Tio/20minuti
LUGANO
20.09.18 - 06:060
Aggiornamento : 09:39

Il vizio di Thomas dura da mesi?

Si moltiplicano le segnalazioni che riguardano il finto apprendista della Migros. Intanto l'azienda reagisce promettendo un buono da 10 franchi a ogni persona truffata

LUGANO - Chi è, veramente, Thomas, il ragazzo che si presenta come apprendista della Migros e chiede prestiti ai passanti di Lugano, per poi sparire nel nulla? Forse un tipo abituato, da tempo, a vivere di espedienti. «Non ha nulla a che fare con noi», aveva spiegato a Tio/ 20 Minuti Luca Corti, portavoce dell’azienda.

Nel frattempo sono spuntate altre segnalazioni. Emblematica la testimonianza di una signora che, Thomas, l’ha incontrato più volte. La prima a giugno. «Diceva di avere dimenticato il borsellino. E che gli servivano i soldi per il treno». Lo strano personaggio sarebbe stato avvistato anche a Mendrisio.

Migros, intanto, lancia una nuova “sparata” sui social: «Fanthomas toglie, Migros restituisce». «Regaleremo un buono spesa di 10 franchi a ogni truffato che ci invierà i propri dati e la denuncia fatta in polizia», si legge sul profilo Facebook di Migros Ticino. 

7 mesi fa «Attenti a Thomas», il finto apprendista che vi frega i soldi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report