Tipress
AGNO
06.10.18 - 13:300

A volte ritornano: Swiss cambia da Austrian ad Adria Airways

Da fine ottobre la linea Lugano-Zurigo sarà nuovamente coperta dai più piccoli Saab che un tempo erano di Darwin e oggi appartengono alla compagnia slovena

AGNO - Questione di «economicità» dice la portavoce di Swiss, confermando al sito aerotelegraph.com la notizia di un ritorno sorprendente. Sulla Lugano-Zurigo torneranno a volare delle vecchie conoscenze, i Saab 2000 che un tempo avevano sulla coda le insegne di Darwin.  Swiss ha infatti deciso di cambiare vettore su una tratta da sempre giudicata poco redditizia: da Austrian Airlines, che da quattro anni gestiva la linea per conto della compagnia di bandiera, si passa ad Adria Airways.

Il cambiamento è previsto per fine ottobre, il 28 per l'esattezza con l'inizio dell'orario invernale. La conseguenza è un ritorno a velivoli dalla capienza più contenuta: al posto dei Bombardier Dash 8 con 76 posti messi oggi in pista da Austrian, arrivano i più piccoli Saab 2000 con 50 posti. Ed è un ritorno. «Sapevo che Swiss ne stava discutendo... Ma di conferme ufficiali non ne ho ancora avute» dichiara a Tio/20Minuti il direttore dell'aeroporto Maurizio Merlo.
 
Un ritorno nel segno dell'ironia della sorte perché, come sottolinea il sito dedicato all'aviazione civile, i Saab oggi della slovena Adria sono gli stessi che volavano un tempo per Darwin. Finché, quando Etihad Airways acquistò la compagnia regionale ticinese, Swiss non decise di affidare la Lugano-Zurigo ad Austrian.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
11 ore
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
12 ore
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
14 ore
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
16 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
19 ore
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
20 ore
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
22 ore
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
1 gior
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 gior
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile