Depositphotos
CANTONE
04.02.19 - 06:310

«Il tempo libero non deve aver paura delle novità»

Il docente SUPSI Alessandro Siviero ci parla di un settore in continua evoluzione, anche in Ticino. Dal prossimo anno un Bachelor formerà i “manager del leisure”

MANNO - Dalla musica allo sport, passando dalla lettura di un libro, dalla visita a un museo e da uno spettacolo teatrale. Le sfaccettature del tempo libero sono davvero innumerevoli. Ma il settore deve sapersi costantemente adattare ai tempi, interagendo «con un mondo che cambia velocemente». Lo dice Alessandro Siviero, responsabile del nuovo Bachelor of Science SUPSI in Leisure Management, un percorso che dal prossimo anno accademico 2019/2020 formerà manager nello sport, nel turismo e nella cultura.

Settore ricco di opportunità - Quello del leisure è un settore che, secondo il nostro interlocutore, è ricco di opportunità anche in Ticino. «Abbiamo realtà sportive eccellenti, un turismo dal potenziale elevato, centri culturali di livello e festival internazionali che il mondo ci invidia» afferma il docente. «Direi che le opportunità di divertirsi e far divertire le persone non mancano». È però necessario essere capaci «di offrire esperienze a persone che hanno stili di vita sempre più globali e “contaminati” da altre culture». Insomma, «non bisogna avere paura di aprirsi alle novità».

A braccetto con l'economia - Da qui la necessità, quindi, di formare persone che abbiano la capacità di leggere il contesto. E questo in un ambito, dove il tempo libero va ormai a braccetto con l’economia, portando a un marcato cambiamento dei modelli di business. «L’integrazione dei diversi settori si fa sempre più stretta e li rende quasi indistinguibili: sport e turismo, cultura e spettacolo, media e performing arts, per citarne alcuni» spiega Siviero. Si pensi per esempio ai brand sportivi che a livello mondiale si pongono come brand dell’intrattenimento, oppure alle fonti di finanziamento che in vari settori passano dalla digitalizzazione, quindi dal crowdfunding.

Il docente ritiene, comunque, che anche nel leisure ticinese le opportunità di business possano ancora crescere. Una strada percorribile, questa, «di certo migliorando le competenze di chi lavora nei diversi settori e inserendo forze lavorative preparate al futuro, che portano con sé nuove conoscenze, entusiasmo e la voglia di innovare» sottolinea.

Il nuovo Bachelor SUPSI

Il nuovo Bachelor of Science in Leisure Management è stato pensato come un’offerta formativa per rispondere ai bisogni manageriali nello sport, nel turismo, nella cultura e nell’intrattenimento. «Il leisure - spiega Alessandro Siviero - raccoglie settori e professioni diverse, dal management di artisti o di atleti a impieghi in istituzioni sportive, quali la UEFA e il CIO, agli impieghi nel settore turistico e dello spettacolo». Per comprendere cosa significhi lavorare nel leisure, il prossimo 25 febbraio al centro culturale LAC di Lugano si terrà l’OpenDay gratuito relativo al corso.

Iscrivetevi qui all'OpenDay

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
37 min
Molestata dal manager? L'azienda la licenzia
«Ristrutturazione aziendale» in una ditta farmaceutica del Luganese. Ma dietro ai tagli emerge un retroscena scabroso
LUGANO
8 ore
Andata e ristorno: le tasse dei frontalieri per scuole e strade
Da Bellinzona a Roma e ritorno nelle casse dei comuni di confine. Ecco come gli amministratori italiani hanno usato i soldi da anni al centro del dibattito politico in Ticino
SONDAGGIO
LUGANO
10 ore
Col digital parking “esplode” il costo del parcheggio
Anche in Ticino è sbarcata un’ulteriore app per il pagamento delle soste. Ma occhio al supplemento
MORBIO INFERIORE
12 ore
La lite sul bus, le botte per strada
È accaduto questo pomeriggio di fronte al Serfontana. Sul posto la Polizia
CANTONE
13 ore
«Docenti frontalieri? Solo se necessario»
Bertoli tranquillizza in merito alle potenziali criticità rilevate per il futuro della scuola ticinese: «Stiamo lavorando per invogliare alla professione»
FOTO
CANTONE
14 ore
Questa notte ritorna la neve nell'Alto Ticino
Meteo Svizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) valida per praticamente tutto il Sopraceneri a partire dalla mezzanotte di oggi
CANTONE
14 ore
Proteste per Mark: «Nessun fermo davanti al carcere»
La risposta di Gobbi in merito alla manifestazione contro il rimpatrio del diciannovenne che ha avuto luogo tra il 23 e il 24 ottobre davanti alla struttura detentiva
CANTONE
15 ore
Rubavano attrezzi in rustici e depositi, tre giovani in manette
Si tratta di un 24enne del Bellinzonese, un 23enne del Luganese e un 21enne del Locarnese
CANTONE
16 ore
Ex funzionario condannato, il caso è in mano all’alta vigilanza
L’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio ha ritenuto procedere con degli approfondimenti commissionali preventivi
BELLINZONA
16 ore
Malattia infettiva tra le galline, devono essere soppresse
Alcuni animali dell’azienda Allevoliere della Fondazione Diamante sono risultati positivi alla laringotracheite. Nessun pericolo per l'uomo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile