Tipress
+1
BELLINZONA
14.02.19 - 11:230

Continuano i lavori in stazione

Nel corso di questo 2019 l'alto viale sarà interessato da diversi cantieri legati all'ampliamento del P+Rail, alla costruzione del nodo intermodale e alla realizzazione di una nuova passerella

BELLINZONA - Nel corso del 2019 la stazione FFS di Bellinzona sarà nuovamente interessata da diversi cantieri legati all'ammodernamento e ampliamento del P+Rail, alla costruzione del nodo intermodale e alla realizzazione di una nuova passerella di accesso ai marciapiedi dei binari.

Parcheggi a febbraio - Tra il 18 e il 26 febbraio - per la precisione - sono previsti alcuni lavori per ultimare il P+Rail, con la posa dello strato di usura d’asfalto e dei lampioni. «Nel corso di diverse giornate alcune zone del P+Rail saranno pertanto chiuse al traffico», precisano le FFS in una nota.

Nuova passerella da marzo - A partire da marzo inizierà invece il cantiere per la realizzazione della nuova passerella, posta a nord dei marciapiedi della stazione, che sarà agibile da dicembre 2019. «Durante la preparazione dell’area di cantiere - si precisa nella nota - parte del P+Rail sarà chiuso al traffico e in seguito il cantiere occuperà pure alcuni posteggi». La passerella è stata pensata come punto d'accesso pedonale per il prolungamento dei marciapiedi della stazione che permetterà la fermata di treni del traffico a lunga percorrenza (lunghi fino a 420 metri).

Nodo intermodale - Nel frattempo, prosegue a pieno regime il cantiere per il nodo intermodale della stazione. «Da marzo i lavori inizieranno a interessare l’area del piazzale antistante il palazzo viaggiatori della stazione. L’accesso pedonale alla struttura e ai treni subirà pertanto alcune restrizioni». Fino a maggio sarà chiuso il lato sud del piazzale e l’accesso alla stazione per i viaggiatori e i clienti avverrà dal lato nord. In seguito, tra maggio e settembre, i lavori interesseranno il lato nord e l’accesso ai treni e ai servizi sarà a sud, e dal nuovo terminale bus che verrà aperto presumibilmente entro la metà dell'anno. I lavori - precisano le FFS - termineranno entro dicembre in modo da approfittare appieno dell’apertura della galleria di base del Monte Ceneri prevista per il 2020.

Nuovo volto all'alto viale - L'opera darà un nuovo volto all'alto viale stazione: con una nuova piazza a traffico limitato, un nuovo terminale per bus urbani e regionali, nuovi accessi all’area ferroviaria, il nuovo P+Rail da 150 posti per auto, 50 per motocicli e 250 per biciclette, oltre a una nuova Velostation e all’adeguamento della viabilità dell’intero comparto.

Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 anno fa su tio
nooo! adesso l'accesso é comodo, e gli architetti (ma pensano?) costruiscono scale ingombranti e difficili per gli andicappati... da non credere!
Mattiatr 1 anno fa su tio
Il progetto non è male dai, forse quella tecia a forma di cappellone potrebbero farla un po' più carina, tipo non facendola a forma di fungo.
Equalizer 1 anno fa su tio
Guardando questi disegni mi viene da pensare, ma gli architetti sono in chiaro sul fatto che c'è molta gente che va in stazione con l'auto ad accompagnare/ricevere i viaggiatori?
hcap76 1 anno fa su tio
@Equalizer No per loro tutti approfittano dei mezzi pubblici quindi del resto cosa gliene frega,l'unico interesse sono i cash
Mattiatr 1 anno fa su tio
@hcap76 Quello è il futuro, almeno così dicono. A quando la chiusura di tutte le strade alle macchine?
TOP NEWS Ticino
CANTONE
17 min
«Senza misure niente deroga»
L’OCST controllerà l’applicazione rigorosa delle norme a protezione della salute dei lavoratori
CANTONE
30 min
Disinfettanti prodotti “in casa” e gratis
Paolo Rezzonico utilizza il suo birrificio per produrre etanolo a partire da tre semplici ingredienti
CANTONE
2 ore
Le reclute di Losone «pronte per un'eventuale chiamata»
I neoformati del corso di sanitari d'unità «potranno entrare in servizio se necessario» a partire dal prossimo 3 aprile
CANTONE
3 ore
Tutto chiuso fino al 5 aprile
Il presidente del Consiglio di Stato chiarisce l'ok arrivato da Berna allo stop delle attività commerciali e produttive.
BERNA
5 ore
Limitazioni o cessazione delle attività, arriva l'ok da Berna
L'autorizzazione può essere prorogata fino al 5 aprile
CANTONE
7 ore
Pronzini: «Aziende che lavorano... grazie agli amici?»
Il deputato Mps solleva ulteriori interrogativi sui trasporti di ghiaia in Val Bavona
CANTONE
8 ore
I contagi aumentano ancora, ma un po' meno: altri 39 casi
Nelle ultime ventiquattro ore i malati sono arrivati a quota 1'727. E i morti complessivi legati al Covid-19 sono 87
CANTONE
9 ore
Colpo di coda dell'inverno
Sono stati giorni con temperature che normalmente si registrano a fine gennaio.
GRIGIONI
18 ore
Cantieri ancora aperti nel Moesano: «Ora basta, governo grigionese!»
Per Nicoletta Noi-Togni, è il «paradosso di essere praticamente ticinesi»: «Dovremo interrogarci e fare una scelta».
SONDAGGIO
CANTONE
20 ore
Quarantena: arriva il consultorio per la coppia ticinese che scoppia
Risponderà da Locarno e Mendrisio e promette un aiuto per affrontare la convivenza forzata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile