www.post.ch
CANTONE/SVIZZERA
22.11.18 - 13:260
Aggiornamento : 17:07

Posta Svizzera: il ticinese Roberto Cirillo è il nuovo CEO

Sostituirà Ulrich Hurni, che ha diretto ad interim il gigante giallo dopo la partenza di Susanne Ruoff

BERNA - Il 20 novembre 2018 il Consiglio di amministrazione de La Posta Svizzera SA ha nominato Roberto Cirillo nuovo CEO della Posta. A partire da aprile 2019 subentrerà a Ulrich Hurni, che aveva assunto la direzione ad interim della Posta nel giugno 2018. Il ticinese Cirillo vanta una solida esperienza in grandi aziende che si trovano in una fase di cambiamento. Per questa ragione il Consiglio di amministrazione ritiene che Cirillo sia la persona più adatta per traghettare con successo la Posta nel prossimo futuro. Nel contempo ringrazia Ulrich Hurni per la sua direzione ad interim del gruppo.

Dalla partenza della direttrice generale della Posta Susanne Ruoff a giugno 2018, Ulrich Hurni, responsabile PostMail, aveva assunto temporaneamente la direzione del gruppo. Il Consiglio di amministrazione aveva avviato la ricerca del nuovo direttore generale già nel mese di giugno. Con la scelta di Roberto Cirillo, il 20 novembre, il Consiglio di amministrazione conclude la selezione come previsto entro il 2018.

«Roberto Cirillo dispone di una pluriennale esperienza di gestione in varie aziende di medie e grandi dimensioni, che ha guidato con successo attraverso varie trasformazioni, mantenendo costantemente un legame con la Svizzera», afferma il presidente del Consiglio di amministrazione Urs Schwaller. «Pertanto, sono convinto che in futuro saprà guidare la Posta con successo», prosegue il presidente del Consiglio di amministrazione.

Urs Schwaller coglie l’occasione per ringraziare Ueli Hurni per l’attività svolta finora nei confronti del personale e dell’azienda Posta in questo difficile periodo. «Ueli Hurni ha diretto la Posta con grande tatto e competenza e infonde nel personale un sentimento di sicurezza e continuità in tempi difficili. Sono convinto che sarà anche in grado di garantire una transizione impeccabile fino all’assemblea generale 2019 e che sosterrà Roberto Cirillo».

Roberto Cirillo (1971) è attualmente membro del Consiglio di amministrazione di Croda International Plc, un’azienda britannica del settore chimico. Laureato in ingegneria meccanica presso il Politecnico federale di Zurigo, Cirillo è stato per quattro anni CEO del gruppo ospedaliero attivo a livello internazionale Optegra e otto anni membro della direzione del gruppo dell’azienda di servizi Sodexo SA, da ultimo rivestendo il ruolo di CEO per le attività in Francia.

La sua carriera è iniziata a Zurigo presso la McKinsey&Company. Roberto Cirillo è nato a Zurigo e cresciuto in Ticino. Possiede sia la nazionalità svizzera sia quella italiana ed è sposato. Parla fluentemente tedesco, francese, italiano, spagnolo e inglese. «Da ticinese, ho avuto la possibilità di acquisire esperienze in ambito gestionale a livello internazionale. Ora sono molto lieto di poter sviluppare ulteriormente e plasmare, insieme ai collaboratori un pezzo di identità svizzera», afferma Cirillo.

L'opinione di syndicom - In merito all'annuncio si è espressa syndicom: «Da aprile 2019 Roberto Cirillo sarà alla futura guida del Gigante giallo. Come responsabile del gruppo Posta egli si assume un importante incarico. syndicom spera che egli porti avanti e intensifichi lo scambio aperto tra i partner sociali. Non avendo esperienza nel servizio pubblico egli dovrà velocemente acquisire la necessaria sensibilità verso la missione di servizio universale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 ore
La photo challenge di Lorenzo: «Fatevi una foto con la scritta»
L'ex pilota di MotoGp in posa con il sindaco Marco Borradori invita i suoi follower a visitare Lugano
LOCARNO
7 ore
L'Astrovia di Locarno? «Da oltre dieci anni abbandonata a se stessa»
Un'interrogazione chiede al Municipio d'intervenire per sistemare il percorso didattico
CANTONE
12 ore
Ecco le località nel mirino del radar
Sono sette i distretti ticinesi in cui sono previsti controlli mobili della velocità
SLOVENIA / SVIZZERA
12 ore
La Slovenia mette la Svizzera sulla lista gialla
Ora è prevista una quarantena di 14 giorni per chi entra nel Paese
FOTO
BELLINZONA
13 ore
Corbaro ha ritrovato la libertà
La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita
CANTONE
18 ore
Fine della tregua: riecco la canicola
MeteoSvizzera annuncia una nuova ondata di caldo. Temperature fino a 34 gradi da domani a mercoledì
CANTONE
19 ore
Il Ticino ha tre nuovi casi di coronavirus
Nel nostro cantone il tampone ha dato esito positivo per un totale di 3'449 persone da inizio pandemia.
LUGANO
22 ore
Muffa e umidità: e ti ritrovi in trappola
I guai di una 30enne nel suo appartamento. Ora se ne andrà per questioni mediche. Ma il proprietario non si fa trovare.
GORDEVIO
23 ore
«Le mie vacanze in Kenya per aiutare chi ha bisogno»
Un cuore grande, molta generosità e la voglia d'imparare da chi non ha nulla ma è sempre felice.
FOTO
BREGAGLIA (GR)
23 ore
A soli tre anni alla conquista di un tremila (sulla schiena della mamma)
Si tratta del piccolo Jackson, figlio dell'alpinista inglese Leo Houlding: con tutta la famiglia è salito sul Badile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile