tipress
CANTONE
18.01.19 - 17:450
Aggiornamento 18:10

Lati SA ha un nuovo azionista

Il proprietario di maggioranza del caseificio ticinese sarà il produttore di latte svizzero ZMP

SANT'ANTONINO - La Cooperativa dei produttori di latte della Svizzera centrale (ZMP) diventa azionista maggioritario della LATI SA: il futuro della latteria-caseificio ticinese, confrontata a crescenti difficoltà finanziarie, è così garantito, scrive la ZMP in una nota diramata oggi.

Nel corso dell'assemblea generale a St. Antonino, sede della LATI SA, sono state prese «le decisioni indispensabili per avviare un risanamento a lungo termine dell'azienda», si legge nel comunicato.

L'intero capitale azionario è stato annullato e un partner rinuncia al rimborso di un prestito «più che consistente». L'assemblea ha deliberato un aumento del capitale azionario di 1 milione di franchi. La Federazione ticinese produttori di latte (FTPL), proprietaria della LATI SA, deterrà in futuro solo il 20% del capitale azionario. I nuovi azionisti sono la ZMP Invest AG, con il 70%, e la Cetra Alimentari SA (azienda con sede a Mezzovico), con il 10%. Per i produttori "non cambia nulla": restano come in passato membri della loro federazione.

Il consiglio d'amministrazione è stato rinnovato di conseguenza ed è ora composto da Carlo Croci di Mendrisio, presidente, Christian Arnold di Seedorf (UR), Jürg Dräyer di Vaglio (direttore della Cetra), Silvio Guggiari di Tenero e Robert Muri di Küssnacht (SZ).

Il piano di risanamento - precisa il comunicato - mira a garantire una produzione di latticini ticinesi di prima qualità destinati al mercato cantonale e svizzero e «instaurare nuove sinergie».

In Ticino sono prodotti annualmente circa 20 milioni di chilogrammi di latte commerciale. La LATI SA trasforma annualmente 12 milioni di chili. Recentemente per questa piccola struttura regionale «è diventato molto difficile competere sul mercato e le sue difficoltà finanziarie si sono fatte sempre più evidenti». Per questa ragione la FTLP ha preso contatto con la ZMP, avviando trattative «per garantire insieme il futuro dell'azienda».

TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report