Immobili
Veicoli
Tipress
AGNO
06.10.18 - 13:300

A volte ritornano: Swiss cambia da Austrian ad Adria Airways

Da fine ottobre la linea Lugano-Zurigo sarà nuovamente coperta dai più piccoli Saab che un tempo erano di Darwin e oggi appartengono alla compagnia slovena

AGNO - Questione di «economicità» dice la portavoce di Swiss, confermando al sito aerotelegraph.com la notizia di un ritorno sorprendente. Sulla Lugano-Zurigo torneranno a volare delle vecchie conoscenze, i Saab 2000 che un tempo avevano sulla coda le insegne di Darwin.  Swiss ha infatti deciso di cambiare vettore su una tratta da sempre giudicata poco redditizia: da Austrian Airlines, che da quattro anni gestiva la linea per conto della compagnia di bandiera, si passa ad Adria Airways.

Il cambiamento è previsto per fine ottobre, il 28 per l'esattezza con l'inizio dell'orario invernale. La conseguenza è un ritorno a velivoli dalla capienza più contenuta: al posto dei Bombardier Dash 8 con 76 posti messi oggi in pista da Austrian, arrivano i più piccoli Saab 2000 con 50 posti. Ed è un ritorno. «Sapevo che Swiss ne stava discutendo... Ma di conferme ufficiali non ne ho ancora avute» dichiara a Tio/20Minuti il direttore dell'aeroporto Maurizio Merlo.
 
Un ritorno nel segno dell'ironia della sorte perché, come sottolinea il sito dedicato all'aviazione civile, i Saab oggi della slovena Adria sono gli stessi che volavano un tempo per Darwin. Finché, quando Etihad Airways acquistò la compagnia regionale ticinese, Swiss non decise di affidare la Lugano-Zurigo ad Austrian.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
RANCATE
6 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
8 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
LUGANO
9 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
CANTONE
12 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
14 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
CANTONE
14 ore
Da Bellinzona a Losanna senza mai cambiare treno
Le FFS hanno presentato il progetto d'orario 2023. Diverse le novità, anche per i viaggiatori ticinesi.
CANTONE
17 ore
«Pandemia, la vittima è stata la ragione»
Il reporter Gianluca Grossi crea scompiglio in libreria con la pubblicazione di "La libertà è una parola". Ecco perché.
AVEGNO GORDEVIO
1 gior
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
FOTO
CAPRIASCA
1 gior
L'altalena panoramica non c'è più
L'atto di vandalismo sarebbe stato commesso con una motosega.
CANTONE
1 gior
Gratis è meglio
Solo il 3% dei campioni d'acqua corrente analizzati dal Laboratorio cantonale nel 2021 presentavano delle lacune.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile