Tipress
CANTONE
06.12.18 - 17:020

La luce lampeggiante protegge i ciclisti, ma soltanto di giorno

Nelle ore notturne anche sulle biciclette è invece obbligatorio l’utilizzo di illuminazione fissa

BELLINZONA - Luci lampeggianti che si aggirano di notte sulle strade ticinesi? In genere si tratta di ciclisti che optano per questo tipo di illuminazione, rischiando però di dare fastidio agli altri utenti della strada. E infatti nelle ore notturne, come pure in caso di cattive condizioni atmosferiche e all’interno delle gallerie, l’impiego di luci lampeggianti non è consentito, nemmeno per i ciclisti. È quanto ci spiega Giacomo Bassi, sostituto capo dell’Ufficio giuridico della Sezione della circolazione.

Tutta un’altra storia per quando splende il sole. In tal caso, infatti, un’illuminazione lampeggiante può essere d’aiuto al ciclista. «Secondo ricerche delle case produttrici di luci per biciclette, l’utilizzo - quando le norme lo permettono - di illuminazione diurna lampeggiante, possibilmente con variazioni del profilo di lampeggio, sarebbe ancora più efficace della luce fissa» ci dice Bassi. E considerando la diminuzione degli incidenti da quando è stata reso obbligatorio l’impiego diurno della luce per gli autoveicoli e le moto, aggiunge: «A mio avviso in bicicletta l’utilizzo è fortemente consigliato, per aumentare la possibilità di essere visti».

Commenti
 
Fabio Bolgiani 3 gior fa su fb
Probabilmente è solo un pretesto per fare cassetta. La luce lampeggiante è più visibile e consuma meno energia ma quando hanno scritto la legge con le candele la luce ad intermittenza non era possibile.
Luca Civelli 4 gior fa su fb
Visto che a memoria d’uomo non si ricordano incidenti con ciclisti senza luci la sezione della circolazione farebbe bene a occuparsi della piaga dei cellulari visto che ormai è quasi impossibile trovare automobilisti che NON li usino mentre guidano.
Calotta Polare 4 gior fa su tio
Anche chi si muove in bicicletta lavora, pensa te che strano.
87 4 gior fa su tio
L'altra mattina stavo per stirare un fenomeno in bici. Al buio c'era questo ciclista, vestito di nero, senza alcuna luce che si mette a svoltare a sinistra in mezzo alla strada. Vedevo il ciclista a fatica, illuminato dalle auto che venivano in senso contrario. Costano 10.- fr le fascette LED per le bici, e 2 minuti a montarle sul mezzo. Un investimento per la vostra salute, per la vostra mobilità e per evitare danni psicologici a chi vi capiterà di incontrare nel momento sbagliato.
Mino Gabo 4 gior fa su fb
la maggior parte ne è sprovvista "ne lampeggiante ne fissa :P " poi frigniano quando li prendi sotto :-(
Calotta Polare 4 gior fa su tio
I ciclisti hanno esattamente lo stesso identico diritto di circolare sulla strada che hai tu.
sedelin 4 gior fa su tio
te li trovi davanti a venti all'ora e non li puoi sorpassare per mancanza di spazio, con o senza luci: arroganti che creano colonne nel traffico già congestionato. i ciclisti devono circolare sulle piste create per loro oppure spingere la bici sul marciapiede.
briciola68 4 gior fa su tio
@sedelin Mi sembra che qui di arrogante ce n'è uno solo...
Calotta Polare 4 gior fa su tio
@sedelin Ogni ciclista rappresenta un'auto in meno nel traffico congestionato che dici tu. La tua arroganza fa paura.
Mirketto 4 gior fa su tio
@sedelin Ma chi cavoli ti credi di essere....pensi che la strada sia solo tua?? Che gente arrogante che gira...pazzesco
F/A-18 4 gior fa su tio
@sedelin E se non c'è il marciapiede? Vedi quante cazzate dici in poche righe!
sedelin 4 gior fa su tio
@Mirketto a voi tre, fregüia, calotta, e mirketto, ribadisco: chi si mette in mezzo alla strada a 20 all'ora é un arrogante perché si crede il padrone della strada non tenendo conto che TUTTI (auto, bus, autopostali ,furgoni delle ditte) sono obbligati a stare in processione lenta. la gente lavora, non é spasso.
Calotta Polare 4 gior fa su tio
@sedelin Anche chi si muove in bicicletta lavora
Mattiatr 4 gior fa su tio
@Calotta Polare Quello che voleva dire sedelin è: Viaggi a 20 km/h, vai in bicicletta? Sei pregato di usare le ciclopiste (strutture fatte per loro), se queste non ci sono siete pregati di stare più a destra possibile.¶ Quando viaggiavo in motorino stavo talmente a destra da ritrovarmi spesso sulla striscia se non oltre (allargamenti). Lo facevo nell'ottica del rispetto, io sono d'intralcio, ho l'obbligo di esserlo il meno possibile.¶ Io a 14 in motorino occupavo al massimo mezzo metro con un motorino di 40 Kg, perché un ciclista che circola con veicoli più leggeri (quindi maneggevoli) necessita di tutta la corsia?
sedelin 4 gior fa su tio
@Mattiatr ecco, hai capito al volo! grazie:-)
Calotta Polare 4 gior fa su tio
@Mattiatr Mi trovi perfettamente d'accordo. Da ciclista circolo sempre sul lato della strada in modo che mi possano superare e spero che tutti lo facciano in modo prudente (ma purtroppo non è sempre così). È che dal commento di Sedelin leggevo "i ciclisti devono circolare sulle piste create per loro oppure spingere la bici sul marciapiede"
centauro 4 gior fa su tio
@sedelin Ok, hai ragione....guarda che puoi usare gli strumenti che hai a bordo, prima i flash e se non bastano.....trombaaaaaaaa!!!!!
chiodone50 4 gior fa su tio
pazzesco trovare di notte o in giornate buie ciclisti senza luci, ma non ci tengono alla propria pelle ? poi si lamentano di non essere tutelati dal traffico automobilistico ! veramente non riesco a capire questo comportamento
sedelin 4 gior fa su tio
@chiodone50 si chiama comportamento prepotente
Tags
lampeggiante
ciclisti
illuminazione
luci
utilizzo
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report