CANTONE
15.02.19 - 11:580

Mai cibo agli animali selvatici. È pericoloso

Riempirli di cibo durante l'inverno può rivelarsi per loro molto dannoso. Ecco tutti i consigli su come comportarsi correttamente.

Animali Selvatici

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BELLINZONA - Vietato dare da mangiare agli animali selvatici». A dirlo è il Cantone, che, attraverso un comunicato stampa diramato oggi a tutte le redazioni, ricorda i rischi in cui possono incorrere gli animali, qualora l'uomo decida di foraggiarli.

L’evoluzione della fauna ha permesso agli animali selvatici di individuare le migliori strategie per sopravvivere ai mesi più freddi dell’anno. Per evitare una dispersione termica potenzialmente letale, gli animali si trasferiscono nelle zone di svernamento. Qui, diminuiscono gli spostamenti e si preparano al lungo riposo, rallentando consciamente metabolismo e ritmo cardiaco. Addirittura, nei ruminanti il volume degli stomaci si riduce.

È in questo momento che molto spesso entra in gioco l’uomo. Amorevolmente preoccupato per l’alimentazione difficoltosa degli animali, contribuisce a foraggiarli. «Ciò si rivela però essere contro natura e può rivelarsi addirittura nocivo per gli animali stessi», precisano le Istituzioni, e aggiungono: «Foraggiare gli animali con gli scarti di cucina, oltre ad essere vietato, può causare disturbi gastrointestinali agli animali. Altri alimenti, come il pane secco, sono dannosi anche per gli uccelli. Esiste anche il pericolo che gli animali, abituandosi alle persone, entrino nei centri abitati, esponendosi ad innumerevoli pericoli. Le strade  trafficate o le diverse tipologie di recinzioni costituiscono spesso barriere invalicabili e mortali. A proposito di queste ultime, nel caso di forti nevicate vanno demarcate con fettucce colorate. Il foraggiamento crea inoltre concentrazioni innaturali di animali selvatici, amplificando il rischio di trasmissione di numerose malattie infettive».

Le Istituzioni raccomandano dunque il divieto di foraggiare gli animali selvatici, in inverno ma anche durante il resto dell’anno, come disposto dal Regolamento sulla caccia e la protezione dei mammiferi e degli uccelli selvatici.

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report