Ente Turistico del Luganese
LUGANO
23.09.18 - 18:430

Nino Schurter testimonial di Lugano Region

L’attuale campione mondiale di mountain bike promuoverà la destinazione per gli appassionati delle due ruote

LUGANO - La regione turistica del Luganese ha siglato un accordo di due anni con il sette volte campione del mondo, e compione olimpico, di mountain bike Nino Schurter.

L’offerta per chi pratica lo sport della mountain bike è molto ampia nella regione: negli ultimi anni gli oltre 370 chilometri di percorsi sono stati sistemati e messi a punto per gli amanti di questo sport. Un investimento, sempre legato a questa disciplina, è stato anche quello di creare un’offerta alberghiera e di soggiorno ad hoc in sinergia con i partner locali. Per questo motivo l’Ente Turistico del Luganese (Lugano Region), la Città di Lugano e il Comune di Morcote vogliono promuovere in modo efficace la proposta dei percorsi presenti sul territorio ricorrendo all’eccellenza. In questo caso si tratta di Nino Schurter, sette volte campione del mondo di mountain bike.

Lo svizzero, che ha partecipato all’evento Lugano Bike Emotions, ha siglato un accordo della durata di due anni con Lugano Region, la Città di Lugano e il Comune di Morcote per la promozione e il posizionamento della regione del Luganese tra le principali mete degli appassionati delle due ruote.

«Grazie ai numerosi sentieri che si snodano dai 270 ai 1900 metri sopra il livello del mare e al clima mite la Regione di Lugano, per dodici mesi all’anno, è un paradiso per gli amanti della bicicletta», ha dichiarato Nino Schurter.

Schurter percorrerà il Luganese, pubblicando su Facebook le impressioni e le emozioni provate durante i vari tragitti da lui compiuti. La regione, attraverso l’esperienza di chi ha viaggiato in tutto il mondo in sella alla sua mountain bike potrà in questo modo farsi notare a livello internazionale anche sotto questo spettacolare aspetto. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BIDOGNO
24 min

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

VIDEO
CANTONE
1 ora

E voi? La comprereste questa auto?

Parte la campagna nazionale di prevenzione informatica "E lei? Avrebbe detto di sì?"

CASTEL SAN PIETRO
4 ore

Svizzeri un po’ xenofobi e facilmente in disoccupazione

È quanto affermato dall’imprenditore ticinese Alberto Siccardi al telegiornale italiano di Rai 2. Parole che suscitano qualche perplessità…

MENDRISIO
7 ore

Pizzica il capo a rubare dalla cassa, parrucchiera licenziata

È successo in un salone di bellezza momò. E sembra che, dal punto di vista sindacale, ci sia poco da fare

FOTO
LUGANO
14 ore

Sole e caldo, è stato uno Scollinando da record

Almeno 5'000 persone hanno partecipato alla decima edizione dell'evento. La coordinatrice: «Giornata ideale per passeggiare. Abbiamo esaurito le scorte di cibo velocemente»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report