LUGANO
01.02.19 - 13:380

Melide-Gentilino: al via i lavori sull'A2

Durante le attività di cantiere a disposizione dell’utenza vi saranno sempre due corsie per senso di marcia, ma la velocità dovrà essere ridotta a 80 km/h

LUGANO -  Lunedì 4 febbraio prende via il cantiere sull'A2 nel tratto compreso tra Melide e Gentilino, più precisamente tra il portale nord della galleria Melide‐Grancia (San Salvatore) e il portale sud della galleria di Gentilino (Collina d’Oro).

Gli interventi previsti - comunica l'Ufficio federale delle strade (USTRA) consentiranno di aumentare la sicurezza dell’utenza (grazie anche al risanamento e al rinforzo strutturale del viadotto Fornaci), ridurre le emissioni foniche provocate dall’autostrada (grazie alla posa dei ripari fonici e dell’asfalto fonoassorbente) e migliorare l’impatto ambientale, attraverso la creazione di impianti di raccolta e di smaltimento delle acque reflue.

Lavori fino al 2023 - L’USTRA prevede un investimento complessivo di circa 140 milioni di franchi per l’intera opera (tutti a carico della Confederazione), che sarà terminata entro il 2023.

L’ammodernamento previsto nel corso dei prossimi anni comprenderà i seguenti interventi principali:
 risanamento dei manufatti (viadotti, sottopassi e muri di sostegno);
 sostituzione dell’intero manto stradale con finitura in miscela fonoassorbente/drenante e asfaltatura dello spartitraffico;
 adeguamento del sistema di smaltimento delle acque;
 costruzione di 1’879 metri di ripari fonici;
 nuove barriere di sicurezza;
 ammodernamento dei dispositivi d’esercizio e di sicurezza (BSA) e della segnaletica.

Programma lavori - Nel 2019 i lavori riguarderanno la rimozione dello spartitraffico centrale per poi pavimentare questa area, in modo da creare spazio per poter gestire il traffico durante le fasi successive del cantiere. In seguito verranno realizzati i nuovi muri a lato dell’autostrada e la dorsale per accogliere i nuovi tracciati cavi.

Nel 2020 proseguiranno i lavori di risanamento sul tracciato a cielo aperto; parallelamente si risanerà il viadotto Fornaci (Sud-Nord) fino al 2021, quando i lavori si sposteranno sulla corsia Nord-Sud del viadotto. Dal 2022 al 2023 i lavori si concluderanno con il risanamento delle bretelle degli svincoli di Lugano Sud e dei manufatti “Corona”.

Gestione del traffico - Durante le attività di cantiere a disposizione dell’utenza vi saranno sempre due corsie per senso di marcia. Il traffico verrà gestito in base al sistema 2+2 o 4+0. Al fine di minimizzare l’impatto del cantiere sulla viabilità verranno adottate diverse misure fiancheggiatrici, fra le quali il raddoppio della corsia di uscita da Sud per Lugano presso lo svincolo di Lugano Sud, dove è pure stato attivato un sistema di dosaggio del traffico verso sud e verso nord. Questo sistema consente un miglior inserimento dei veicoli nel flusso principale presente in autostrada (inserimento “a cerniera”). Il medesimo sistema sarà attivo anche all’entrata di Melide in direzione sud. Di principio durante le diverse fasi del cantiere la velocità dovrà essere ridotta a 80 km/h per motivi di sicurezza.

Piano emergenza - Per limitare il più possibile i disagi al traffico, sgomberare il campo autostradale il più velocemente possibile e garantire la sicurezza dell’utenza, è stato elaborato un Piano emergenza cantiere (PEC) che prevede l’applicazione una serie di misure particolari che interessano gli enti di primo soccorso (polizia cantonale, pompieri e ambulanza).

Fra queste misure figura inoltre il potenziamento del picchetto per il soccorso stradale, con l’obiettivo di sgomberare il più velocemente possibile l’autostrada in caso di incidente. All’aspetto sicurezza la Filiale di Bellinzona dell’USTRA «ha dato quindi grande importanza, cercando di fare il massimo, a garanzia della fluidità del traffico».

Il cantiere su Telegram - A livello di informazione pubblica, oltre ai comunicati stampa diramati dall’USTRA in occasione delle diverse fasi dei lavori, sarà disponibile il sito web www.autostradasvizzera.ch, che consentirà agli interessati di trovare dettagli aggiuntivi sul progetto e una galleria fotografica aggiornata sullo stato dei lavori.

Inoltre, per la prima volta sarà attivato un canale Telegram: questo strumento segnalerà agli utenti gli interventi programmati e fornirà notizie sul traffico in caso di eventi importanti. Per rimanere informati basterà scaricare sul proprio proprio smartphone l’applicazione Telegram dall’Apple Store o Google Store, e poi unirsi al canale “Cantiere A2 Melide-Gentilino”.

Un pieghevole verrà distribuito nei prossimi mesi a tutti i fuochi dei Comuni toccati dal progetto e nelle principali aziende. Da non dimenticare è infine il servizio offerto da Viasuisse, che informa tempestivamente l'utenza sulla situazione viaria.

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
nordico 6 mesi fa su tio
Dal momento che per il prossimo futuro è previsto l'allargamento di questo tratto di autostrada a 6 corsie, non sarebbe possibile approfittare di questo lavoro per effettuare anche l'allargamento? Questo mi sembra più che altro un lavoro di manutenzione.
BillieJoe 6 mesi fa su tio
Scommetto che ci metteranno ancora meno ad abbattere i rimasugli e a ricostruire il ponte Morandi a Genova... Oramai qui devono tirarla alla lunga per giustificare i soldi spesi, e forse usarla anche come scusa per il prossimo aumento della vignetta....
GI 6 mesi fa su tio
il limite serve a poco.....risulta ben difficile poter viaggiare "oltre" durante parecchie ore del giorno....ma va bene comunque, magari gli automobilisti, rispettandolo, favoriscono la fluidità del traffico.....a patto che non se ne stiano "incollati" a chi li precede....
il saggiatore 6 mesi fa su tio
@GI In effetti, agli orari di punta non dovrebbe cambiare granché. È comunque ancor più scoraggiante immetersi in autostrada da o per quel tratto, sapendo che ci sarà il limite 80 km/h per i prossimi 4 (ma anche 5) anni
comp61 6 mesi fa su tio
4 anni di cantiere..... incredibile.
Thor61 6 mesi fa su tio
@comp61 I cinesi li prenderanno per il cxxo a chi ha deciso di fare il tratto di pochi chilometri in 5 ANNI, loro 2000Km di fiumi artificiali li fanno in meno di 1, Lavoreranno 30 min al giorno?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
38 min

Code al portale sud del Gottardo

Le attese sfiorano l'ora

FOTO
GAMBAROGNO
57 min

Cade nel vuoto, mentre sta lavorando sul tetto

Incidente per un operaio. L'uomo è stato trasportato in ospedale con l'elicottero della Rega

CANTONE
1 ora

Una stazione unica per Chiasso e Como? Da Berna arriva la frenata

Il Governo federale ha risposto oggi a un'interpellanza di Roberta Pantani: «Toccava al cantone muoversi per le infrastrutture ferroviarie e per ora non l'ha fatto»

VIDEO
CADENAZZO
3 ore

«La Posta deve darsi una mossa»

Il nuovo direttore generale parla di «tirare la cinghia». E promette nuovi posti di lavoro a Bellinzona

VIDEO
CONFINE
4 ore

Trovano un pitone sotto la sdraio in giardino

I Vigili del fuoco hanno catturato il serpente di un metro e mezzo di lunghezza e lo hanno affidato a una struttura idonea

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile