02.19 - 18:200

Ecco che fine fanno i nostri alberi di Natale

A dicembre erano nei nostri salotti. Da oggi sono finiti in fondo al lago. Per una ragione molto precisa

LOCARNO - È la loro seconda vita. Dopo aver abbellito le nostre case durante il periodo delle festività natalizie, gli alberi di Natale verranno riutilizzati per il ripopolamento del pesce persico nel lago Maggiore. Oggi i sub si sono messi a lavoro per calarli nell'acqua. L'obiettivo di questa operazione? A spiegarcelo è Giorgio Fantone della Società Salvataggio Sub Muralto: «Siamo una squadra formata da sei persone, c'è chi guida la chiatta, chi lancia gli alberi in acqua, due sub in superficie che assicurano gli arbusti ad una corda e che verrà tirata in profondità. Altri due sub fissano gli alberi ad una catena posta sul fondale».

Ogni anno si riesce a raccogliere tra i 500 e i 600 alberi di Natale. «Quest'anno siamo riusciti a prenderne 550, e verranno immersi 80 ogni domenica fino alla fine di marzo, in modo da completare la posa verso metà aprile, quando i pesci saranno in fregola».

Le catene immerse sono 13 e coprono la zona che va dall'isola di San Pancrazio a Brissago, fino alla casa delle guardie a Mappo. Per ripopolare di pesci persici il lago Maggiore non ci sono tante altre alternative ci spiega inoltre Ivan Pedrazzi, Presidente della Società Sant'Andrea: «Nel golfo il fondale è pieno di limo derivato dagli spurghi dei bacini di accumulazione e se le uova deposte dovessero entrare in contatto con questo limo, rischierebbero di soffocare senza possibilità di soppravivenza».

Tio/20minuti - D.Giordano
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Roberto Giannazzo 8 mesi fa su fb
🙏🏽alberi senza palle!
Verbania 8 mesi fa su tio
Lo fanno da diversi anni nel Ceresio e altrove.
Quattropassi Roger 8 mesi fa su fb
peccato che a metà gennaio già non si poteva più portare...
Maria Machado 8 mesi fa su fb
Il Mio è in solaio!!!!
Manuela Minini 8 mesi fa su fb
Dai Dai Dai belin..l’anno prossimo!!
Anthina Agostini 8 mesi fa su fb
C'è sempre qualcosa da imparare 😊, bravi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
30 min
Caos all'inaugurazione del salone: arrivano Le Iene e la polizia
Storie di ex mogli che sostengono di essere state raggirate. La vicenda riguarda un noto parrucchiere. Grande scompiglio creato dagli inviati della trasmissione italiana
COMANO
1 ora
Una miscela di gas esplosivo per forzare il bancomat
Gli autori del tentato furto della scorsa notte sono tuttora in fuga. Le ricerche sono in corso
VIDEO
CANTONE
3 ore
Le forti piogge sono finite, ma la Maggia è ancora carica
Dopo l’allerta piena per i fiumi, ora tocca ai laghi. Aumenta a vista d'occhio, in particolare, il livello del Verbano
CANTONE
6 ore
«I radar? No agli accanimenti»
Norman Gobbi spezza una lancia a favore degli automobilisti. E insiste sulla distinzione tra «prevenzione e far cassetta»
FOTO E VIDEO
COMANO
6 ore
Esplosione al bancomat: «Ad agire? Presumibilmente più di una persona»
Per la Polizia è prematuro parlare della stessa mano dei precedenti colpi. Il portavoce: «Attendiamo i rilievi»
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Le frane bloccano il Lucomagno e la Novena
Diversi metri cubi di roccia sono precipitati sulla carreggiata in territorio di Disentis. Smottamenti anche a Ulrichen e in via Valmara a Brissago
FOTO E VIDEO
COMANO
9 ore
Nuovo assalto al bancomat
Ignoti hanno tentato di far saltare un distributore di banconote della Raiffeisen
LUGANO
10 ore
Beatificata una parente di due noti giornalisti attivi in Ticino
Si tratta di Benedetta Bianchi Porro, sorella di Corrado, esperto in economia, e zia di Rachele, conduttrice televisiva. Afflitta da mille malattie, ha affrontato la vita con coraggio estremo
VACALLO
10 ore
«Ecco perché la portiamo via dal Ticino»
Sindrome di Down, inclusione in salita. Il caso di una bimba di 20 mesi di Vacallo. La famiglia: «Ci trasferiamo in Italia»
BODIO
19 ore
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile