tipress
CANTONE
07.11.18 - 10:530

Stazioni di servizio: «Ancora nessun minimo salariale»

Per il sindacato OCST la situazione per i lavoratori ticinesi del settore è «grave e da risolvere»

LUGANO - Nel corso delle trattative per il rinnovo del Contratto collettivo di lavoro per i negozi delle stazioni di servizio, i sindacati si sono «scontrati» con il rifiuto dell’associazione padronale AGSS di aumentare di 100 franchi mensili i salari minimi.

Per l'OCST quello delle stazioni di servizio è un settore «che gode di buona salute e beneficia di un’estensione dell’orario di apertura sconosciuta alle altre attività commerciali», ma che tuttavia «garantisce salari troppo bassi». Per questo il sindacato ritiene che «possano e debbano essere aumentati».

La situazione delle lavoratrici e dei lavoratori ticinesi nelle stazioni di servizio sarebbe, sottolinea l'OCST «ancora più grave». «Al momento della firma del contratto - spiega il sindacato in una nota -, le parti sociali avevano convenuto un salario minimo valido anche nel Canton Ticino. In seguito al ricorso della lobby ticinese delle stazioni di servizio, il Consiglio federale, con una decisione incomprensibile ed eludendo l’accordo tra i partner sociali, ha tuttavia stabilito di escludere il Ticino dalle disposizioni in materia di salario minimo previste dal CCL».

OCST ritiene «assolutamente necessario» che al più presto si intervenga per affrontare e risolvere questa «anomalia che discrimina palesemente le lavoratrici e i lavoratori ticinesi».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«La TV "sfrutta" le donne? Preoccupatevi dei social»
Luca Tiraboschi, ex direttore di Italia 1, ospite di Piazza Ticino. Guarda la video intervista. 
CANTONE
4 ore
«Non sapendo chi è vaccinato dobbiamo indossarla ancora»
Negli Stati Uniti gli immunizzati possono nuovamente circolare a viso scoperto. Il tema sta tenendo banco.
FOTO
BELLINZONA
7 ore
Una panchina anti Covid fatta... ad arte
Si tratta del progetto “Point of View” di Patrizia Pfenninger presentato oggi davanti alla stazione FFS di Bellinzona
CANTONE
10 ore
Delitto alla pensione La Santa: chiesti diciassette anni
Si è aperto questa mattina il processo nei confronti dell'austriaco accusato di assassinio
TERRE DI PEDEMONTE
10 ore
Cade da un albero: ferite gravi per una trentenne
L'incidente si è verificato questa mattina nelle vicinanze del pozzo di Tegna
CANTONE
12 ore
Covid: 26 positivi e nessun decesso
Prosegue il trend positivo, anche negli ospedali. Sono solo 26 le persone ricoverate.
CANTONE
14 ore
Permesso di dimora al badante, un tempo rapinatore
Il Tribunale federale sconfessa il Tram e il Consiglio di Stato che avevano fatto obbligo al 50enne di lasciare il Paese
CANTONE
17 ore
Microbi magici made in Val di Blenio, una soluzione all’inquinamento
Scoperti dalla SUPSI dei batteri acquiferi che assorbono e neutralizzano metalli tossici.
SONDAGGIO
CANTONE
17 ore
Farmacie “sotto assedio” per andare in Italia
La vicina penisola ha riaperto le porte ai turisti stranieri. Ma solo se in possesso di un test negativo (anche rapido)
BELLINZONA
23 ore
Ciclista investito a Bellinzona in pericolo di vita
Lo riferisce la polizia cantonale. Si tratta di un 20enne svizzero del Bellinzonese.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile