SES
CHIRONICO
05.10.18 - 13:130

Rinnovata la centrale SES del Ticinetto

Recentemente la Società Elettrica Sopracenerina (SES) ha portato a termine il parziale rinnovo della centrale idroelettrica del Ticinetto

CHIRONICO - Recentemente la Società Elettrica Sopracenerina (SES) ha portato a termine il parziale rinnovo della centrale idroelettrica del Ticinetto. La centrale ubicata in territorio di Chironico fu progettata nel 1905 dall’ingegnere A. Nizzola e fu una delle prime centrali idroelettriche costruite in Ticino, contribuendo all’avvio del processo di elettrificazione e industrializzazione della Leventina.

Il suo scopo iniziale fu quello di fornire temporaneamente l’energia occorrente per i lavori di costruzione della galleria di adduzione della centrale della Biaschina. Al termine dei lavori, l’impianto del Ticinetto - gestito a quei tempi dalla Società Elettrica Tre Valli (che poi si fusionò con la Società Elettrica Locarnese e diede vita alla Società Elettrica Sopracenerina) - fu destinato a partire dal 1907 alla fornitura di luce e forza nei paesi della Leventina e Riviera.

Una condotta forzata in acciaio della lunghezza di circa 250 m collega il bacino ad accumulazione giornaliero da 9'000 m3 situato al termine dell’altopiano di Chironico con la centrale. L’edificio macchine e motori realizzato in pietra riveste una valenza architettonico-industriale di rilievo ed è ben visibile percorrendo il Viadotto della Biaschina sull’autostrada A2.

Al fine di sfruttare appieno il volume d’acqua dato in concessione a SES e aumentare la produzione di energia elettrica, ad inizio 2018 sono cominciati i lavori di sostituzione di uno dei due gruppi oggetto del rinnovo completo dell’impianto avvenuto tra il 1997 e il 1998. Nel giugno scorso è stata messa in servizio una nuova turbina della potenza di 3 MW, portando la produzione totale a circa 12 GWh all’anno (equivalente al fabbisogno di circa 2’600 economie domestiche medie). Il potenziamento della centrale è stato un progetto importante e impegnativo, con un investimento pari a circa 1.5 Mio CHF. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
50 min
In piazza mascherati contro razzismo e islamofobia: è scontro con la polizia
La manifestazione non autorizzata è andata in scena oggi dopo le 18 alla stazione di Lugano. Sul posto decine di agenti
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Frontalieri in homeworking (per ora) tassati in Ticino
L'accordo di giugno 2020 varrà fino al termine della pandemia, poi si applicheranno nuovamente le normali regole
MENDRISIO
3 ore
Due conti svuotati «dalla sera alla mattina»
Una coppia momò ha sporto denuncia per 5mila franchi spariti misteriosamente. Postfinance e Raiffeisen indagano
LUGANO
4 ore
Emergono altri due positivi dai test a tappeto al Liceo Lugano 2
Gli allievi interessati, che frequentano la stessa classe, sono stati posti in isolamento.
CANTONE
5 ore
Le spingevano a prostituirsi e pretendevano i soldi
Un 31enne e un 32enne sono finiti in manette per aver gestito un giro di prostituzione nel Luganese.
CONFINE
6 ore
Ruba i gioielli alla nonna, poi cerca di fonderli a Chiasso
I carabinieri di Giussano hanno denunciato una 23enne. L'accusa è furto e ricettazione
LUGANO
8 ore
Il (terzo) ricorrente fa chiarezza, e non vuole rallentare le cose
Al centro della questione la richiesta, nel pieno della procedura, di presentare una garanzia immediata e liquida
CANTONE
10 ore
In Ticino altri 22 contagi
Nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
10 ore
Non è vero che le donne fanno più incidenti
In Ticino l'anno scorso sono stati 1036 i sinistri stradali "al femminile". Quelli causati da uomini oltre il doppio
FOTO E VIDEO
BISSONE
10 ore
Si rompe un condotta, fuga di gas lungo la Cantonale
Disagi alla circolazione stradale, stamattina, a Bissone. Sul posto pompieri, polizia e tecnici dell'AIL.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile