Tipress
LUGANO
12.12.18 - 14:120

Volo su Ginevra: «Serve una soluzione rapida»

L'ASPASI chiede ai vertici dello scalo luganese di garantire, anche in fase transitoria, il collegamento a partire dalla prossima primavera

LUGANO - Garantire, anche in fase transitoria, un volo da Lugano a Ginevra già a partire dalla prossima primavera. A chiederlo è l’Associazione Passeggeri Aerei Svizzera italiana (ASPASI), che prende posizione a seguito della comunicazione del Consiglio di amministrazione di LASA che la scorsa settimana affermava come «piuttosto che affrettare i tempi con una soluzione insufficientemente matura» sia invece  «preferibile raggiungere una soluzione durevole nel tempo e finanziariamente sostenibile».

Le «prospettive interessanti» secondo LASA non mancano, ma l’intenzione è quella di proseguire con discussioni e trattative solo nella prima parte del 2019. Questa decisione di prendere tempo viene però letta dall’ASPASI come un «passo indietro», che «penalizza» tanto la clientela e l’infrastruttura quanto la stessa credibilità dello scalo luganese.

Tuttavia - in particolare alla luce della nuova collaborazione annunciata ieri con ExecuJet Europe SA - l’associazione, in attesa che il dossier possa «decollare», si dice fiduciosa nei vertici dell’aeroporto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ziopecora 1 anno fa su tio
i passeggeri vogliono un volo, che potrà esistere solo se a pagarlo saranno gli altri... No grazie
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Indagine su cinquemila aziende per capire l'effetto Covid
Il progetto nasce su incarico del Cantone ed è stato sviluppato dalla SUPSI
FOTO
CANTONE
2 ore
De Rosa: «Eravamo pronti», Vitta: «Saranno anni difficili»
Pronzini parte subito all'attacco, ora tocca ai consiglieri di Stato prendere la parola.
CANTONE
4 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
7 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
7 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
9 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
10 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
LUGANO
19 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
21 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO E VIDEO
CANTONE
22 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile