Eugenio Micheli ( a destra) con il Vicepresidente nazionale di ONAF Beppe Casolo.
MENDRISIO
07.11.18 - 18:010
Aggiornamento : 21:40

Applausi italiani per il formaggio d’alpe ticinese

A fare conoscere la specialità nostrana al Belpaese è Eugenio Micheli, ex bancario convertitosi all’arte casearia

MENDRISIO – Il formaggio d’alpe ticinese sta raccogliendo (e raccoglierà) valanghe di applausi in Italia. Merito di Eugenio Micheli, classe 1958, di Mendrisio, un ex bancario convertitosi all’arte casearia. Micheli per diversi anni è stato attivo in un caseificio leventinese. Oggi si dedica alla divulgazione di prodotti caseari. Non a caso, dunque, sta presentando i prodotti nostrani ad alcune importanti manifestazioni del settore organizzate oltre confine. «Di recente – dice – ho avuto l'occasione di fornire all’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi (ONAF) una serie di formaggi d'alpe ticinese DOP».

Sfida ai maestri del gusto – È una sfida non da poco, quella dell’ex bancario. Soprattutto se si pensa all’incredibile tradizione gastronomica che contraddistingue l’Italia. Anche nel ramo caseario. In un'occasione Micheli ha presentato personalmente questi formaggi. «È accaduto a un corso di maestro assaggiatore di formaggi a Milano. In altre due occasioni, i formaggi sono stati presentati da Beppe Casolo, Vicepresidente nazionale ONAF, ai medesimi corsi di Treviso e Roma. Il prossimo 9 novembre, invece, a Bergamo presenterò personalmente i formaggi, in questo caso ai Soci ONAF bergamaschi e bresciani».

Una tradizione centenaria – Il formaggio d'alpe ticinese è il fiore all'occhiello della produzione casearia nella Svizzera italiana. «Coniuga la tradizione centenaria e la moderna formazione dei casari d'alpe. Il formaggio prodotto in circa 400 tonnellate l'anno (meno di un chilo per abitante del Ticino) viene venduto quasi esclusivamente da noi. Trovo sia comunque importante fare conoscere questa realtà anche al di fuori dei nostri confini. Nelle manifestazioni di Treviso e Roma sono stati presentati i seguenti formaggi: Alpe Fieudo 2018, 2017 e 2016 e Alpe Sorescia 2017. Alla prossima manifestazione di Bergamo presenterò: Alpe Prato 2018, Alpe Fieudo 2017 e 2016, Alpe Piora 2016 ed un altro formaggio non ancora scelto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Si stupisce trovando i moretti alla Migros. «In Ticino mai tolti»
In giugno il dibattito aveva acceso il nord delle Alpi. Ma da noi kisss e prodotti freschi non sono mai scomparsi
CANTONE / CONFINE
3 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
8 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
11 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
21 ore
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile