LUGANO-MILANO
25.11.18 - 11:540

Philipp Plein nella bufera: pubblicità «vergognosa»

Di nuovo polemica sullo stilista trapiantato a Lugano. Questa volta per una scelta di marketing «inaccettabile» secondo Unia

LUGANO - Philipp Plein fa ancora discutere. Dopo le pizze e il sushi a domicilio, lo stilista tedesco trapiantato a Lugano è tornato al centro di polemiche, durante il weekend del Black friday. Il casus belli è una campagna pubblicitaria giudicata da molti offensiva, in cui i saldi vengono accostati (con gusto discutibile) alla Giornata contro la violenza sulle donne, che cadeva ieri. 

Nelle immagini compare una donna in abiti discinti, uccisa da un "killer dei prezzi", con la scritta: «Uccidiamo con i prezzi migliori». Sul proprio profilo Instagram, Plein ha rilanciato con lo slogan «l'amore che ferisce fa stare così bene». 

Diverse le reazioni di condanna. Il Comune di Milano ha fatto rimuovere ieri sera un cartellone esposto in un negozio del marchio in corso di Porta Venezia, nel capoluogo lombardo. L'immagine aveva suscitato sdegno in rete ed è stata stigmatizzata anche dal sindaco milanese Giuseppe Sala come «un esempio da non seguire». 

Oggi è il sindacato Unia ad andare all'attacco, ricordano gli "scivoloni" dello stilista che «a prescindere se preferisca pizza o sushi» è invitato a «rispettare le leggi in vigore e la dignità delle persone». Così il sindacalista Giangiorgio Gargantini, che su Facebook ha definito «vergognosa, insopportabile e inaccetabile» la campagna del marchio luganese .

TOP NEWS Ticino
CANTONE
32 min
Perché il nome di quel ragazzo è sul sito del Cantone?
Strage sventata alla Commercio: il giudice Mauro Ermani chiedeva privacy per l'imputato. Ma poi...
CANTONE
2 ore
Un temporale, quasi 10 gradi in meno
È accaduto ieri a Lugano. Altrove raffreddamenti, ma non così marcati
LUGANO
2 ore
Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese
Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano
CANTONE
3 ore
Covid: i casi ticinesi crescono anche oggi
Invariato, invece, il numero dei deceduti a causa del virus che resta fermo a quota 350
CANTONE
3 ore
Il Municipio sotto accusa per presunti abusi edilizi
La Lega chiede alla Sezione degli enti locali di «ristabilire la legalità negli spazi dell'ex caserma»
FOTO E VIDEO
LUGANO
6 ore
Incendio sul balcone, arrivano i soccorsi
Il rogo è scoppiato questa mattina a Viganello.
AGNO
6 ore
«Non sorrido da cinque anni»
Franco Boroni, 65 anni, ha ingaggiato un'interminabile battaglia legale. E nel frattempo è logorato dal mal di denti
LOCARNO
6 ore
E se il Ticino lo scoprissi dondolando su un'altalena?
Il progetto di Elisa Cappelletti e Fabio Balassi è destinato a chi cerca lo scatto “instragrammabile” perfetto
MENDRISIO
14 ore
Da subentrante in Consiglio comunale a Municipale
Manuel Aostalli prenderà il posto di Marco Romano nell'esecutivo del Magnifico Borgo.
LUGANO
16 ore
Al San Grato si dorme come sugli alberi le foglie
L'idea lanciata da Elia Frapolli è stata inserita nella campagna di SvizzeraTurismo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile