Tipress
CANTONE
19.10.18 - 09:200

Cardiocentro, l’iniziativa popolare «va respinta»

L’Associazione per la difesa del servizio pubblico sostiene l’integrazione della struttura nell’EOC

BELLINZONA - L’Associazione per la difesa del servizio pubblico ha ribadito all’unanimità ieri in assemblea il proprio sostegno alle posizioni espresse dal Consiglio di Stato e dall’amministrazione dell’Ente Ospedaliero Cantonale in merito all’integrazione del Cardiocentro nello stesso EOC.

«La creazione di una fondazione privata, come vorrebbe l’iniziativa, significa che il Cardiocentro sarebbe pure sottratto al controllo democratico esercitato annualmente dal Parlamento, nello stesso modo in cui viene svolto per l’EOC», ha ricordato l’Associazione auspicando che l’iniziativa popolare “Grazie Cardiocentro, qualora fosse sottoposta alla votazione popolare, venga respinta dai ticinesi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
DottorX 1 anno fa su tio
Perché cambiare un servizio che va così bene. Il Cardiocentro è un gioiellino per il Ticino e i Ticinesi E questo la popolazione lo sa benissimo.
sedelin 1 anno fa su tio
@DottorX nessuno mette in discussione il servizio: il gioiellino deve però diventare un servizio pubblico (e non privato come ora), perché così ha espresso per iscritto il fondatore (defunto). é meglio chiarire perché se si vota bisogna sapere CHE COSA si vota.
seo56 1 anno fa su tio
Speriamo anche se ho i miei dubbi!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Toh, in Viale Franscini sono spuntate delle balene
È il murale realizzato sulla parete di un palazzo dal collettivo Nevercrew
CANTONE
2 ore
No del Governo alla mascherina: «È una decisione politica»
Il dottor Garzoni si dice convinto che il Consiglio di Stato sarà disposto a introdurre l'obbligo se i numeri saliranno.
CANTONE
4 ore
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CANTONE
7 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
7 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
11 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
15 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
15 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
22 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile