CONTONE / ITALIA
02.01.19 - 19:140
Aggiornamento : 19:38

Tifoso ucciso, il capo ultras dell’Inter: «Investito da due auto»

Marco Piovella, indicato come l'ispiratore dell'agguato ai tifosi napoletani, ha parlato del rapporto che lo legava a Daniele Belardinelli, per lui come «un fratello maggiore»

MILANO - È durato oltre due ore l’interrogatorio a Marco Piovella, capo ultras della curva dell'Inter arrestato due giorni fa nell'ambito dell'inchiesta sugli scontri avvenuti prima della partita Inter-Napoli del 26 dicembre scorso, in cui ha perso la vita Daniele Belardinelli, 35enne ultrà del Varese (i cui tifosi sono gemellati con l'Inter) che era stato anche socio di una ditta con sede a Contone.

Piovella - soprannominato "il rosso" dai "Boys S.A.N." della curva - era stato indicato da Luca Da Ros, uno dei primi tre arrestati, come l'ispiratore dell'agguato ai tifosi napoletani. Durante l’interrogatorio - come riferiscono alcuni media italiani - ha spiegato di avere visto Daniele Belardinelli - chiamato affettuosamente “Dede” - a terra e di averlo poi visto mentre veniva travolto da una vettura. Ha quindi avanzato l’ipotesi che il 35enne fosse già stato investito in precedenza da una prima auto.

Marco Piovella ha parlato di Belardinelli come di «un fratello maggiore amico fraternissimo», spiegando di avere passato il Natale giocando con i suoi bambini. Dopo che il 35enne è stato investito, sarebbe stato proprio “il rosso” a mettere l’amico nell’auto che l’ha portato in ospedale. Lo avrebbe salutato quando era ancora cosciente.

Piovella ha quindi ammesso il suo coinvolgimento negli scontri, negando di averli organizzati. Assistito dall'avvocato Mirko Perlino, si era presentato spontaneamente in Questura per sostenere di essere stato presente, ma non di esserne il primo responsabile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
33 min
A Carona ciak con Roger Federer
L'amato tennista elvetico si trova nel quartiere luganese per le riprese di uno spot
CANTONE
1 ora
Regole chiare per chi vuole lavorare da casa
Il Governo ha approvato il nuovo regolamento sul telelavoro nell'Amministrazione cantonale.
CANTONE
2 ore
Otto nuovi contagi, una persona in ospedale
I casi registrati nel nostro cantone dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'363. I decessi restano 350.
MENDRISIO
2 ore
Erbe aromatiche self-service a Mendrisio
La città ha lanciato un nuovo progetto didattico e sociale che strizza l'occhio al verde.
FOTO E VIDEO
CASTIONE
4 ore
Tamponamento a catena tra quattro veicoli, un ferito
Chiusa la corsia in direzione nord, il traffico viene deviato. Sul posto polizia e ambulanza
CANTONE
5 ore
Case di lusso: il lockdown non ferma gli italiani
La gestione della pandemia da parte della Confederazione piace ai compratori della penisola
CANTONE
7 ore
Trasferirsi in Ticino? C'è chi ti aiuta psicologicamente
Dalle pratiche burocratiche, alla scuola dei figli. Fino a toccare la sfera affettiva. C'è chi si occupa di tutto
CANTONE
7 ore
Il lockdown è finito, ma il cielo resta (ancora) blu
Anche a luglio la qualità dell'aria continua a beneficiare del calo del traffico durante il lockdown
FOCUS
16 ore
Viaggio nell'inferno delle torture siriane
Benvenuti a Coblenza, nel primo processo della storia per crimini contro l’umanità in Siria
AGNO
18 ore
Dopo tanta paura vera, i brividi del Luna Park
L'estate luganese non rinuncia al divertimento all'aperto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile