Immobili
Veicoli
GRONO
24.11.18 - 18:160

Uno studio sulla situazione dell’italiano in Svizzera

L'annuale assemblea è stata caratterizzata dalla presenza di Ignazio Cassis

GRONO - Ha avuto luogo a Grono l’annuale assemblea del Forum per l’italiano in Svizzera che è stata caratterizzata anche dalla presenza di Ignazio Cassis. Il Consigliere federale si è rivolto ai convenuti evidenziando l’impegno suo e dell’autorità federale nel promuovere maggiormente la lingua italiana nell’amministrazione e negli enti parastatali affinché la terza lingua nazionale abbia il dovuto rispetto. 

I lavori assembleari sono stati diretti da Franco Milani, presidente della Pro Grigioni italiano che in mattinata nella località mesolcinese si era riunita per la propria riunione ordinaria.

Dopo le relazioni del presidente Manuele Bertoli e dei responsabili dei gruppi di lavoro, i membri convenuti hanno approvato i conti 2017 e il preventivo 2019 . Di particolare interesse poi la presentazione del nuovo Concorso del Forum “Parli italiano? Ti prendo in parola!”, aperto ai bambini, giovani e adulti residenti in Svizzera. Per ulteriori informazioni si rinvia al sito www.forumperlitalianoinsvizzera.ch

 

La seduta di Grono ha permesso di delineare le attività future del Forum, segnatamente l’avvio di uno studio  per fare il punto sullo stato della lingua italiana in Svizzera, la richiesta  alla Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione di una più adeguata offerta dell’italiano nelle scuole secondarie d’Oltre Gottardo e l’attenzione   rivolta al 2019 , anno in cui il Consiglio nazionale sarà presieduto da Marina Carobbio e  alcune  iniziative già sono state programmate.

Nel corso dell’Assemblea i membri hanno ringraziato e preso commiato dal Consigliere di Stato Martin Jäger che a fine anno terminerà il suo mandato: nel  Comitato del Forum sarà sostituito  dal successore Jon Domenic Parolini.

La prossima Assemblea  del Forum si terrà  a Losanna il 30 novembre 2019 .

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
41 sec
Fiamme in una palazzina a Locarno
È divampato questa mattina un rogo in un appartamento in Via San Jorio
CANTONE
1 ora
Gli animalisti saranno più veloci del fucile?
Il WWF valuterà un ricorso «dopo aver visto le motivazioni del governo». E invoca un cambio di strategia in futuro
CHIASSO
1 ora
Chiasso vuole "vendersi" meglio
Eventi, economia, demografia, ma anche turismo. Dopo anni difficili Chiasso vuole rilanciarsi.
FOTO
RANCATE
12 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
14 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
FOTO E VIDEO
PARADISO
14 ore
I pompieri hanno salvato un anatroccolo
L'animale era finito in una fessura profonda nove metri. Il nido si trovava sul tetto di un palazzo di cinque piani
LUGANO
15 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
VIDEO
LUGANO
17 ore
Biciclette a 360 gradi (e una sfida “contro” il radar)
A Lugano è tutto pronto per la quinta edizione di Bike Emotions, che stavolta durerà quattro giorni, dal 26 al 29 maggio
CANTONE
18 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
20 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile