Eugenio Micheli ( a destra) con il Vicepresidente nazionale di ONAF Beppe Casolo.
MENDRISIO
07.11.18 - 18:010
Aggiornamento : 21:40

Applausi italiani per il formaggio d’alpe ticinese

A fare conoscere la specialità nostrana al Belpaese è Eugenio Micheli, ex bancario convertitosi all’arte casearia

MENDRISIO – Il formaggio d’alpe ticinese sta raccogliendo (e raccoglierà) valanghe di applausi in Italia. Merito di Eugenio Micheli, classe 1958, di Mendrisio, un ex bancario convertitosi all’arte casearia. Micheli per diversi anni è stato attivo in un caseificio leventinese. Oggi si dedica alla divulgazione di prodotti caseari. Non a caso, dunque, sta presentando i prodotti nostrani ad alcune importanti manifestazioni del settore organizzate oltre confine. «Di recente – dice – ho avuto l'occasione di fornire all’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi (ONAF) una serie di formaggi d'alpe ticinese DOP».

Sfida ai maestri del gusto – È una sfida non da poco, quella dell’ex bancario. Soprattutto se si pensa all’incredibile tradizione gastronomica che contraddistingue l’Italia. Anche nel ramo caseario. In un'occasione Micheli ha presentato personalmente questi formaggi. «È accaduto a un corso di maestro assaggiatore di formaggi a Milano. In altre due occasioni, i formaggi sono stati presentati da Beppe Casolo, Vicepresidente nazionale ONAF, ai medesimi corsi di Treviso e Roma. Il prossimo 9 novembre, invece, a Bergamo presenterò personalmente i formaggi, in questo caso ai Soci ONAF bergamaschi e bresciani».

Una tradizione centenaria – Il formaggio d'alpe ticinese è il fiore all'occhiello della produzione casearia nella Svizzera italiana. «Coniuga la tradizione centenaria e la moderna formazione dei casari d'alpe. Il formaggio prodotto in circa 400 tonnellate l'anno (meno di un chilo per abitante del Ticino) viene venduto quasi esclusivamente da noi. Trovo sia comunque importante fare conoscere questa realtà anche al di fuori dei nostri confini. Nelle manifestazioni di Treviso e Roma sono stati presentati i seguenti formaggi: Alpe Fieudo 2018, 2017 e 2016 e Alpe Sorescia 2017. Alla prossima manifestazione di Bergamo presenterò: Alpe Prato 2018, Alpe Fieudo 2017 e 2016, Alpe Piora 2016 ed un altro formaggio non ancora scelto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 ora
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
6 ore
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
7 ore
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
9 ore
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
21 ore
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 gior
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
1 gior
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
LUGANO
1 gior
Bertini non esclude una Lugano marittima "light"
Il problema resta sempre lo stesso: «Temiamo che possa diventare ingestibile il flusso di visitatori»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile